Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Toronto Maple Leaves conta su Nick Folinho per colmare il vuoto del roster, dare una spinta alla squadra

Il reporter di TSN Toronto Mark Masters riferisce sui Maple Leafs, che hanno tenuto una sessione di allenamento a Vancouver lunedì pomeriggio prima della partita di martedì contro Canucks.


Nick Foligno aiuterà i Leafs a riempire il vuoto tenendo Zach Hayman fuori dai giochi a causa di una distorsione MCL per almeno due settimane.

“Ci darà sicuramente una spinta perché perdi un pezzo importante per la tua squadra”, ha detto l’allenatore Sheldon Keefe.

Foligno sta attualmente mettendo in quarantena la sua casa di famiglia a Sudbury, Ontario, dove ha accesso a una palestra e uno stadio sportivo. Se tutto andrà come previsto, si unirà ai compagni di squadra Ben Hutton e Stefan Nuysen entro la scadenza e volerà a Winnipeg mercoledì.

Durante un’intervista su The Chirp con il podcast di Darren Millard, Folinho ha detto che spera di debuttare su Leafs giovedì.

“Sono qui per giocare per loro e far funzionare questa cosa, quindi forse ci farei un salto e andare avanti”, ha detto Folinho a Millard.

Hyman è il secondo nella lista dei Leafs con 15 gol ed è il primo del gruppo in testa quando colpisce. Il 28enne può guidare lui stesso la sua serie di vittorie consecutive, come è avvenuto domenica quando ha giocato con Ilya Mikheev e Alex Kerfoot, o supportare i migliori giocatori tra i primi sei. Solo Austin Matthews e Mitch Marner hanno fatto una media di tempo più gelido in questa stagione.

“Gli elementi che porta alla nostra squadra non possono essere sostituiti”, ha detto il capitano John Tavares dopo la partita di domenica.

“Un leader dentro e fuori dal ghiaccio”, ha aggiunto William Nylander. “Il modo in cui si prende cura degli altri è incredibile”.

Il 33enne Foligno potrebbe essere un modello più vecchio, ma l’ex capitano delle Giacche Blu porta molti tratti di Hyman.

“Suona l’hockey duro”, ha detto Jason Speza, che una volta ha schierato al fianco di Foligno a Ottawa. “Ha capacità di puck davvero sacrificabili. Penso che le persone che non conoscono molto bene il suo gioco saranno sorprese di quanto sia bravo in una partita di puck. Penso che sarebbe un bene per andare d’accordo con il nostro gruppo. E lui è solo un ragazzo, come Hyms, che gioca con l’emozione, va in situazioni difficili, fa un sacco di cose davvero buone e davvero importanti in questo periodo dell’anno. Penso che andrebbe bene “.

Hayman, che soffre di una distorsione MCL, salterà almeno due settimane

Zach Hayman ha subito una distorsione a MCL dopo aver subito un ginocchio da Alexander Edler nella sua sconfitta contro Canucks domenica. Sheldon Keefe parla dell’infortunio e si sente fiducioso nel profondo della squadra per intensificarsi in sua assenza.

I Leafs hanno perso quattro partite di fila (0-2-2) per la prima volta in questa stagione, e ora devono giocare senza Hyman per almeno le prossime sei partite.

“Abbiamo giocato senza VIP per tutta la stagione e abbiamo giocato alcune delle nostre migliori partite di hockey quando stavamo perdendo giocatori”, ha detto Keefe. “Dobbiamo dare ad Hyms il tempo per godere di una buona salute. Sappiamo che tornerà forte. La nostra squadra non dovrebbe perdere un momento”.

Hayman ha subito un infortunio al ginocchio colpito dal difensore dei Canucks Alexander Idler, a cui è stato inflitto un grande calcio di rigore e comportamento scorretto durante la partita. Lunedì, la NHL ha sospeso due partite per Edler.

Hayman aveva un legamento crociato anteriore strappato al ginocchio destro, lo stesso che aveva domenica, durante le qualifiche per il 2019 e ha richiesto un intervento chirurgico fuori stagione, quindi la diagnosi di lunedì è stata in realtà uno sviluppo positivo.

READ  George Springer giocherà la partita dei Blue Jays mercoledì contro i Nationals

“Se riesce a riprendersi in due settimane, sarebbe una grande notizia per noi”, ha detto Keefe. “Con quel tipo di hit e quel tipo di connessione, può avere dei pessimi risultati. Lo prenderemo. Gli inni torneranno forti, rilassati e pronti per noi. Il nostro team si limiterà a spingere. Naturalmente, ci mancherà, ma ne saliranno altri. Già questo ci renderà un gruppo più forte. a lungo termine “.

Lascia diviso in due partite Hayman perso all’inizio di questa stagione a causa di un infortunio al piede.

Johnson pensa che il successo di Edler su Hayman sia stato “ sporco ma non intenzionale ”

L’analista di TSN Hockey Mike Johnson condivide la sua opinione sul successo di Alex Edler su Zach Hyman e sul motivo per cui pensa che sia stato un colpo sporco ma non intenzionale. Johnson spiega anche cosa rende Hyman un prezioso giocatore di Maple Leafs.

Nilander ha giocato bene nella sua prima partita fuori dalla quarantena, segnando un gol e un passaggio assistito domenica sera mentre segnava 21 minuti, il suo secondo totale più alto in questa stagione.

Ha detto: “Mi sentivo davvero bene, in realtà.”

“È stato molto fluido”, ha convenuto Tavares. “Sembrava così a suo agio a recitare, e sentiva il tempo e lo spazio davvero buoni, cosa difficile da fare quando ti sei perso un po ‘di tempo”.

Ma ora Nylander potrebbe saltare un’altra partita. Durante l’allenamento di lunedì, il 24enne indossava una giacca antigraffio grigia e una squadra di taxi.

“È semplice con Will”, ha rivelato Keefi. “Era in ritardo per una riunione qui questa mattina. La sua condizione era che non avrebbe giocato domani. Oggi dovevamo allenarci fuori. Discuteremo e rivaluteremo per la partita di domani sera. Gli mancava solo una riunione”.

Nylander ha finito per pattinare sulla sua linea naturale con Tavares dopo che Mikheev ha smesso di allenarsi a causa di un problema non rivelato. L’esterno russo è stato indicato come discutibile per la rivincita di martedì contro Canucks.

Nylander faceva parte del dischetto di rigore durante i rappresentanti delle squadre speciali con Nick Robertson che prendeva il suo posto al vertice dell’unità di gioco di potere.

Pierre Engvall e Adam Brooks hanno sciato con le normali giacche dopo essersi graffiati domenica.

Nylander era in ritardo per la riunione della squadra e la situazione di martedì è incerta

William Nylander è stato visto indossare una maglia grigia della squadra di taxi durante l’allenamento lunedì. L’allenatore Sheldon ha rivelato come Nylander fosse in ritardo per la riunione della squadra e inizialmente pensava che non avrebbe giocato martedì, ma la squadra rivaluterà la situazione prima della partita.

Alla fine dell’allenamento, Frederick Andersen ha preso il ghiaccio ed è stato accolto con un coro di colpi di bastone. Era la prima volta che un portiere di lunga data di Toronto era sul ghiaccio con i suoi compagni di squadra dal 19 marzo.

“I ragazzi erano davvero entusiasti di essere lì oggi”, ha detto Keefe. “Penso che tutti volessero essere sicuri di poterlo colpire prima di lasciare il ghiaccio. È stato fantastico vederlo … È davvero bello essere lì. Stava facendo così tanti passi incredibili”.

Andersen aveva a che fare con un fastidioso infortunio alla parte inferiore del corpo. Non c’è ancora una tempistica per il suo ritorno in partita.

READ  Patriots Patient, QB Mac Jones redatto al numero 15

“Soprattutto, stiamo assistendo a progressi”, ha detto Keefe. “È chiaro che le cose stanno andando in una direzione molto buona”.

Andersen pattina con le foglie per la prima volta dal 19 marzo

Frederick Andersen si è unito ai Maple Leafs a metà del suo allenamento lunedì, la prima volta che ha pattinato con la squadra dal 19 marzo. Sheldon dice come continua a fare progressi ma non c’è ancora una data fissa per il suo ritorno, l’allenatore di Leves tocca anche il recente gioco di Jack Campbell.

Jack Campbell ha concesso tre gol su 24 tiri nella sconfitta di domenica, la terza sconfitta consecutiva.

Poi ha ammesso: “È un po ‘lento per noi e per me. Mi sentivo un po’ meglio”.

Campbell si è ritirato al suo precedente inizio dopo aver concesso tre gol in sei tiri giovedì contro Gates.

Dopo un’incredibile carriera per 11-0-0 nell’apertura della stagione, Campbell ha collezionato lo 0,872% nelle ultime sei partite.

“Crediamo in Jack e questo fa parte del suo processo di suonare più in grande e ottenere alcune delle maggiori aspettative che derivano da questo meraviglioso tour che ha fatto”, ha detto Keefe. “Lo ha fatto. Ha capito. Ha giocato in quel modo. Ecco perché, il nostro gruppo si fida di lui. Deve fidarsi di se stesso. Dobbiamo solo continuare a lavorare con lui e aiutarlo a trovare quell’equilibrio che ogni portiere sta cercando per.”

Una delle cose positive con Campbell è che sembra tollerare fisicamente bene. Leaves sta monitorando il suo carico di lavoro da quando il 29enne è tornato da un infortunio alla gamba il 20 marzo.

“Sembra che stia andando bene lì, ma è chiaramente qualcosa con cui devi andare avanti in modo intelligente”, ha detto Kevi prima della partita di domenica. “Non lo ha rallentato molto qui ultimamente. Lo staff medico, ovviamente, farà del suo meglio per stargli sopra, ma sembra che sia dall’altra parte.”

Dopo aver saltato la partita di giovedì, Matthews è tornato nella squadra delle Foglie e domenica ha segnato il suo 33esimo gol in campionato di questa stagione.

“Il mio polso si è preso molto male alla fine della partita di Montreal [on April 12] E non ha fatto molto meglio contro Calgary in casa [on Tuesday] Quindi ho deciso di giocare al gioco [off] Adesso va molto meglio, ha detto Matthews, e mi sento molto bene.

Matthews ha sparato sette colpi contro i Canucks, che è stato uno dei suoi massimi stagionali.

“Devi alzare il cappello al portiere”, ha osservato il centro. “[Braden] Holtby ha giocato in modo irrealistico. Ha salvato alcune palle incredibili e si è battuto perdutamente per loro. È chiaro che c’è molto di cui possiamo sbarazzarci, migliorare e ripulire ma il loro portiere ha parato bene alcune parate “.

Matthews dice che l’infortunio al polso è “molto meglio ora”; Suggerimenti per il cappello per Holtby Canucks

Dopo aver saltato la partita di giovedì a causa di un fastidioso infortunio al polso, l’Aston Matthews ha segnato un gol domenica. “È molto meglio ora”, ha detto il centro. “Ho appena deciso di giocare [off] E lavoraci su e lascia che l’infiammazione e tutto si calmino. “Matthews ha finito con sette colpi contro Canucks, ma non è stato sufficiente perché Braden Holtby ha chiuso la porta sul fogliame”. È in piedi sulla sua testa “, ha sottolineato Matthews.

READ  Roberto Age si dimette dal consiglio di amministrazione della Baseball Hall of Fame

Joe Thornton non è interessato alla gestione dei carichi.

“Mi sento benissimo”, ha detto il 41enne. “Mi sento su una scala ronzante come da uno a 10, penso come 10 e mezzo. Mi sento benissimo ora, quindi voglio solo continuare con questo”.

Thornton ha solo un assist nelle sue ultime 21 partite, ma il 6 piedi, 4 piedi, 220 libbre, soprannominato “Jumbo”, trova altri modi per influenzare le partite. Thornton ha pareggiato con Wayne Symonds per guidare la squadra al numero 13 durante le ultime quattro partite.

“Mi sento a mio agio”, ha detto Thornton. “Nelle ultime due settimane, probabilmente, mi sono sentito come se ora conoscessi il mio ruolo e mi sentissi davvero bene. Ho delle gambe fantastiche. È solo che, in questo periodo dell’anno, devi essere eccitato. Il sole inizia a uscire e io Mi sento davvero bene. Conosco solo il mio gioco. So come essere efficace ora e non vedo l’ora che le cose vengano “.

Thornton ha iniziato il suo anno di pattinaggio con Matthews e Marner nella prima fila e ha giocato con la migliore unità di power play, ma recentemente si è ritrovato in quarta e seconda unità di power play.

“Joe ha davvero modificato il suo stile di gioco”, ha osservato Kevi prima che la palla atterrasse domenica. “Penso che sia stato il nostro attaccante più fisicamente offensivo nelle ultime partite, e sta facendo partite buone, efficienti, molto semplici con il tweak e sta andando avanti con esso. Sono stato felice di questo”.

“E ‘un corpo enorme”, ha detto Speza. “Non ci sono più molti ragazzi di quella taglia ed è un ragazzo che usa bene il suo scheletro. Penso che giochi molto bene quando ha quella forza fisica, soprattutto in termini di protezione del disco. Pensavo che lo stesse proteggendo bene il disco per ultimo notte e ha fatto in tempo ad aprirsi come i suoi amici. “

Kevi ha ammesso che vorrebbe produzioni più offensive di Thornton e Symonds, che hanno segnato un gol e due assist in 15 partite da quando sono tornati da un polso rotto.

“Potresti voler vedere qualcosa di più, ma gran parte della loro produzione è anche direttamente correlata al gioco del potere e il gioco del potere non stava andando bene per nessuno”, ha osservato Kefi. “Quando non lo fa, tende ad abbandonare anche lui per una partita cinque contro cinque”.

Nonostante abbia segnato il ruolo maschile domenica, lascia ancora solo 2 su 46 durante le sue ultime 18 partite risalenti al 10 marzo.

Righe nell’esercizio di lunedì:

F

Galchenyuk – Matthews – Marner
Nylander – Tavares – Kerfoot
Robertson – Brooks – Speza
Thornton-Engvall-Symonds

Dott

Reilly – tutti
Muzin – Brody
Sandin – Bogossian
Dermot – Lilgreen
Marinesin

G

Campbell
Ritesh

Unità power-play durante l’allenamento di lunedì:

Reilly
Matthews-Tavares-Robertson
Marner

Sandin
Galchenyuk – Thornton – Spisa
Symonds