Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

L’India sta assistendo a un aumento giornaliero senza precedenti dei casi di COVID-19

L’India ha stabilito un record mondiale di oltre 314.000 nuove infezioni giovedì, poiché il coronavirus alle stelle nel secondo paese più popoloso del mondo ha inviato sempre più pazienti a un sistema sanitario fragile con grave carenza di letti ospedalieri e ossigeno.

Nelle ultime 24 ore sono state aggiunte 314.835 infezioni, portando il totale dei casi segnalati in India a oltre 15,9 milioni dall’inizio della pandemia. È il secondo più alto lordo al mondo dopo gli Stati Uniti. L’India ha circa 1,4 miliardi di persone.

Il ministero della Salute ha affermato che il bilancio delle vittime è aumentato di 2.104 nelle ultime 24 ore, portando il bilancio totale delle vittime in India a 184.657.

Un gran numero di ospedali ha segnalato gravi carenze di letti e medicinali e operano con livelli di ossigeno pericolosamente bassi.

Mercoledì l’Alta Corte di Nuova Delhi ha ordinato al governo di deviare l’ossigeno dall’uso industriale agli ospedali per salvare vite umane. “Le persone non possono morire perché non c’è ossigeno. Prendere in prestito o rubare, è un’emergenza nazionale”, hanno detto i giudici in risposta a una petizione presentata da un ospedale di Nuova Delhi che chiedeva il suo intervento.

Giovedì, i lavoratori smistano le bombole di ossigeno usate per i pazienti COVID-19 in una struttura dell’ospedale Jawaharlal Nehru di Ajmer. (Himanshu Sharma / AFP / Getty Images)

Il governo si sta affrettando a trasportare bombole di ossigeno per rifornire le scorte ospedaliere.

Il ministro della Sanità indiano Harsh Vardan ha detto giovedì che “la domanda e l’offerta vengono monitorate 24 ore su 24”. Ha detto in un tweet che per soddisfare il massiccio aumento della domanda, il governo ha aumentato la quota di ossigeno nei sette stati più colpiti.

I blocchi e le rigide restrizioni hanno causato dolore, paura e sofferenza a molte vite a Nuova Delhi e in altre città.

Alla disperata ricerca di una famiglia

In luoghi familiari in tutto il paese, si vedono ambulanze spostarsi da un ospedale all’altro, cercando di trovare un letto vuoto. I parenti in lutto si mettono in fila fuori dai crematori mentre l’arrivo dei corpi è saltato più volte.

“Ricevo molte chiamate ogni giorno da pazienti che hanno più bisogno di un letto. La domanda è molto più dell’offerta”, ha detto il dottor Sanjay Gurraj, medico dello Shanti Hospital and Research Center di Bengaluru.

“Cerco di trovare letti per i pazienti ogni giorno, ed è stato molto frustrante non essere in grado di aiutarli. La scorsa settimana, tre dei miei pazienti sono morti a casa perché non riuscivano a trovare un letto. Come medico, ha detto Gurraj.

Guarda | Cosa spinge l’India ad aumentare il numero di casi?

Con oltre un milione di nuove infezioni da COVID-19 in soli quattro giorni, l’India è un hotspot globale di virus alimentato da un nuovo tipo di preoccupazione. La mancanza di ossigeno fa aumentare il bilancio delle vittime e il partito al governo è accusato di aiutare la diffusione del virus organizzando eventi elettorali. 2:55

Ujesh Dixit, residente nello stato settentrionale dell’Uttar Pradesh, ha detto all’inizio di questa settimana che doveva acquistare due bombole di ossigeno a 12.000 rupie (200 dollari canadesi) ciascuna, più del doppio del normale costo del padre malato a causa dello stato- correre in ospedale. Lucknow ha esaurito le scorte.

Ha detto di averne acquistati due “perché i medici possono ordinare un’altra bombola di ossigeno in qualsiasi momento”, aggiungendo che ha dovuto vendere i gioielli di sua moglie per coprire i costi.

La principale area di cremazione a Lucknow, la capitale dello stato, ha ricevuto quasi 200 corpi domenica. Shekhar Chakraborty, 68 anni, ha descritto la scena, dicendo: “I corpi erano ovunque e venivano bruciati sui marciapiedi mentre camminavano. Non ho mai avuto un tale afflusso di cadaveri in vita mia”.

A Kanpur, un’altra città dell’Uttar Pradesh, sono state installate 35 nuove piattaforme improvvisate lungo il Bithoor-Sidhnath Ghat lungo il fiume Gange per cremare i corpi.

Il ministero della Salute ha affermato che della produzione totale del paese di 7.500 tonnellate di ossigeno al giorno, 6.600 tonnellate di ossigeno sono state assegnate per uso medico.

Ha anche affermato che 75 vagoni ferroviari nella capitale indiana sono stati convertiti in ospedali che forniscono 1.200 letti aggiuntivi per i pazienti COVID-19.

Il Times of India ha riferito che il più alto caso giornaliero precedente di 307.581 casi è stato segnalato negli Stati Uniti

Le persone si mettono in fila per ottenere il vaccino COVID-19 a Mumbai giovedì. Le nuove infezioni stanno aumentando in India a un ritmo più veloce che in qualsiasi altra parte del mondo, sbalordendo le autorità e sconvolgendo il loro fragile sistema sanitario. (Rafiq Maqbool / Associated Press)

READ  Stati Uniti: l'ex avvocato di Trump Giuliani ha sfidato dopo il raid dell'FBI | Donald Trump News