Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Richard Branson annuncia Viaggio nello spazio, prima di Jeff Bezos – World News

Richard Branson di Virgin Galactic cerca di battere il collega miliardario Jeff Bezos nello spazio di nove giorni.

Branson ha annunciato giovedì sera che il suo prossimo volo di prova sarà l’11 luglio e che il suo fondatore sarà tra sei persone a bordo, tutti dipendenti dell’azienda. La nave missilistica alata volerà dal New Mexico, la prima con un equipaggio completo.

Nel frattempo, Bezos prevede di lanciarsi nello spazio dal Texas occidentale il 20 luglio, il 52° anniversario dello sbarco sulla luna dell’Apollo 11. Sarà sul volo inaugurale del razzo Blue Origin con le persone, accompagnato da suo fratello, l’astronauta e vincitore dell’aviazione e vincitore di un’asta di beneficenza da $ 28 milioni.

Mercoledì sera, Branson ha rifiutato di dire quando il razzo sarebbe stato lanciato nello spazio a causa delle restrizioni impostegli dalla sua società quotata in borsa. Ma ha sottolineato che è sano e in grado di volare una volta che gli ingegneri di volo gli hanno dato una possibilità. Compirà 71 anni una settimana dopo il suo lancio programmato.

Virgin Galactic lancia la sua nave missilistica da un aereo a un’altitudine di 55 miglia (88 chilometri). Blue Origin lancia il suo razzo New Shepard dalla Terra, con la sua capsula alta circa 66 miglia (106 chilometri). Entrambe queste altezze sono considerate il limite dello spazio. In confronto, SpaceX lancia le sue capsule – equipaggio e carico – in orbita intorno al mondo.

La sussidiaria di Bezos, Blue Origin, ha annunciato giovedì che il pilota principale sarà a bordo del lancio del 20 luglio dal Texas occidentale e volerà nella capsula come “ospite d’onore”. Si unirà a Bezos, suo fratello e vincitore di un’asta di beneficenza da 28 milioni di dollari, come la prima a guidare un razzo New Shepard.

READ  Gucci sostiene il G20 Italy Women's Forum - WWD

A ottantadue anni sarai la persona più anziana ad aver mai volato nello spazio.

Funk era la più giovane delle cosiddette donne Mercury 13 a sottoporsi ai test degli astronauti nei primi anni ’60, ma non è mai arrivata nello spazio, e nemmeno nel corpo degli astronauti della NASA, perché erano donne. All’epoca, tutti gli astronauti maschi della NASA erano piloti militari sperimentali.

Funk ha detto che era “stupita” di avere finalmente la possibilità di andare nello spazio.

“Adorerò ogni secondo. Fantastico! Haha”, ha detto Funk in un video pubblicato da Bezos su Instagram, non vedo l’ora.

Ha aggiunto: “Niente mi ha trattenuto. Hanno detto: ‘Beh, ragazza, non puoi farlo.'” Dissi: “Indovina, non importa cosa sei. Puoi ancora farlo se vuoi farlo e mi piace fare cose che nessun altro ha fatto prima”.

In una svolta cosmica, sconfiggerai il compianto John Glenn, che ha stabilito un record all’età di 77 anni quando ha pilotato lo space shuttle Discovery nel 1998. Glenn Poh – si è fatto beffe dell’idea di donne che volano nello spazio, poco dopo essere diventato il primo americano ad orbitare intorno al mondo nel 1962.

“Nessuno ha aspettato di più”, ha detto Bezos tramite Instagram. “E’ ora. Benvenuto nell’equipaggio, Wally.”

Il fondatore di Amazon si dimetterà da amministratore delegato della società lunedì.

Il lancio imminente, che arriva dopo 15 voli di prova riusciti, aprirà le porte ai clienti paganti. Blue Origin deve ancora annunciare i prezzi dei biglietti o quando il pubblico potrà entrare nella spaziosa capsula a sei posti, che raggiunge un’altezza di circa 65 miglia, al di fuori del confine dello spazio. Il viaggio di andata e ritorno dura 10 minuti.

READ  Aspettando il wifi: il digital divide in Italia

Il razzo riutilizzabile prende il nome dall’astronauta Mercury Alan Shepard, il primo americano nello spazio, e il 20 luglio è il 52° anniversario dello sbarco sulla Luna dell’Apollo 11.

Funk, che vive vicino a Dallas, è stato il primo ispettore della FAA e il primo investigatore della sicurezza aerea del National Transportation Safety Board. Nel video pubblicato, ha affermato di aver trascorso 19.600 ore di volo e di aver insegnato a volare a più di 3.000 persone.

Era tra i venti piloti che si erano sottoposti a rigorosi esami fisici di sei giorni, gli stessi test eseguiti per i candidati astronauti Mercury, nel 1960 e nel 1961. Il medico che ha testato gli uomini Mercury 7 aveva sentito che i sovietici avevano pianificato di inviare una donna nello spazio e Volevo vedere se le donne possono tollerare gli effetti del sottopeso.

I candidati hanno dovuto trascorrere ore in un serbatoio d’acqua isolato, ingoiare un tubo di gomma e farsi incastrare degli aghi in testa, tra le altre cose.

Tredici donne, tra cui Funk, sono passate. Ma il programma fu improvvisamente cancellato e i sovietici iniziarono a lanciare la prima donna nello spazio – Valentina Tereshkova – nel 1963.

“Mi hanno detto che ho fatto un lavoro migliore e ho portato a termine il lavoro più velocemente di chiunque altro”, ricorda Funk. “Così ho avuto la NASA quattro volte. Ho detto che volevo essere un astronauta, ma nessuno mi avrebbe preso. Non avrei mai pensato che sarei salito”.

Non è stato fino al 1983 quando la prima donna americana è volata nello spazio – Sally Ride, morta nel 2012. E non è stato fino al 1995 quando una donna americana ha pilotato un’astronave – Elaine Collins a bordo dello Shuttle Discovery. Diverse donne Mercury 13 si sono riunite a Cape Canaveral per questo lancio.

READ  Il nuovo pacchetto di aiuti guarda al futuro, nessuno ha lasciato Draghi - inglese

Desideroso di andare nello spazio, Funk ha prenotato un posto anni fa sulla nave spaziale Virgin Galactic di Richard Branson. Ancora sulla lista dei passeggeri. La compagnia prevede altri tre voli di prova dal New Mexico, uno con Branson a bordo, prima di lanciare i clienti.

Nel video, Bezos descrive a Funk come i quattro passeggeri di Blue Origin sperimenteranno la gravità zero per alcuni minuti, quindi atterreranno dolcemente sulla superficie del deserto e apriranno il portello.

“Esci. Qual è la prima cosa che dici?” chiese.

“Dirò: ‘Tesoro, questa è stata la cosa migliore che mi sia mai capitata! Funk ha dato a Bezos un grande abbraccio da orso.