Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Tira i dadi nelle donne di Longo Porcini e Sprat Zero de Italia

È quasi impensabile che Eliza Lango Porcini (Trek-Segafredo) e Amanda Spratt (Team Bike Exchange) si trovino in questa posizione prima dell’inizio del Giro de Italia tono quest’anno. La coppia di corridori, che ha conquistato entrambi i lati del podio due volte negli ultimi anni, è pronta a sedersi tra i primi dieci e lanciare invece i dadi, senza perdere un po’ e giocando la mano accuratamente fissata da un concorrente di vertice della classifica generale.

Ciò ha contribuito a trasformare il Lago de Como in una giornata aggressiva intorno alla piattaforma 6, che sembrava una giornata per velocisti. Tuttavia, invece di una marcia libera verso l’inevitabile sprint in muratura sulla linea, il livello di 157 km è iniziato a velocità vertiginosa, coprendo una distanza di 43,2 km nella prima ora e precedendo di 23 minuti il ​​programma più veloce. Il Trek-Segafredo o Team Bike Exchange si è seduto e non ha permesso di giocare facilmente la gara nelle mani dei velocisti, ma si è tuffato e ha tentato di pescare contro la contraddittoria vittoria di tappa.

“Abbiamo implementato il piano che avevamo in mente”, ha detto Lango Porcini in un post su Twitter. “Volevamo dividerci a metà. Abbiamo giocato le nostre occasioni, prima colpendo Ruth e poi stando con me”.