Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Nylander accetta la sfida di Kevi mentre il portiere di Leaves diventa una preoccupazione

Lo scopriremo stasera.

Invece di punire William Nylander per aver perso una riunione fuori giornata a Vancouver, è così che Sheldon ha scelto come sfidarlo. Ha addestrato Nylander con una giacca grigia per attirare l’attenzione di tutti su quello che è successo e poi lo ha riportato direttamente nella squadra di martedì contro Canucks, dicendo ai giornalisti che la qualità della risposta di Nylander a una violazione delle regole di squadra sarebbe stata misurata attraverso il suo gioco.

Keefe ha detto: “Lo scopriremo stasera”.

Puoi discutere i meriti di questo approccio, soprattutto perché Nylander ha compensato la sua assenza da un messaggio di testo non consegnato il giorno in cui il Canada ha subito un’interruzione di comunicazione diffusa, ma non c’è stata alcuna perdita della qualità di Nylander durante la sconfitta per 6-3 contro Canucks che seguì. Lui lei.

“Willie è stato fantastico. Kevi ha detto: “Willie è stato davvero bravo qui stasera.” Quindi è una grande risposta Penso chiaramente che stiamo vedendo Willie in grado di affrontare partite di hockey ed essere un importante team maker come era stasera.

“Ovviamente, stasera stai cercando una risposta qui, ma soprattutto stiamo cercando una risposta più coerente per il resto della stagione e, naturalmente, per le qualificazioni”.

Nelander aveva assist – ha trovato il compagno di squadra John Tavares in entrambi i suoi gol – mentre stava prendendo un rigore, impostando un bel paravento su Braden Holtby e facendo sei tiri alti in rete.

Ora ha guadagnato otto punti da mostrare nelle sue ultime quattro partite ed è quarto nella squadra con 34 punti complessivi. In altre parole: l’allungamento di cinque partite dei Leafs non si risolve senza un colpo sulle spalle.

READ  Crosby entra nella storia battendo i pinguini sui demoni

No, con Laffer Nylander ora apparentemente al suo posto, il vero problema che tiene sveglio Keffi la notte è il portiere. “Mi prendo la piena responsabilità per questa partita”, ha detto David Ritesh dopo un brutto terzo periodo che includeva tre gol in porta martedì e ha spinto Kevi a nominare Jack Campbell il suo giocatore principale nella partita di giovedì a Winnipeg prima ancora di eliminare Rogers Arena.

Toronto ha segnato abbastanza per segnare due vittorie in questa mini-serie contro la squadra Canucks di ritorno da un’assenza prolungata di COVID-19 e invece ha ottenuto solo un punto per nessuna parata.

“Sono preoccupato per il nostro obiettivo, ovviamente”, ha detto Keefe. “Dobbiamo risolvere questo problema ma non sono preoccupato per la nostra squadra. Credo nel nostro gruppo.

“Abbiamo giocato abbastanza bene da vincere qui stasera, abbiamo giocato abbastanza bene da vincere [Sunday] una notte.”

Somma tutto e c’è un po ‘più di incertezza di quanto vorrebbe normalmente la squadra al primo posto con 10 partite rimaste nella loro stagione regolare. Le foglie hanno giocato senza gli attaccanti infortunati Zach Hayman (slogato in MCL) e Ilya Mikheev (sconosciuto) martedì sera e il difensore Zach Boghossian ha perso a causa di un infortunio non rilevato dopo aver colpito un bordo e colpito i pannelli di estremità.

Frederick Andersen era in viaggio e si è unito ai compagni di squadra Austin Matthews e Joe Thornton in un giro sulle montagne russe intorno al Vancouver Sea Wall, ma non c’è alcuna indicazione che potrebbe essere pronto a giocare la sua prima partita dal 19 marzo.

I Leafs accoglieranno ufficialmente le acquisizioni a scadenza di scambi Nick Foligno, Ben Hutton e Stefan Nuysen nel loro gruppo a Winnipeg dopo aver soddisfatto i requisiti di quarantena canadesi e torneranno a Campbell in cerca di un po ‘di fiducia. Si è calmato dopo aver stabilito un record di NHL vincendo le sue prime 11 partite della stagione, avendo segnato un portiere di meno di 0,900 in cinque delle ultime sei partite.

READ  Mailbag: Putting Toews per Black Hawk la prossima stagione, sviluppo Rangers

“So che è un portiere migliore di quello che ha giocato negli ultimi tempi”. Avrà la possibilità di entrare in una grande partita e il nostro gruppo crede totalmente in lui. Ha la possibilità di tornare indietro e rispondere “.

Ci sarà anche Nylander.

The Leafs non ha altri pattinatori con cui usare i suoi bordi e guadagna così facilmente la linea blu d’attacco. Lui e Tavares potrebbero essere un fattore importante in X poiché le partite si restringono e gli avversari concentrano i loro sforzi difensivi su Matthews e Mitch Marner.

Bisogna credere che questo sia in parte il motivo per cui Kevi ha scelto di affrontare pubblicamente l’incontro di lunedì scorso: Nylander è un giocatore che ha costantemente bisogno di essere spinto, indicando in precedenza di “aver avuto molte discussioni franche”.

Con l’avvicinarsi delle qualificazioni, l’allenatore ha colto l’occasione per dimostrare a tutto il suo gruppo l’importanza dell’attenzione ai dettagli. Ha visto i suoi compagni di squadra di Nylander venire ad aiutarlo con quelle conversazioni e la pressione per rinunciare al suo graffio martedì

Suonava come un uomo che sapeva di dover alzare il conto.

“Sì, chiaramente sei dispiaciuto.” Nylander disse: “Voglio dire, non perderai una riunione apposta.” Vuoi solo uscire e giocare bene stasera. I ragazzi sapevano che non volevo perderlo, o mancarlo apposta, non ero a conoscenza dell’incontro.

“È tutto quello che puoi fare.”