Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Novak Djokovic batte Rafael Nadal e si qualifica per la finale del Roland Garros 2021 | Referto ovarico

Associated Press/Michael Euler

Novak Djokovic ha interrotto la striscia di quattro anni di dominio di Rafael Nadal agli Open di Francia in quattro set. La vittoria in una semifinale classica istantanea di venerdì è durata oltre quattro ore.

Djokovic ha vinto 3-6, 6-3, 7-6 (4), 6-2 regalando a Nadal la sua prima sconfitta in carriera in una semifinale o finale del Roland Garros.

Entrando in questa partita, Nadal ha vinto 35 partite consecutive in questo torneo che risale al 2017. La sua ultima sconfitta è stata nel 2016 quando un infortunio al polso lo ha costretto a ritirarsi prima della sua partita del terzo turno contro Marcel Granollers.

Oltre al dominio generale di Nadal agli Open di Francia, Djokovic ha anche avuto le loro battaglie testa a testa. Djocker ha perso sette delle sue otto precedenti partite al Roland Garros prima di questa vittoria.

Nadal sembrava essere in grado di navigare per vincere appena fuori dal cancello. Ha condotto il primo set 5-0 in meno di 40 minuti di gioco.

Da quel momento le cose hanno preso una svolta nel set di apertura. Djokovic ha vinto le successive tre partite, salvando due set point e due break point.

Nadal alla fine è riuscito a mettere via il primo set 6-3 al settimo set point, ma alla fine ci è voluta quasi un’ora per sigillarlo.

Nonostante sia caduto nel primo set, Djokovic sembrava trovare i suoi piedi fino in fondo e portare il suo slancio nel secondo. Ha saputo approfittare del gioco sporco di Nadal, che ha commesso tre doppi falli nel primo set.

la seconda di Duker servire stava facendo bene nel secondo set, e aveva un vantaggio di 7-1 sul suo avversario. Nadal ha continuato a sembrare indisciplinato con 12 errori non forzati per aiutare Djokovic a vincere 6-3 fino alla partita in un set.

All’incontro è stato un classico dall’inizio alla fine, scenderà il terzo set come una delle migliori battaglie avanti e indietro tra questi due illustri giocatori. Ci sono voluti 92 minuti ed è andato al tiebreak per decidere chi avrebbe avuto il vantaggio nel quarto set.

Il terzo set comprendeva un totale di 96 punti, 37 vincitori e sei assi.

Dopo aver diviso le prime sei partite del gruppo, Djokovic saltato per progredire 5-3 è apparso apparentemente dominante rompendo Nadal. Un vantaggio di 30-0 nella decima partita prima che un brutto tiro di diritto aprisse la porta a Rafa per ottenere la sua pausa e le cose anche.

Nadal ha vinto gara 11 salvando due break point per salire 6-5, ma non è stato in grado di rompere Djokovic per evitare il tiebreak.

Sembra che Nadal fosse a corto di benzina durante il set della maratona. Ha avuto 55 errori non forzati nella partita, 23 dei quali nel solo terzo set.

La partita è stata così a lungo attraverso tre set che si stava facendo vicino alla 23:00 ora locale quando i fan sono stati invitati a lasciare Stade Roland Garros a causa della COVID-19 il coprifuoco.

Invece, è stato annunciato nell’arena che ai fan sarebbe stato permesso di rimanere oltre l’orario programmato e finire di guardare la partita.

Dopo un breve ritardo nell’evento, sembrava che la partita fosse diretta al quinto set. Nadal ha vinto le prime due partite nella quarta partita e sembrava essersi sistemato in piedi.

Ma le cose sono presto cambiate, dato che Djokovic ha vinto sei partite di fila mettendo la partita a quattro ore e 11 minuti. È stata la sua prima vittoria su Nadal in un evento su terra battuta dai quarti di finale dell’Open d’Italia 2016.

Djokovic è ora a una vittoria dal suo secondo titolo Open di Francia. Il 34enne diventerà anche il primo giocatore dell’ATP Tour a vincere i primi due tornei del Grande Slam della stagione da quando ha raggiunto l’impresa nel 2016.


Qual è il prossimo?

Djokovic giocherà con Stefanos Tatibas nella finale del Roland Garros 2021 domenica alle 9:00 ET su NBC.

READ  Il rapporto di Donovan Mitchell con il jazz "danneggiato questa settimana"