Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

William Ackman SPAC ottiene 40 miliardi di dollari dall’accordo con la Universal Music مي

Persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato che l’acquisizione speciale dell’hedge fund miliardario William Ackman è vicina alla conclusione di un accordo con Universal Music Group che valuterebbe la più grande azienda musicale del mondo a circa $ 40 miliardi.

Sarà l’affare più grande Affare SPAC A verbale, il valore di Grab Holdings Inc. ha superato. Singapore di circa $ 35 miliardi che è stato valutato in affare simile Recentemente, secondo Dealogic. Avrebbe un cosiddetto valore di progetto, tenendo conto del debito della Universal, di circa 42 miliardi di dollari.

Universal e SPAC non sono garantiti,

Pershing Square Tenten Holdings Ltd.

PSTH 0,56%

Troveremo un accordo. In tal caso, potrebbe essere completato nelle prossime settimane e non soggetto a ulteriori due diligence, hanno affermato le persone.

Il valore del capitale dell’operazione sarebbe di 33 miliardi di euro (40 miliardi di dollari) e la società è valutata a 35 miliardi di euro, una misura che tiene conto della quantità di debito e liquidità che la società ha nel suo bilancio.

Universal, una filiale del gruppo media francese

Vivendi SirajE il

è l’etichetta discografica dietro artisti tra cui Lady Gaga, Taylor Swift, Billie Eilish e The Weeknd. La sua scuderia include anche classici come Queen e Beatles, e l’anno scorso Acquistato il catalogo completo delle pubblicazioni di Bob Dylan.

Tencent Holdings Ltd. Circa il 20% di Universal dopo il conglomerato cinese di Internet Ha raddoppiato la sua quota l’anno scorso In un affare l’azienda ha stimato 30 miliardi di euro.

Universal ha beneficiato di maggiori entrate derivanti dallo streaming di musica su servizi come Spotify Technology SA. Universal ha generato circa 7,4 miliardi di euro di entrate lo scorso anno, che è quasi la metà del totale di Vivendi.

Bill Ackman, CEO di Pershing Square Capital, interviene alla conferenza digitale del Wall Street Journal a Laguna Beach, in California, il 17 ottobre 2017.


immagine:

Mike Blake/Reuters

Vivendi ha dichiarato a febbraio che prevede di separare la società e di quotarla nei Paesi Bassi entro la fine dell’anno, con una quota del 60% in Universal distribuita agli investitori della società francese. Non è chiaro in che modo la transazione di Pershing Square influisca su quel piano, né si possono conoscere altri dettagli.

Le SPAC, o gusci vuoti che raccolgono fondi al solo scopo di cercare un obiettivo da fondere con e portare nel pubblico, sono cresciuti mentre le aziende cercano alternative alla tradizionale offerta pubblica iniziale.

Finora nel 2021, almeno 330 società SPAC hanno raccolto $ 104 miliardi, battendo il record dell’anno scorso di oltre $ 80 miliardi, secondo Dealogic. Di solito hanno due anni per trovare un obiettivo.

Pershing Square Tonteen ha raccolto circa 4 miliardi di dollari in un’offerta pubblica iniziale alla Borsa di New York lo scorso anno. Vivendi ha dichiarato in un comunicato stampa il mese scorso che sta considerando di vendere il 10% delle azioni della Universal a un investitore statunitense, senza nominarne uno.

Mr. Ackman Ha fatto un tuffo a luglio Quando ha aggiornato la sua SPAC ha detto che stava cercando una grande azienda privata da quotare. Da allora, uno dei più grandi indovinelli di Wall Street è stato quello di prevedere quale compagnia potrebbe fare un accordo con lui.

Inizialmente ha detto agli investitori che l’accordo potrebbe essere annunciato entro la fine di marzo, prima di allora Di recente ho detto al Wall Street Journal Che stava lavorando a una transazione da novembre, ma aveva bisogno di più tempo.

Mr. Ackman ha esperienza con SPAC, dove ha contribuito a portare Burger King Holdings Inc al pubblico attraverso una società che ha co-fondato nel 2012, molto prima che l’attuale mania SPAC prendesse piede. Mentre la sua azienda, Pershing Square Capital Management LP, ha reso il suo nome motivo di preoccupazione in aziende tra cui

Nutrizione Herbalife Ltd.

E il

Elaborazione automatica dei dati una società ,

lui ha sulla sua concentrazione a Negli ultimi anni Per investimenti più amichevoli in aziende come

Starbucks corp.

La sua SPAC ha cercato di differenziarsi da altri veicoli che sono stati criticati per essere sembrati arricchire gli sponsor a spese di altri azionisti.

Il signor Ackman e gli altri dirigenti hanno deciso di pagare di più per una porzione più piccola delle sue azioni piuttosto che prendere uno sconto del 20% per una piccola commissione. Gli analisti hanno affermato che ciò li renderebbe più concentrati sul trarre vantaggio dalle prestazioni a lungo termine dell’azienda, piuttosto che dall’accordo stesso.

Altro su Universal Music, Ackman e SPAC

scrivere a Maureen Farrell a maureen.farrell@wsj.com e Cara Lombardo a cara.lombardo@wsj.com

Copyright © 2020 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

READ  I truccatori italiani, dopo aver contratto il COVID-19, sono tornati di nuovo in bellezza