Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Spazio – Il problema dello spazio: la NASA aiuta a risolvere i problemi del 21° secolo

Un’altra innovazione ecologica della NASA è il Forest Restoration Toolkit che uso da 40 anni.

Dal 1972, i dati satellitari Landsat hanno aiutato gli scienziati che lavorano con il servizio forestale degli Stati Uniti. Landsat ha svolto un ruolo importante nello studio degli effetti del ripristino della foresta dopo gli incendi e l’attività vulcanica, come l’eruzione del Monte Sant’Elena nel 1980. I dati calcolano e mostrano la copertura arborea e la vegetazione nell’area. Perché ricresce dopo questi eventi.

Altre innovazioni correlate nelle tecnologie di mappatura includono il laboratorio di rilevamento remoto del servizio forestale degli Stati Uniti a McClellan, in California, secondo la NASA. Il Servizio Forestale utilizza mappe speciali preparate dal Jet Propulsion Laboratory (AVIRIS) Visible/Infrared Imaging Spectrometer (AVIRIS) che utilizza immagini a luce visibile.

Un altro strumento per JPL, MODireASTER Airborne Simulator (MASTER) mostra un incendio boschivo alla luce termica infrarossa, permettendogli di vedere il calore generato da tali eventi. I dati MASTER mostrano immagini ad alta risoluzione che identificano i singoli alberi nella foresta; Più dati ci sono, meglio è.

Poiché molti incendi orribili causano l’erosione dalla combustione della vegetazione stabile, le mappe forniscono un elenco di ciò che una determinata area ha vissuto, identificando sia le aree morte che quelle vive nella foresta. Gli sforzi su questi progetti presso l’UC Davis, così come le agenzie non governative, hanno contribuito a eliminare i rischi di incendi boschivi, ripulire il legname distrutto e creare un inventario della vita vegetale per aiutare nei piani di riforestazione.