Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

L’Italia controlla le epidemie fino alla fine di aprile

L’Italia ha deciso di estendere le restrizioni, compresa la chiusura di ristoranti, negozi e musei fino al 30 aprile, in risposta a un editto firmato mercoledì sera dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

Il nuovo ordine rende obbligatoria la vaccinazione per gli operatori sanitari, ma mantiene aperte le scuole primarie e potrebbero essere decise misure flessibili entro la fine di aprile se le condizioni di salute miglioreranno.

Tutte le parti d’Italia saranno classificate come “rosse” o “arancioni” dal 7 al 30 aprile, mentre la classificazione “gialla” consentiva solo ai ristoranti di aprire fino alle 18:00 e di essere altamente mobili.

Come parte della terza ondata del Govt-19, gran parte del paese è sotto stretto controllo dell’epidemia (chiusura di bar e ristoranti al pubblico, viaggi limitati, ecc.).

L’intera penisola è caratterizzata da una zona “rossa” nel fine settimana di Pasqua (alto rischio di contagio e massimi controlli), la festa più gettonata della penisola, che di solito è occasione di riunioni familiari.

L’epidemia ha finora ucciso più di 108.000 persone nel paese, secondo il ministero della salute.

READ  Ecco come confrontare Lamborghini Huracan Ferrari 458 Italia