Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Sandin “Incredible” presenta un portfolio per la formazione Maple Leaves

Blake Wheeler ha sottovalutato Rasmus Sandin.

Il rookie di 6 piedi-5-piedi-225 libbre di Winnipeg Jets si lancia contro un rookie di 31 partite che recupera un disco lanciato dal suo angolo. Wheeler ha individuato un difensore di 21 anni, sei pollici e 40 libbre più piccolo, arrivare per un controllo frontale, e ha pensato che (a) Sandine avrebbe mosso i piedi e avrebbe cercato di girare intorno al contatto o (b) se i due uomini si fossero scontrati , il più grande non sarebbe ferito da un intero passo.

Bam.

Sorpresa.

Sandin ha afferrato il suo ghiaccio e ha sferrato un calcio di contropiede pulito e duro, facendo oscillare Wheeler e vendicandosi di Kyle Connor, che si è precipitato in difesa del suo compagno di squadra.

Combina quella spalla forte con un passaggio penetrante 4 contro 4 che ha innescato un gol veloce di William Nelander e John Tavares, oltre a una sbirciatina in cima al power play unit, e il difensore più importante di Toronto Maple Leaves presenza sentita. A voce alta.

“Mi sento più forte nel complesso”, ha detto Sandin. “In genere ho un po ‘di schiocco alle gambe durante l’intera partita. Non mi sento stanco della velocità che ho fatto prima. In curva, penso di poter combattere e gestire i ragazzi molto meglio di Potrei l’anno scorso. “

Che tempo per restare in vita.

Dopo che i Maple Leafs hanno vinto 4-1 a Winnipeg sabato, mancano solo otto partite per il club prima che sia necessario introdurre il roster della serata di apertura.

Sandin – che ha fatto solo la sua quarta partita di NHL negli ultimi 410 giorni – potrebbe essere in ritardo per festeggiare, ma sembra distrutto.

READ  La filiale AHL di Canucks si sta dirigendo ad Abbotsford

Una canzone dei Metallica.

“Fenomeno Sandy”, ha detto Tavares. “Ha un po ‘del suo gioco. È in grado di stare da solo. Quando hai molti ragazzi che ti controllano come uomo D, è importante averti. Anche per il ragazzo che non è il più grande, la sua capacità di trattenere l’area, resistere alla pressione, risucchiarla e rimetterla un po ‘. Cosa meravigliosa “.

Mitch Marner riflette su come Sandin abbia riempito il vuoto senza problemi.

“Ha giocato il suo primo gioco in un periodo di giorni folli, ed era totalmente sincronizzato”. Marner ha detto: “Penso che si adatti molto bene al nostro sistema e giochi in modo responsabile e suona in modo intelligente con il disco. “Prende molte grandi decisioni contro il ghiaccio e rende difficile per gli attaccanti capire dove si sta dirigendo”.

Una sera i Maple Leafs si sono vestiti da cinque terzini sinistri, l’appassionato svedese ha brillato con Show Plus 2, assist e nightstroke (legale).

Sembra una conclusione persa che Maple Leafs, ora otto punti davanti al resto del paese, sarebbe al primo posto in Canada. Tuttavia, l’ultimo della lista dei playoff del club è selvaggiamente instabile e l’infortunio alla spalla di Zach Pogossian ha aperto le porte a opportunità.

Il partner Travis Dermot dovrà fare jogging sul suo lato destro innaturale e uccidere un calcio di rigore, mentre Sandin solleva il suo caso partecipando al gioco del potere.

Sabato le sopracciglia sono aumentate quando ha ottenuto un cambio regolare del posto di Morgan Rielly, giocando come quarterback per l’unità aerea caricata con foglie 5 contro 4.

READ  Gli aerei raccolgono una slitta da sette partite e afferrano uno spartiacque spegnendo le fiamme

“Il gioco di forza è una parte importante del suo gioco. Ha molta fiducia lì. L’allenatore Sheldon ha detto come, l’ho visto fin dalla giovane età a livello MLS assumere il gioco di potere.” la squadra volevamo introdurlo al gioco duro e dargli una possibilità.

“Il modo in cui muove il disco con la sicurezza di avere un 5 per 5 ci aiuta davvero. Non si dimena affatto. È un uomo rivale. Sta migliorando sempre di più in ogni partita, questo è davvero quello che vuoi vedere con un giovane giocatore “.

L’attesa dietro le quinte è il termine ultimo per l’acquisizione di Ben Hutton, che ha tolto la quarantena ma non si è ancora adattato al suo nuovo club.

Kevi ha detto questa settimana: “Sandin è la priorità più importante per noi in questo momento, per farlo rivitalizzare”.

Per lo meno, stiamo vedendo un’anteprima del futuro di Leafs, poiché i contributori alle prime armi come Sandin sono parte integrante del successo in un mondo piatto.

Ma il giocatore numero uno del 2018 parla e si comporta come un giocatore pronto a vincere ieri.

Sandin era già impaziente di guardare Toronto provare a importare il KHL Mikko Lehtonen all’inizio della stagione. Poi ha sopportato settimane di riabilitazione dopo essersi fratturato un piede durante la missione Marlis. Agitò il pollice sulla squadra dei taxi.

“Sono un ragazzo che vuole tutto in fretta. Lo voglio adesso”, ha detto Sandin mentre contemplava la via del ritorno allo spettacolo. “Sai, è passato molto tempo da quando ho giocato una partita. Le ultime due partite in generale sono state davvero divertenti da riprendere “.

READ  Programma della partita del primo turno della NHL Stanley Cup 2021, informazioni TV

Joe Thornton racconta quanto siano rimasti colpiti i suoi compagni di squadra di Sanden – un ragazzo evocato circondato da star famose -, quanto sia bravo a pattinare e quanto ammiri la caratteristica di Sandin.

“I ragazzi lo adorano e suona bene”, ha detto Thornton.

“Andrà solo meglio.”