Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Notizie COVID-19: gli ospedali della contea di Simcoe stanno trattando con cautela un arretrato di interventi chirurgici

Aliston, ONT. Il personale ospedaliero di Aliston sta curando il massiccio arretrato di interventi chirurgici dopo che il governo dell’Ontario ha dato il via libera per riprendere le procedure non urgenti dopo una pausa di sei settimane.

Secondo Judy Levak, presidente e CEO dello Stephenson Memorial Hospital, centinaia di pazienti sono in attesa di un intervento chirurgico.

“Abbiamo quasi 500 casi arretrati che abbiamo iniziato a elaborare a partire da oggi”, ha affermato il dott. Levak. “Siamo ansiosi di tornare e aiutare la gente dell’Ontario con questi interventi chirurgici necessari in modo da non vedere [a] Lo sviluppo di queste malattie “.

Gli ospedali dell’Ontario sono diretti a: Rampa verso il basso Interventi chirurgici elettivi ad aprile quando i casi di COVID-19 sono aumentati e le unità di terapia intensiva hanno visto un numero record di pazienti.

Il dottor Mohamed Kashoufi, un chirurgo dello Stevenson Memorial Hospital, ha detto che gli uffici medici erano sotto “un’enorme pressione” da parte dei pazienti desiderosi di avere le loro operazioni.

A partire da martedì, l’ospedale ha ripreso le procedure per alleviare lo stress e l’ansia del paziente. “Siamo ansiosi di aiutarli”, ha detto il dottor Kishofi.

Il dottor Levak ha detto che il personale adotterà un approccio cauto per riavviare gli interventi chirurgici mentre la contea si prepara a riaprire gradualmente i battenti entro la metà di giugno.

I grandi ospedali dell’Aurelia e di Bari hanno a che fare con un significativo arretrato chirurgico poiché continuano ad accettare i rinvii dei pazienti da ospedali GTA sovraccarichi.

Il dottor Levak ha detto che circa 400.000 interventi chirurgici sono stati temporaneamente sospesi in tutto l’Ontario durante il periodo di attesa di sei settimane.

READ  Le brevi cliniche di vaccinazione di Fraser Health attirano persone provenienti da fuori regione