Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Un altro residente della casa di Burlington LTC è morto a causa di un’epidemia di COVID che coinvolge una variante delta متغيرمتغير

Un altro residente di una casa di cura a lungo termine a Burlington che si occupa dell’epidemia di COVID-19 che coinvolge la variante delta più trasmissibile è morto.

Un portavoce di Schlegel Villages, che gestisce il villaggio di Tansley Woods, ha confermato domenica la morte di CP24.

“La nostra intera comunità è rattristata nell’apprendere della scomparsa di un caro residente del villaggio di Tansley Woods, e i nostri pensieri e pensieri sono con amici e familiari che stanno soffrendo per la perdita dei loro cari”, ha detto il portavoce in una nota. .

“Vorremmo anche esprimere le nostre condoglianze ai nostri dipendenti, che instaurano relazioni profonde con le persone a loro care e che spesso considerano un’estensione della loro famiglia, e offriamo anche loro il nostro sostegno in questo momento difficile”.

Il 28 giugno è stata annunciata un’epidemia nel villaggio di Tansley Woods e la prima morte dei residenti della casa È stato segnalato la scorsa settimana.

Secondo Halton District Public Health, 18 residenti e due dipendenti sono risultati positivi al test COVID-19.

Il comunicato della casa non ha fornito un aggiornamento sul numero di casi ancora attivi. Ha affermato che l’89 percento della popolazione e il 77 percento dei dipendenti hanno ricevuto due dosi del vaccino.

“Continuiamo a fare tutto il possibile per supportare i membri del team nell’ottenere le loro vaccinazioni, compreso l’offerta di permessi retribuiti per ottenere le loro vaccinazioni, l’organizzazione del trasporto da e verso le cliniche per i vaccini e la conduzione dell’istruzione. Abbiamo un’altra clinica per i vaccini in loco pianificata per il prossimo settimana “, ha detto il portavoce. In Tansley Woods (ed.).

READ  Vancouver Island COVID-19: i funzionari sanitari forniranno l'ultimo aggiornamento questa settimana

L’Ontario ha allentato alcune restrizioni nelle case di cura a lungo termine a causa degli alti tassi di vaccinazione, consentendo riunioni al chiuso con un massimo di due visitatori generici e due assistenti. I residenti in assistenza a lungo termine possono condurre visite esterne per un massimo di 10 persone alla volta.

Tansley Woods Village è una delle quattro case di cura a lungo termine nella contea con un focolaio attivo.