Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Tampa a rischio mentre la tempesta tropicale Elsa si rafforza vicino alla costa del Golfo

Strada. PETERSBURG, Florida – La tempesta tropicale Elsa sta acquisendo forza e probabilmente si trasformerà in un uragano prima che colpisca la costa in Florida, secondo quanto riferito dai meteorologi martedì. La pioggia battente ha colpito i Caraibi e le Florida Keys e ha complicato la ricerca dei sopravvissuti nel crollo mortale di un complesso di appartamenti nell’area di Miami 12 giorni fa.

Oltre ai venti dannosi e alle piogge torrenziali, il National Hurricane Center degli Stati Uniti con sede a Miami ha avvertito di tempeste potenzialmente letali, inondazioni improvvise e tornado sparsi. L’allerta uragano è stata emessa su un lungo tratto di costa, da Egmont Key alla foce di Tampa Bay al fiume Steinhatchee nel Big Bend della Florida. L’atterraggio era previsto da qualche parte nel mezzo.

Gli esperti affermano che l’area di Tampa è altamente vulnerabile alle mareggiate perché le acque al largo e la baia di Tampa sono piuttosto basse. Il governatore Ron DeSantis ha detto che l’area sarebbe stata duramente colpita dalla tempesta durante la notte.

“Ora non è il momento di divertirsi” perché “ci sono condizioni pericolose lì”, ha detto DeSantis in una conferenza stampa martedì. Ha detto che la tempesta dovrebbe atterrare tra le 8:00 e le 9:00 mercoledì.

Tuttavia, nelle città balneari dell’isola barriera lungo la costa del Golfo, era praticamente come al solito con poche persiane o pannelli di compensato che si alzavano presto martedì. Sacchi di sabbia gratuiti sono stati consegnati in diverse località e un numero limitato di rifugi antitempesta è stato aperto martedì mattina in almeno quattro contee intorno all’area di Tampa Bay, sebbene non siano stati emessi ordini di evacuazione.

READ  La Marina degli Stati Uniti accusa un marinaio un anno dopo che l'incendio ha distrutto la nave da guerra all'ancora

Nancy Brindley, 85 anni, che vive in una casa sulla spiaggia costruita nel 1923, ha detto di essere stata colpita da 34 precedenti cicloni tropicali e di non avere persiane alle finestre. La sua preoccupazione principale è cosa accadrà alla sabbia della vicina spiaggia e alle dune di sabbia che proteggono la sua casa e gli altri. Rimane durante la tempesta.

“La preoccupazione principale qui è che se non accelera e decide di fermarsi, si verificherà una massiccia erosione”, ha detto.

Gli amici Chris Wirtz, 47 anni, e Brendan Peregrine, 44, alloggiavano in una locanda sulla spiaggia con le loro famiglie. Entrambi provengono da Tampa, a circa 25 miglia (40 chilometri) attraverso la baia e hanno attraversato tempeste più volte.

“Prima di partire, sapevamo che sarebbe arrivato”, ha detto Wirts.

Altri non hanno rischiato. Annie Jones, 51 anni, ha vissuto lungo la costa del Golfo per tutta la sua vita. Stava comprando ghiaccio e cibo in un negozio di alimentari locale prima della tempesta.

“L’ho visto accadere nel corso degli anni e ho deciso di caricare”, ha detto Jones.

In tutta l’area di Tampa Bay, che conta circa 3,5 milioni di persone, eventi, uffici governativi e scuole sono stati chiusi martedì prima della tempesta. L’aeroporto internazionale di Tampa chiude alle 17:00

Duke Energy, la principale azienda elettrica dell’area di Tampa Bay, ha dichiarato in una nota di avere circa 3.000 dipendenti, appaltatori, arboricoltori e personale di supporto pronti a rispondere alle interruzioni di corrente all’indomani della tempesta. Ulteriori equipaggi vengono portati da altri stati serviti da Duke Energy. “Siamo addestrati e preparati e vogliamo assicurarci che i nostri clienti siano al sicuro e preparati per qualsiasi effetto della tempesta”, ha affermato Todd Fountain, responsabile delle strutture della Florida.

READ  Lo studio suggerisce che Pfizer e AstraZeneca stanno impedendo a COVID-19 di entrare negli ospedali di tipo Delta in Gran Bretagna

Jane Castor Mayor Tampa ha detto che la gara 5 delle finali della Stanley Cup tra il Tampa Bay Lightning e i Montreal Canadiens, prevista per mercoledì sera, si svolgerà. Lightning guida la NHL Championship Series 3-1 e potrebbe vincere il titolo.

Grappoli di pioggia hanno raggiunto Surfside sulla costa atlantica della Florida, inondando le rovine delle Champlain South Towers, che sono crollate il 24 giugno, uccidendo almeno 36 persone. I funzionari hanno affermato che le squadre di ricerca e soccorso hanno lavorato sotto la pioggia per oltre 100 altri dispersi, anche se un fulmine ha costretto i soccorritori a interrompere il loro lavoro per due ore all’inizio di martedì.

I venti massimi sostenuti di Elsa hanno raggiunto i 70 mph (112 km/h) martedì pomeriggio. Il suo nucleo era di circa 155 miglia (250 chilometri) a sud-ovest di Tampa. Stava continuando a spostarsi verso nord a 10 mph (16 km/h), secondo il National Hurricane Center.

DeSantis ha ampliato lo stato di emergenza per includere 33 contee.

Dopo la Florida, i meteorologi si aspettavano che Elsa colpisse la costa della Georgia e della Carolina del Sud, parti delle quali erano sotto osservazione delle tempeste tropicali.

La virata di Elsa a ovest ha evitato un colpo diretto sulle basse Florida Keys, ma martedì le isole hanno avuto ancora molta pioggia e vento.

Funzionari cubani hanno evacuato 180.000 persone per protestare contro la possibilità di forti inondazioni causate da una tempesta che ha già investito diverse isole dei Caraibi, uccidendo almeno tre persone.

Elsa è la prima tempesta registrata con un quinto nome, ha affermato Brian McNoldy, ricercatore di uragani presso l’Università di Miami.

READ  Perché la variante delta del COVID-19 si sta diffondendo così rapidamente e cosa significa per il Canada