Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Meccanica del dungeon, drago tribale, lancio di dadi e altro ancora

I Wizards of the Coast stanno provando qualcosa di completamente diverso raduno magico Quest’anno: un gioco crossover con il suo altro franchise di punta, l’enorme gioco di ruolo Dungeons and Dragons. In Adventures in the Forgotten Realms, i maghi mirano a presentare entrambi D&D E il MTG giocatori l’uno per l’altro, creando un gruppo che prende nomi e luoghi familiariأماكن D & D e trasferito alla colonna vertebrale meccanica MTG I giocatori conoscono e amano.

La scorsa settimana, i membri della stampa hanno dato una prima occhiata ad alcune delle nuove meccaniche e maghi artistici del set, mentre hanno anche chiesto ai designer Merris Mullally e James White quale lavoro serve per riunire i più grandi nomi di Wizards of the Coast. Sebbene ci sia ancora molto da rivelare nei prossimi giorni, quello che abbiamo visto finora sembra essere una nuova esperienza rinfrescante in entrambi i giochi che i fan di entrambi i giochi apprezzeranno.

Avventurati nei sotterranei

La grande rivelazione di oggi è una delle nuove meccaniche in arrivo in Adventures in the Forgotten Realms: Adventure and Dungeons.

Nel mazzo ci sono tre nuove carte “dungeon”. Questi sono nella tua area di comando (non nella tua libreria) e non sono interagibili con il resto della tabella, come i banner. Tuttavia, in realtà, funziona come Sagas, la magia popolare introdotta in Dominaria, prima di riapparire in Theros: Beyond Death e Kaldheim. La differenza qui è che, a differenza delle storie epiche, che avanzano in ogni fase della tua manutenzione, i dungeon sono gestiti manualmente e avanzati attraverso gli effetti “Venture in the Dungeon”.

Quando qualcosa causa uno di questi effetti (come un Nadaar Selfless Paladin che entra nel campo di battaglia o attacca), puoi mettere un segnalino all’inizio di una delle carte del dungeon, o spostarti in un altro posto che hai già iniziato. Ogni stanza nel dungeon dà un effetto diverso, come Tomb of Annihilation che inizia con tutti i giocatori che perdono una vita, ma finisce con te che crei un segnalino God Horror 4/4 nero con il tocco della morte.

La cosa interessante di Dungeons è che è fondamentalmente un libro di avventura a tua scelta, ma su una carta. Ogni volta che ti avventuri, puoi decidere in quale stanza avanzerai alla successiva. Ad esempio, la Miniera perduta di Phandelver inizia a sparare, ma poi puoi scegliere tra creare un segnalino disco 1/1 rosso o un segnalino tesoro come stanza successiva. Scegliere in quali stanze del dungeon avanzare per ottenere gli effetti desiderati rende i dungeon una decisione più consapevole rispetto a Sagas.

Inizialmente, ci saranno solo tre dungeon tra cui scegliere: Tomb of Annihilation e Lost Mine of the Phandelver menzionati sopra e Dungeon of the Mad Mage. Il Dungeon of the Mad Mage è il dungeon più lungo e coinvolgente, ma l’abilità dell’ultima stanza ne vale la pena: pesca tre carte, rivelale, poi giocane una senza pagare il costo di mana.

Sebbene ci siano solo tre dungeon, si dice che l’avventura sarà un forte obiettivo per il gruppo. Non ci sono solo carte che ti permettono di avanzare attraverso i dungeon, ma ci sono anche carte che assegnano buff in base al fatto che tu abbia completato un dungeon, come il Gloom Stalker e il Dungeon Crawler.

il drago

Il secondo grande tema di Adventures in the Forgotten Realms è, ovviamente, i draghi. Secondo Maris Mullally, ci sono “molti” draghi, inclusi sei draghi mitici (uno dei quali è Tiamat che è già stato rivelato) e un ciclo di draghi monocromatici sconosciuti.

Un drago che è stato confermato, anche se non abbiamo ancora visto una carta per lui, è Ingeloakastimizilian, noto anche come Icingdeath. I fan di Forgotten Realms probabilmente sapranno già che il nome è stato poi associato a uno dei Drizzt Do’Urden di Skype. Sebbene queste spade non saranno incluse nel set come pezzi di equipaggiamento, lo stesso Drizzt è già stato rivelato.

Il sottotema Dragon sarà un annuncio entusiasmante per i giocatori di Commander, poiché draghi come Korvold, Ur-Dragon, Niv-Mizzet, Arcades e Nicol Bolas sono tutti popolari Dragon Commander. È facile presumere che un set con un sottotema del drago includerà molte carte drago che renderanno questi mazzi ancora più intimidatori di quanto non siano in realtà.

meccanica più piccola

Man mano che completi la collezione concentrandoti su dungeon e draghi, ci sono alcuni altri oggetti più piccoli nella collezione che attireranno i giocatori come interessanti.

Innanzitutto, mentre la sua inclusione è stata ipotizzata sin dall’annuncio del gruppo, la meccanica del party di Zendikar Rising è Non Farai parte di avventure nei mondi dimenticati. La ragione di ciò è che concentrarsi solo su quattro tipi di creature (il gruppo si occupa solo di streghe, truffatori, guerrieri e clero) limiterebbe le opportunità di progettazione per il resto del gruppo, che include molte creature poco sagge. Tuttavia, si diceva che qui ci sarebbe stato abbastanza che non era stato ancora annunciato per sostenere le formazioni di partito che già esistevano.

Una delle meccaniche menzionate durante lo spettacolo, e per nulla ampliata, era il lancio dei dadi. Il lancio dei dadi per le combo è stato pensato in passato, tuttavia era solo una cosa reale nelle combo Un-parody, come Unsable e Unsanctioned, che vengono spesso utilizzate come banchi di prova per le meccaniche prima di essere introdotte nel gioco principale. I maghi non lo hanno spiegato in dettaglio, e certamente non hanno mostrato alcuna carta ad esso collegata, ma Mark Rosewater in seguito eccitato Quel “qualcosa che abbiamo visto prima in un-i gruppi arrivano al confine nero”, probabilmente parla di dadi.

gusto

Mentre MTG I giocatori si prenderanno cura delle avventure e dei draghi tribali, D&D I giocatori saranno molto più interessati al mondo rappresentato e a cosa si sono fatti strada nei loro elementi di gioco preferiti MTG.

Una cosa su cui Wizards of the Coast è stata molto chiara è che le avventure nei Forgotten Realms non sono pensate per essere ambientate in un momento specifico o mostrare eventi specifici della loro lunga storia. Piuttosto, il suo obiettivo è diffondere temi, personaggi e atmosfera nel mondo.

Ciò significa che mentre sono emersi personaggi come Drizzt Do’Urden, ci sono anche alcuni personaggi nuovi e originali che sono ciò che riguarda Forgotten Realms. Ad esempio, Ellywick Tumblestrum è un Planeswalker verde che si appoggia pesantemente al modello Bard di D&D originale.

Parlando di Planeswalker, i Wizard hanno anche chiarito che un personaggio con una carta Planeswalker (di cui ce ne sono cinque, una Ellywick e una Lolth) non significa che rappresentino Planeswalker in termini di Magia una storia. Il gruppo è separato dall’attuale MTG Continuità, con nessuno dei personaggi che appare in Adventures in the Forgotten Realms e nessun piano per i personaggi dei Forgotten Realms di unirsi alla banda più ampia. Fascino Il multiverso in qualunque momento presto.

L’altra cosa che non verrà menzionata in Adventures in the Forgotten Realms è una serie di giochi reali, come Critical Turn. Il gruppo si concentra specificamente sulla creazione dei Forgotten Realms, piuttosto che sul più ampio D&D Si diceva che gli universi e garantire i diritti di personaggi come il ruolo critico non fosse possibile.

Anche se sembra che molti maghi spieghino di cosa si tratta No C’erano anche molti esempi di quello che stai facendo lui è fare ricorso D&D Giocatori. Una delle cose più degne di nota è l’introduzione per la prima volta del testo narrativo sulle terre principali. Ognuna delle 20 terre base includerà rivendicazioni per Dungeon Master in erba, dandoti una storia di rivendicazione per sbarazzarti di un gioco Fascino E incorporalo nella prossima sessione di gioco di ruolo. Esistono più cicli di terre base, con almeno uno incentrato sulle regioni del Sottosuolo dei Forgotten Realms e l’altro incentrato sugli insediamenti fuori terra.

Un’altra cosa interessante D&D I giocatori si trovano in Set Booster. Dall’avvento di Zendikar Rising, i Set Booster sono arrivati ​​con una carta artistica che non è un pezzo di gioco legale, ma è comunque bello da collezionare. In Adventures in the Forgotten Realms, c’è la possibilità per alcune di queste carte artistiche di rappresentare una creatura su un lato e ottenere un D&D Massa statistica invece. Possono essere usati come veri pezzi di gioco nelle sessioni di gioco di ruolo, poiché la tabella mostra contro cosa stanno combattendo, servendo anche come un buon strumento introduttivo per il DM sulle abilità e le statistiche di questa creatura. Si dice che ci saranno circa 30 carte blocco statistiche per le creature, su un totale di 81 carte arte disponibili nel mazzo di espansione.

Progetto di potenziamento del divertimento

Project Booster Fun era il nome dato alle molte differenti terapie artistiche date alle carte, a cominciare da Il Trono di Eldraine. Vecchie cornici, cornici di visualizzazione, arte allungata, carte artistiche e chip incisi provengono tutti da Project Booster Fun, e Adventures in the Forgotten Realms è destinato a espandersi ancora di più su questo.

Uno di questi nuovi rimedi lo abbiamo già visto: le carte del regolamento. Ispirato dall’inizio D & D Monster Guides, il set contiene 51 creature con uno stile artistico abbozzato e simile a una pergamena che sembra una continuazione più estrema delle carte da disegno introdotte in Modern Horizons 2. Wizards of the Coast ha confermato che le creature mitiche e non mitiche riceveranno questo stile, eppure si dice che siano tutti “creativi nell’ambientazione di Forgotten Realms.

Il secondo trattamento è uno dei più strani che abbiamo visto finora: Module Lands. Questo è un ciclo di dieci terre, una delle quali è Evolution Wilds e il resto non annunciato, nuovo di zecca, modellato sull’originale D&D Copre il libro dell’unità. Con colori piatti e arte nostalgica, non sembra niente MTG da quando. Come qualcuno che non ha mai giocatoً D&D, ho anche capito cosa avrebbe dovuto evocare la seconda volta che è stato rivelato, ma ci sarà sicuramente qualche controversia su come appare fuori dall’universo.

svelare

Ciò che viene rivelato qui non è tutto ciò che verrà in Adventures in the Forgotten Realms. A partire dal 29 giugno, ogni giorno verrà rivelato un nuovo meccanico o oggetto della collezione raduno magico Canali ufficiali, insieme alla consueta stagione di spoiler dei creator che inizia la prossima settimana.

Come accennato in precedenza, non ho mai giocato D&DAnche se l’ho sempre voluto. Anche se penso che alcuni dei tagli più profondi (che ho dovuto cercare su Google per sapere cosa fosse Icingdeath) potrebbero essermi sfuggiti, sono ancora molto interessato alla strana combinazione di giochi di ruolo e carte collezionabili che questa combinazione crea. Tra dungeon e lancio dei dadi, questo potrebbe essere uno dei più grandi cambiamenti nel gioco da allora Trono di Aldrin La meccanica dell’avventura e l’impatto del sottotema Dragons su formati come Commander sono intriganti.

Più di questo, però, sono curioso di sapere come, o anche se, D&D La società prende a questo. Compreso il reale D&D I pezzi di gioco come i suggerimenti della storia e le carte statistiche per le creature nelle buste sono una mossa geniale, ma saranno sufficienti per attirare i nuovi arrivati ​​attraverso la complessità meccanica di MTG?

Stagione di piena divulgazione Avventure in Forgotten Realms La raccolta partirà il 29 giugno. La collezione stessa verrà lanciata il 23 luglio.

READ  Samsung Galaxy Chromebook Go con schermo da 14 pollici, lanciato il processore Intel Jasper Lake