Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

L’India è un alleato naturale del Gruppo 7: PM Narendra Modi

Il primo ministro Narendra Modi domenica ha affermato che l’India è un alleato naturale delle nazioni del G7 nella difesa dei valori condivisi contro una serie di minacce di autoritarismo, terrorismo, estremismo violento, disinformazione e coercizione economica.

In un discorso virtuale durante una sessione su “Società ed economie aperte” al vertice del G7, il Primo Ministro ha sottolineato l’impegno civile dell’India per la democrazia, la libertà di pensiero e la libertà, secondo il Ministero degli Affari Esteri (MEA).

Modi ha anche evidenziato l’impatto rivoluzionario delle tecnologie digitali sull’inclusione sociale e l’empowerment in India attraverso applicazioni come Aadhaar, Direct Benefit Transfer (DBT) e JAM (Jan Dhan-Aadhaar-Mobile).

Nelle sue osservazioni, il Primo Ministro ha sottolineato le debolezze intrinseche delle società aperte e ha invitato le società tecnologiche e le piattaforme di social media a garantire un ambiente elettronico sicuro per i loro utenti, ha affermato il segretario aggiuntivo MEA (Relazioni economiche) P Harish in una conferenza stampa.

“Le opinioni del primo ministro sono state apprezzate dagli altri leader durante l’incontro”, ha detto.

Harish ha affermato che i leader del G7 hanno affermato il loro impegno per un Indo-Pacifico libero, aperto e basato su regole e hanno deciso di collaborare con i partner nella regione.

Ha affermato che la partecipazione dell’India alle sessioni del G7 riflette la comprensione del blocco secondo cui risolvere la “più grande crisi globale del nostro tempo” non era possibile senza la partecipazione e il sostegno dell’India, riferendosi alla pandemia di coronavirus.

Ha affermato che l’India rimarrà profondamente impegnata con il G7 e i partner ospiti su tutte le principali questioni, tra cui la governance sanitaria, l’accesso ai vaccini e l’azione per il clima.

READ  Il dollaro si sta ritirando dopo il rally di venerdì, poiché i dati statunitensi hanno deluso

L’alto funzionario della MEA ha anche affermato che c’è stato un ampio sostegno nelle deliberazioni del G7 per i negoziati basati su testo su una proposta di India e Sudafrica di rinunciare ai brevetti per i vaccini Covid.

Il Gruppo dei Sette (G7) comprende Regno Unito, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone e Stati Uniti.

In qualità di presidente del Gruppo dei Sette, il Regno Unito ha invitato India, Australia, Corea del Sud e Sudafrica al vertice come nazioni ospiti.

I leader delle economie avanzate del mondo hanno tenuto un vertice in Cornovaglia, nel Regno Unito, dall’11 al 13 giugno. Questa è la prima volta che i leader del raduno si incontrano di persona dall’inizio della pandemia di coronavirus.