Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Nessun caso di COVID-19 è stato rilevato nella seconda tornata di test rapidi al Giro d’Italia

Nessun caso di COVID-19 è stato riscontrato nella bolla di gara del Giro de Italia, che è stata rilevata durante un recente test rapido del round, confermato domenica. I 650 o più corridori e il personale di Zero sono stati sottoposti a test rapidi dell’antigene questo fine settimana, in vista del prossimo round di test molecolari il martedì, giorno di riposo.

Parla Ciclismo Nel Ottimo inizio A Torino, il direttore delle corse Mauro Wegnie ha sottolineato che almeno due test rapidi dell’antigene sarebbero stati eseguiti sull’intera bolla di gara durante la settimana di apertura di Zero, oltre ai test PCR obbligatori UCI effettuati in ciascuno dei giorni di riposo prima della gara.