Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

L’offerta di credito di alta qualità statunitense dovrebbe rallentare per luglio for

(Bloomberg) – La stima del Syndicate Bureau sull’offerta di obbligazioni statunitensi a luglio è incentrata su $ 90 miliardi, poiché i costi di finanziamento rimangono molto interessanti per gli emittenti.

Sebbene si tratti di un rallentamento rispetto agli oltre 112 miliardi di dollari quotati a giugno, gli investitori non dovrebbero aspettarsi una pausa estiva completa nell’offerta. Gli spread più brevi degli ultimi decenni per le obbligazioni societarie ad alto rendimento e gli investimenti suggeriscono che le società statunitensi hanno un crescente incentivo a emettere debito nei prossimi mesi piuttosto che aspettare fino alla fine dell’anno.

Anche i rendimenti dei titoli del Tesoro sono ancora bassi e lo spread tra junk e junk bond negli Stati Uniti questa settimana è sceso a 184 punti base, il livello più basso dal luglio 2007. Questo crea molte ragioni per gli emittenti di junk e junk bond per continuare a indebitarsi.

Gli analisti strategici di Bank of America Corp chiedono tra $ 15 miliardi e $ 20 miliardi in forniture di alta qualità la prossima settimana per le vacanze abbreviate. Vedono la possibilità di un rallentamento delle emissioni nella seconda metà dell’anno perché è stato così pesante da inizio anno, ma notano anche condizioni di finanziamento interessanti.

“La domanda crea offerta e la combinazione di rendimenti storicamente bassi e spread post-crisi può attirare pubblicazioni opportunistiche”, hanno scritto giovedì in un rapporto gli strateghi guidati da Hans Mikkelsen.

Tuttavia, non sarà facile eguagliare i quasi 800 miliardi di dollari di obbligazioni di alta qualità vendute finora quest’anno nella seconda metà.

“Mi aspetto che le nuove emissioni quest’anno scendano a un livello più normalizzato da circa $ 1,2 trilioni a $ 1,4 trilioni”, ha dichiarato Monica Erickson, capo delle società di investimento di DoubleLine Capital, in un Q&A dal vivo su Bloomberg il 29 giugno.

READ  Emergono dubbi sulle capacità di DeepMind

ad alto rendimento

Per quanto riguarda i prestiti con leva finanziaria negli Stati Uniti, la divisione media di Verizon Communications Inc sta sfruttando il mercato per finanziare il suo acquisto con leva finanziaria da $ 5 miliardi da parte di Apollo Global Management Inc. Verizon Media sta vendendo due nuovi prestiti per un totale di $ 1,5 miliardi. Una chiamata al prestatore è prevista per l’8 luglio.

Martedì è prevista un’altra richiesta di prestito per i prestiti a termine da 1,65 miliardi di dollari di KKR & Co. per aiutare a finanziare l’acquisizione di Atlantic Aviation.

Ci sono obblighi in sospeso su almeno due operazioni di prestito la prossima settimana.

Si prevede che un enorme pool di prestiti finanziati per acquisizioni e acquisizioni genererà più vendite nel prossimo trimestre, dopo che giugno ha visto il maggior numero di lanci di prestiti in tre mesi. $ 529,9 miliardi di prestiti sono stati lanciati quest’anno fino a giugno, diventando il semestre più grande dal 2017, secondo i dati compilati da Bloomberg.

Il gasdotto delle obbligazioni spazzatura era tranquillo mentre si avvicinava la nuova settimana.

Per i crediti inesigibili, GTT Communications Inc. accordo con i suoi finanziatori il 6 luglio. La società era in trattative in corso con i creditori su un possibile fallimento e recentemente ha cancellato le sue azioni dalla negoziazione pubblica alla Borsa di New York dopo il fallimento. Riformulare puntualmente il proprio bilancio.

Sequential Brands Group deve affrontare la propria scadenza dell’8 luglio, quando scade l’esenzione estesa per la presentazione del bilancio del primo trimestre.

© 2021 Bloomberg LP