Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Morrissey Gates esamina la migliore partita influenzando il gioco nel primo turno

WINNIPEG – Josh Morrissey è un punto fermo e il giocatore che Winnipeg Jets ha scelto per costruire una squadra di difesa intorno.

Ecco perché il produttore di Calgary ha firmato un’estensione del contratto di otto anni da 50 milioni di dollari nel settembre del 2019.

Ecco perché gli aerei hanno reso Morrissey il capitano alternativo la scorsa stagione.

Che si trattasse della porta girevole dei suoi compagni di difesa in questa stagione, o dello stress associato alla necessità di cercare di attenersi al New Deal o della maggiore responsabilità derivante dal trinceramento di un corpo difensivo che aveva subito una profonda revisione nel passato due stagioni, ci sono stati momenti difficili per Morrissey per trovare la sua strada.

Ma mentre alcune persone si aspettavano prematuramente che i punti difficili prefigurassero un declino nel suo gioco, Morrissey è stato risoluto nella sua fede e questo gli ha permesso di tornare al livello elevato che si era prefissato.

Il culmine di questi sforzi ha portato Morrissey ad emergere come uno dei giocatori più importanti sul ghiaccio, poiché Gates è riuscito a vincere quattro partite sugli Edmonton Oilers nel turno di apertura delle qualificazioni alla Stanley Cup.

Morrissey, che ha segnato il gol del pareggio nella partita 3, ha dichiarato: “Individualmente, ho sempre detto che sto solo cercando di lavorare sul mio gioco, continuare a migliorare ogni giorno e cercare di spingermi verso nuovi elementi e continuare a migliorare”. Ha concluso con quattro punti in quattro partite, mentre il tempo gelido medio è stato di poco inferiore ai 30 minuti nella serie. “E questo è tutto quello che sto cercando di fare. Sono le qualificazioni, quindi tutti stanno cercando di aumentare di livello il loro gioco. È il momento più importante dell’anno per poter dare il meglio”.

Non è sempre facile farlo quando una parte essenziale della missione consiste nell’affrontare i migliori giocatori dell’avversario.

READ  La filiale AHL di Canucks si sta dirigendo ad Abbotsford

A volte questo significa che finisci dalla parte sbagliata di un obiettivo della bobina dei momenti salienti.

Anche se ciò viene fornito con l’area, non rende le cose più facili da digerire, specialmente quando le cose non stanno andando così bene.

Invece di cadere nella palude per la frustrazione, Morrissey si è tuffato e si è fatto strada attraverso tratti difficili.

“Per me, nulla è veramente cambiato”, ha detto Morrissey. “Ma sto solo cercando di dare il meglio qui nelle qualificazioni, e penso che sia una grande parte delle qualificazioni, è un’opportunità per tutti di farsi avanti e dare il meglio, e fortunatamente, il primo turno è andato davvero bene per noi.

“Si lavora sodo e tutti noi abbiamo lavorato duramente durante l’anno per metterci nelle migliori condizioni possibili. Per essere in grado di giocare tanti minuti. La nostra difesa nel suo insieme è stata forte e speciale durante tutto il primo turno, con grandi contributi da Fisicamente, individualmente, ogni giocatore vuole che tu sia libero. “Ha l’opportunità di giocare il più possibile e correre con essa. Mi piace decisamente questa opportunità”.

In termini di forma, Morrissey si è affrettato a lodare il suo partner difensivo e il resto dei suoi compagni con la striscia blu per la loro ascesa nel turno di apertura, anche quando molte delle domande poste erano progettate per evidenziare il suo gioco da solista.

“È stata un’opportunità per giocare contro due dei migliori giocatori del mondo”, ha detto Morrissey, riferendosi ai compagni giovani Leon Dresetle e Connor MacDavid. “Ho pensato come squadra che abbiamo fatto un ottimo lavoro. (Dylan Demello) ha giocato alla grande. E come partnership, abbiamo trovato un nuovo livello di chimica che non avevamo prima. Non significa che non lo fosse. lì, ma penso che sia passato a un altro livello “.

READ  Blue Jays lotta con enormi perdite dopo aver perso l'opportunità di uscire

Mentre Morrissey ha preferito virare, i suoi compagni di squadra si sono assicurati di inviare alcuni complimenti a modo suo.

“È stato fantastico su tutto il ghiaccio e il team-maker in ogni regione”, ha detto DeMelo. “Era molto fiducioso nello skateboard ed era eccellente e il suo bastone era davvero buono, ha finito molte partite e ha fatto molti tiri. Capitano alla nostra fine e il nostro capitano, ha guidato ogni partita e ha giocato bene. Felice di essere un collaborare con lui e magari aiutarlo un po ‘, ma penso che abbia fatto un ottimo lavoro. “.”

Non era l’unico partner della difesa di DeMelo a unirsi al coro.

“Fantastico”, ha detto l’attaccante del Gates Andrew Cope, quando gli è stato chiesto di descrivere Morrissey che giocava nel turno di apertura. “Ci sono molte volte in cui vedi arrivare 29 e 97. Questi sono due dei migliori giocatori del gioco. Ha fatto un ottimo lavoro contro di loro cinque su cinque.

“Poi per lui ha fatto il mio attacco nel modo in cui ha fatto – ha fatto tre grandi gol nelle ultime due partite in particolare che posso pensare fuori dalla mia testa. È stata una grande serie di vittorie per lui. Sono sicuro che ha ottenuto un sacco di fiducia adesso, come dovrebbe “.

È facile dire quanto Morrissey abbia giocato con questo livello di fiducia mentre continuano le qualificazioni alla Stanley Cup.

“Non devi andare a convincere Josh che ha giocato bene.” Ora è un veterano che capisce cosa avrebbero potuto fare Dylan e Dylan “, ha detto Paul Morris, l’allenatore di Gates. “Ha avuto sette ostacoli nell’ultima partita e questo ha portato anche all’attacco. Negli ultimi turni a eliminazione diretta, lui e Jacob Troppa hanno ricevuto il ruolo di serie positiva dell’altra squadra ed era tutto ciò che potevamo sperare da loro e ha tirato poi in questo round, ha fatto entrambe le cose. “

READ  Leafs at Canadiens: cinque cose che dovresti sapere

“Lui e Dylan hanno fatto un ottimo lavoro con due dei migliori marcatori del mondo e hanno anche dato dei numeri. Pensiamo che abbia una solida conoscenza dello sviluppo del suo gioco”.

Non solo questa è stata una rivelazione, ma più un ritorno per Morrissey, che è stato un modello di coerenza all’inizio della sua carriera in un ruolo supplementare pur continuando a spingere per una maggiore responsabilità.

L’impatto della riunione di Morrisse con DeMelo è stato innegabile.

L’intelligenza e il processo decisionale di DeMelo si fondono perfettamente con quelli di Morrissey.

Le loro letture erano accurate, la loro postura era superba e la loro visione e capacità di scorrere hanno aiutato gli aerei a far muovere il disco sul ghiaccio in innumerevoli occasioni.

“Non so se fosse una cosa.” Abbiamo giocato molto duro “, ha detto Dimello.” Eravamo davvero fermi nel nostro gioco e sapevamo che la partita stava arrivando e non ce ne vergognavamo. Penso che l’abbiamo presa come una sfida e volevamo dimostrare a tutti che si sbagliavano sulla nostra capacità di gestirla – non solo noi due, ma penso che sia un’intera squadra e un’intera squadra.

“Abbiamo sentito quel rumore esterno e abbiamo pensato che avremmo potuto distruggere alcune piscine di fuga per alcune persone. Penso che i ragazzi si siano davvero alzati e abbiano colto questa opportunità e ci abbiano provato. (Connor Hellebuyck) È stato incredibile, il nostro gruppo di testa ha fatto un ottimo lavoro di fare le cose giuste, giocare duro e non dare ghiaccio Easy “.

Se queste cose continuano, i Jets potrebbero avere un’altra possibilità di distruggere alcuni dei gruppi di playoff, soprattutto se una partita molto attesa con i Toronto Maple Leafs si avvererà al secondo turno.