Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Sei paesi tornano a Sky Italia con l’ultimo accordo sui diritti

Sky Italia Ha accettato una partnership ufficiale di trasmissione con la Rugby Union Sei Nazioni Rugby «Soggetto ad accordo definitivo».

La partnership vedrà la partita del Guinness dei primati contro sei paesi, sei paesi per le donne e sei paesi per gli uomini di età inferiore ai 20 anni. La copertura inizia il 19 giugno. Rilascio del Campionato Sei Nazioni Maschile 2021.

Ben Morel, L’amministratore delegato del Six Nations Rugby ha dichiarato: “Sky Italia eccelle nelle trasmissioni sportive e siamo molto lieti di aver accettato questa partnership. Non vediamo l’ora di lavorare insieme per raccontare la storia del nostro eccellente campionato ai tifosi in Italia e per continuare a sviluppare il gioco. “

Sei paesi hanno accordi con i proprietari esistenti Virgin Media TV E RTÉ In Irlanda, e le emittenti gratis BBC E ITV Nel Regno Unito, per i diritti sul Rugby Union Championship.

“Siamo lieti di ritrasmettere sui nostri canali il Campionato Sei Nazioni, il più prestigioso torneo di rugby per le migliori squadre d’Europa, Italia compresa”, ha detto. Marcio Perelli, Vicepresidente esecutivo di Sky.

“Tutti gli appassionati possono continuare a vivere le migliori emozioni del rugby sugli sci, a conferma del sostegno alla Nazionale italiana e alle rappresentative italiane che partecipano alle competizioni internazionali.

“L’impegno della programmazione Sky per il Pallone Ovale significa infatti un aumento degli eventi rugbisti, infatti: ad eccezione del Sei Nazioni 2022, selezioneremo le nostre giocatrici e rugbiste giovani, il Sei Nazioni U20 e il Sei Nazioni Femminile, oltre al Internazionali d’autunno”.

Come risultato della sistemazione, lo sci cambierà Scoperta Il gruppo dei media che deteneva il pacchetto di diritti come parte di un accordo quadriennale dal 2018 al 2021 come emittente televisiva di sei nazioni del paese. Discovery ha anche portato i diritti in sei paesi dal 2014 al 2017.

READ  Solberg perde il Rally Italia Sardekna

“Siamo lieti di dare il benvenuto a Sky Italia nella famiglia del rugby italiano, con un livello di sicurezza senza precedenti da parte delle nostre nazionali”, ha aggiunto il capo della FIR. Marcio Innocenti.

“Sky giocherà un ruolo chiave nel promuovere il rugby a un nuovo pubblico, portando l’atmosfera e l’atmosfera del grande campionato di rugby nelle case dei tifosi attuali e nuovi. Sky si è sempre concentrata maggiormente sullo sport femminile, quindi siamo molto felici di lavorare insieme su il campionato femminile e raggiungiamo anche la nostra nuova generazione.” Garantiamo il meglio per Assur. ”