Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Perdite Samsung Galaxy S21 FE, il telefono pieghevole economico di Xiaomi, Windows 11 sul tuo smartphone

Dando un’occhiata a sette giorni di notizie e titoli in tutto il mondo Android, l’arena Android di questa settimana include gli ultimi dettagli del Galaxy Z Fold 3, le perdite di Galaxy S21 FE, un’altra voce di OnePlus, i piani di Xiaomi per il Mi Mix Flip, una tessera di vaccinazione contro il Covid 19 a Google Pay, il prossimo servizio di messaggistica di Google, la data di rilascio di Pixel 5a e Windows 11 in esecuzione su uno smartphone Android.

Android Circuit è qui per ricordarti alcune delle tante cose che sono successe intorno ad Android la scorsa settimana (Puoi trovare il nostro riepilogo settimanale delle notizie Apple qui).

Confermati i dettagli del Samsung Galaxy Z Fold 3

Una serie di perdite questa settimana ha visto la comparsa del design e delle specifiche di base del prossimo Galaxy Z Fold 3 di Samsung per la visualizzazione pubblica. Con la versione americana che appare su Geekbench, l’ultima versione ha SnapDragon 888 di Qualcomm invece del più avanzato 888 Plus. Per il primo, saranno disponibili tre colori opachi, oltre a una fotocamera sotto il display, un’isola per fotocamera stretta e un lettore di impronte digitali montato lateralmente:

“Il Samsung Galaxy Z Fold3 avrà uno schermo principale (pieghevole) da 7,55 pollici e un display esterno da 6,23 pollici. Si dice che Samsung offra il supporto S Pen per il telefono pieghevole. Tuttavia, non si sa se sarà in bundle con lo smartphone o i clienti dovranno acquistarlo separatamente”.

(SamMobile E il 91 cellulari).

Adesivo Galaxy S21 Fan Edition

Nel frattempo, gli ultimi dettagli della Fan Edition Galaxy S21 provengono da uno dei poster di marketing di Samsung, con i cinque colori presunti – grigio, verde chiaro, viola chiaro e bianco – in mostra:

“I rendering del Samsung Galaxy S21 FE 5G trapelati il ​​mese scorso ci hanno mostrato lo smartphone in quattro colori. Ora è apparso un poster ufficiale dell’S21 FE 5G, che supporta le opzioni di colore e ci dà una visione migliore dello smartphone in quelle tonalità.”

(Circuito GSM)

Un altro Nord di OnePlus

Sembra che il portafoglio in crescita di OnePlus crescerà di nuovo questo mese poiché OnePlus Nord dell’anno scorso sembra destinato ad avere un successore. La versione 2020 di Nord ha lanciato un’ondata di telefoni cellulari a marchio Nord in diverse opzioni di prezzo e ha rappresentato un’espansione nei mercati di fascia media e bassa per OnePlus. Cosa è previsto per quest’anno?

“Il dispositivo Android aggiornato avrà probabilmente molte cose in comune con il suo predecessore: un prezzo modesto, un bel design, una fotocamera decente, 5G e una discreta quantità di velocità e spazio di archiviazione. Ovviamente il grande avvertimento qui è che il Nord 2, come l’originale OnePlus Nord, probabilmente non sarà progettato per il mercato statunitense, ma ci sono buone probabilità che venga venduto nel Regno Unito, in Europa, in India e in Cina.

(cnet).

Le perdite pieghevoli convenienti di Xiaomi

Xiaomi, come molti produttori, sta lavorando su una serie di design di telefoni pieghevoli. Il mercato dei telefoni pieghevoli continua a crescere in parte a causa della domanda di alcune regioni di mercato e in parte a testimonianza dell’ingegnosità dei produttori. Il prossimo è il presunto nome Mi Mix Flip; Il potenziale design delle cartelle economiche è stato catturato in un brevetto questa settimana:

“[the patent shows] Un telefono pieghevole con un design a conchiglia, una doppia fotocamera a perforazione e una tripla fotocamera rotonda sul retro. Il dispositivo ha un aspetto moderno. Nella modalità aperta, i bordi dello schermo sono un po’ più larghi rispetto ai normali telefoni Xiaomi… Nell’angolo in alto a sinistra è stato praticato un ampio foro per la fotocamera selfie a doppio foro. Ciò potrebbe indicare che Xiaomi vuole attrarre giovani di successo con questo telefono.

(Passiamo al digitale).

Doppio frastagliato sul tuo telefono

Google ha aggiunto il supporto per le tessere di vaccinazione COVID-19 a Google Pay, consentendo di memorizzare il tuo stato in un portafoglio digitale. Non è il supporto diretto di Google, ma l’hook per consentire a sviluppatori e organizzazioni di terze parti di utilizzare l’API Pass per informazioni mediche:

Passes API ora consente alle agenzie governative e alle organizzazioni sanitarie approvate di distribuire vaccini e test card su Google Pay. Per ricevere il risultato del test o la guida alle vaccinazioni sul telefono, dovrai visitare il sito web, l’app, l’email o l’SMS della tua organizzazione sanitaria e cerca un pulsante “Salva sul telefono”, che troverai naturalmente solo se il fornitore di test o vaccinazioni supporta Google Pay.

(Polizia Android).

Il prossimo servizio di messaggistica di Google

Veloce, come si fa a inviare messaggi utilizzando il servizio Google? L’informatica è più difficile di quanto si pensi, soprattutto se si guarda nel corso della storia alle varie opzioni che Google ha offerto al pubblico, alcune delle quali non più disponibili. L’annuncio di questa settimana di Google Chat non è il primo:

“Per prima cosa, Google Chat è il nome che i fan hanno amorevolmente usato per fare riferimento al servizio di messaggistica originale di Google, Google Talk, per molti anni. È una coincidenza che rende gli ouroboro di Google Messages completi o ha lo scopo di indurre i fan di GChat a utilizzare l’ultimo tentativo della società?”

(il bordo).

Un anno dopo, un altro pixel

La data di rilascio dello smartphone Pixel 5a di Google continua a essere segnalata. Sebbene non ci sia un giorno esatto, tutto fa pensare a una versione di metà agosto, che corrisponde alle date di lancio di Pixel 4a lo scorso anno:

“Fan di Google Pixel, quest’estate è per voi. Aspettatevi che il telefono Pixel 5a a basso costo di prossima generazione dell’azienda sarà annunciato e rilasciato ad agosto.”

(Bloomberg).

Finalmente…

Windows 11 su un PC? nessun problema. Windows 11 su un Mac? Il team di Parallels ci sta lavorando. Windows 11 su OnePlus 6T? Sembra che sarebbe divertente:

“Alcuni degli sviluppatori dietro il progetto Renegade, un team che fornisce EDK2 a varie piattaforme, hanno eseguito con successo Windows 11 su OnePlus 6 e OnePlus 6T. [It starts with] Utilizzando OnePlus 6T già con Windows 10 su ARM. L’utente continua quindi ad aggiornare la build di anteprima di Windows 11 su ARM e, sebbene l’installazione richieda molto tempo, alla fine il telefono riesce a eseguire correttamente il nuovo sistema operativo. Secondo i rapporti degli utenti, funzionalità come il touch screen, l’USB e la GPU funzionano (in parte). Tuttavia, Wi-Fi, Bluetooth e audio tramite il vivavoce sembrano essere disabilitati”.

(Sviluppatori XDA).

Android Circuit raccoglie notizie dal mondo Android ogni fine settimana qui su Forbes. Non dimenticare di seguirmi per non perdere nessuna copertura in futuro, e ovviamente Leggi la colonna sorella nell’Apple Loop! Il circuito Android della scorsa settimana lo trovate quiE se hai notizie e link che vorresti vedere presenti in Android Circuit, contattaci!

READ  Cyberpunk Stray Trailer: guarda cinque minuti di un gioco di gatti