Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Un avviso di esposizione al coronavirus è stato emesso in una discoteca di Vancouver il primo fine settimana dopo la riapertura

Vancouver – I funzionari sanitari hanno avvertito i frequentatori dei locali notturni di Vancouver che potrebbero essere stati esposti al COVID-19.

Vancouver Coastal Health ha emesso un avviso di esposizione pubblica per la Cabana Lounge, situata al 1163 di Granville St.

L’autorità sanitaria afferma che potenziali esposizioni al coronavirus si sono verificate durante l’orario lavorativo dal 1 al 4 luglio e chiede a chiunque sia stato lì di monitorare i sintomi da soli e di cercare test e autoisolamento se si sviluppano.

Le autorità sanitarie della British Columbia emettono avvisi di esposizione pubblica solo quando esiste il rischio di trasmissione di COVID-19 e i funzionari non sono in grado di contattare chiunque possa essere stato esposto.

Il Cabana Exposure Alert è il primo avviso emesso da Vancouver Coastal Health da mesi. Le notifiche di esposizione e le chiusure dei luoghi di lavoro si sono sostanzialmente fermate nelle ultime settimane poiché l’aumento dei tassi di vaccinazione continua a ridurre la trasmissione del coronavirus attraverso la Columbia Britannica.

Come risultato del miglioramento dei numeri, i locali notturni e i casinò sono stati autorizzati a riaprire quando BC è entrata nella fase 3 del suo piano di riavvio il 1 luglio.

In vista della riapertura, il proprietario del Cabana Dave Kershaw ha dichiarato a CTV News Vancouver che gli sponsor del club “erano ansiosi di rientrare”, ma ha sottolineato che la sede Le regole della contea saranno applicate rigorosamente تطبيق, compreso il divieto di ballare.

I messaggi sulla pagina Facebook di Cabana indicano che il club era “ESAURITONel lungo weekend del Canada Day.

Allegato Piano di sicurezza COVID-19 Indica che la sua capacità è di 152, ridotta rispetto alla sua normale capacità di 250 a causa della pandemia.

READ  DxOmark dà alle fotocamere Huawei P50 Pro il punteggio più alto di sempre