Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

L’Ontario registra 370 nuovi casi di COVID-19, il secondo giorno consecutivo di oltre 200.000 dosi di vaccino

Il segretario alla salute Christine Elliott e il procuratore generale Sylvia Jones forniranno un aggiornamento sul lancio dei vaccini COVID-19 in Ontario alle 13:00 ET.

Quindi, alle 15:00, il direttore medico della sanità dell’Ontario, il dottor David Williams, terrà un briefing sulla situazione COVID-19 della provincia.

Potete guardare le due conferenze stampa in diretta in questa storia.


L’Ontario ha segnalato altri 370 casi di COVID-19 giovedì, poiché le unità sanitarie pubbliche provinciali hanno somministrato più di 200.000 dosi di vaccini per il secondo giorno consecutivo.

Le 210.611 istantanee inviate ieri sono un nuovo massimo di un giorno per l’Ontario e arrivano dopo le 202.984 del giorno prima.

A questo punto, la contea ha una media di oltre 187.000 vaccinazioni al giorno.

Il numero di casi è diminuito giovedì rispetto a giovedì scorso, quando l’Ontario ha registrato 590 nuove infezioni.

Labs ha completato 30.454 test e Public Health Ontario ha un tasso di positività nella provincia di appena l’1,3%.

I casi giornalieri medi su sette giorni sono scesi a 433, il livello più basso dalla fine di settembre.

A partire da mercoledì, c’erano 362 pazienti con malattie legate al COVID che ricevevano cure in unità di terapia intensiva. Di questi, 232 avevano bisogno di un respiratore per respirare.

Nel frattempo, il personale del Toronto General Hospital, tra i più attivi dell’Ontario, ha annunciato ieri che l’unità di terapia intensiva medico-chirurgica della struttura – che cura molti dei pazienti ricoverati – è stata… COVID-19 gratis per la prima volta dal 26 marzo 2020.

Guarda | Gli infermieri del Toronto General Hospital celebrano un importante risultato della pandemia:

Il Toronto General Hospital afferma di festeggiare un traguardo storico. L’unità di terapia intensiva medica e chirurgica è ora libera da COVID per la prima volta dal 26 marzo 2020. Ha ancora pazienti che si stanno riprendendo da COVID-19, ma nessuno è contagioso. 1:45

READ  Blue Jays lotta con enormi perdite dopo aver perso l'opportunità di uscire

Il ministero della Salute ha anche registrato la morte di altre sette persone con la malattia, portando il numero ufficiale di decessi a 8.993. Il bilancio medio giornaliero delle vittime per sette giorni è di circa 8,9.

L’aggiornamento arriva prima di un briefing tecnico per i media sulle modifiche al lancio del vaccino in Ontario.

Il dottor Isaac Bogoch, un medico delle malattie infettive a Toronto e membro dell’Ontario Vaccine Task Force, ha dichiarato su Twitter che una quota aggiuntiva di dosi sarà spedita alle unità sanitarie di Waterloo e Porcupine nelle prossime settimane.

Entrambe le unità sanitarie stanno lottando per contenere un aumento dei casi di COVID-19, anche se l’epidemia si attenua in altre parti della contea.

I funzionari di Waterloo hanno avvertito questa settimana che la regione potrebbe non essere in grado di passare alla fase due del piano di riapertura dell’Ontario, attualmente prevista per il 2 luglio, a causa di un forte aumento dei contagi legati alla preoccupante variante delta.

In una dichiarazione congiunta ieri,L’ufficiale medico locale della sanità e capo dell’Ontario Vaccine Task Force ha esortato i residenti a “assumere che la variante del delta sia diffusa nella regione di Waterloo e che ci siano numeri molto maggiori di questa variante rispetto a quanto attualmente possa essere confermato”.

La dichiarazione ha proseguito affermando che il distretto ha esercitato pressioni per ulteriori vaccinazioni dalla contea e un’accelerazione delle seconde dosi attraverso nuove cliniche serali, squadre mobili e cliniche pubbliche per le vaccinazioni.

Nel frattempo, la Porcupine Health Unit sta assistendo a un costante aumento dei casi di COVID-19, in particolare a Timmins e nelle comunità remote delle First Nations nelle aree di James Bay e Hudson Bay.

READ  Scozia vs Repubblica Ceca - Resoconto della partita di calcio - 14 giugno 2021

La variante delta, identificata per la prima volta in India e ritenuta più trasmissibile rispetto ai ceppi precedenti, è stata confermata nell’unità sanitaria.

All’inizio di questa settimana, il funzionario sanitario del distretto, la dottoressa Leanne Catton, ha affermato che i bambini, gli adulti sotto i 30 anni e le persone non vaccinate stanno guidando l’aumento.

Porcupine è l’unica unità sanitaria in Ontario che non è passata alla fase uno del piano di riapertura del governo la scorsa settimana.