Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

L’evento “May Fourth” con sede a Vancouver ispira la scienza e gli interessi spaziali

VANCOUVER (NEWS 1130) – È una celebrazione del 4 maggio, non troppo lontano, e sfrutta la popolarità dei film di Star Wars per ispirare le persone a interessarsi a tutti i tipi di scienza, non solo alla scienza. Coinvolgi lo spazio.

Il HR MacMillan Space Center Ospita una serata virtuale in famiglia “May the 4th Be With You” per far parlare le persone di esopianeti e delle somiglianze che condividono con i mondi dell’universo di Star Wars.

L’evento ha anche un collegamento diretto con i film, secondo Michael Unger, coordinatore del programma del centro.

“Abbiamo ospiti speciali da Industrial Light and Magic. Se non sei sicuro di chi siano, ILM, sono le persone che hanno realizzato tutti gli effetti speciali di Star Wars, quindi abbiamo collaborato con loro negli ultimi due anni. L’impostazione predefinita consente di accedere ad alcune delle persone straordinarie che lavorano lì “, dice a NEWS 1130.

Unger dice che sono stati in grado di sfruttare la capacità di passare alla realtà virtuale contattando ILM, combinando il loro lavoro con la conoscenza di un astronomo in modo che le persone possano imparare di più su questi pianeti.

“Abbiamo direttori creativi e direttori di effetti speciali, insieme al nostro astronomo, Marley [Leacock]”Le persone al webinar potranno farci domande e ci daranno una presentazione di parte del lavoro che stanno facendo e ci daranno qualche ispirazione: come hanno partecipato nei loro campi e come hanno iniziato la loro carriera attraverso la scienza. “

Il centro ha tenuto almeno un evento online ogni mese e Unger afferma che l’attenzione ha aperto loro delle porte davvero interessanti, specialmente durante la pandemia COVID-19.

READ  NASA, SpaceX Crew-2 Mission: How to Watch the Dragon Launch to the International Space Station

“Molti [audience that might not] Vivere a Vancouver, a volte è un lungo viaggio, quindi abbiamo scoperto che la nostra portata era molto più ampia e le persone potevano andare direttamente alla nostra pagina YouTube e comunicare con noi in tutto il mondo “.

Unger, la cui carriera è stata ispirata in parte dalla sua esposizione a Star Wars da giovane, dice che ogni volta che il centro può convincere la gente a parlare di scienza è un successo.

Ha detto: “Ci siamo davvero ramificati in molti diversi campi della scienza, e vorremmo dire che il nostro soggetto è l’universo, il che significa tutto”.

“Siamo stati in grado di comunicare con gruppi come il Center for Brain Health presso l’Università della British Columbia, e parliamo di come funziona il cervello, nel contesto dell’universo e di come il nostro cervello può capire le cose nell’universo. Allora noi sentire anche delle diverse forme di ricerca che svolgono e trarre vantaggio da questi diversi aspetti. Per quelle scienze, che si tratti di ingegneria o matematica – abbiamo avuto Pi day la scorsa settimana – parliamo di Albert Einstein, parliamo di matematica, parlare di qualsiasi argomento che sia un ottimo punto di partenza per parlare dell’universo “.

Per quanto riguarda quali pianeti o satelliti hanno somiglianze con i mondi di Star Wars? Unger dice che c’è una luna in orbita attorno a Saturno che sembra un po ‘… minacciosa.

“Questa luna si chiama Mimas, ma se guardi l’immagine di Mimas, sembrerà molto simile, assomiglia esattamente alla Morte Nera, è una luna dall’aspetto molto grigio con un grande tipo di cratere su un lato di essa , e ogni volta che guardi Mimas, sono sicuro che la maggior parte quando le persone lo guardano, ricorda loro la Morte Nera “.

READ  COVID-19: quasi il 35% della popolazione nell'area di Waterloo ha ricevuto una dose del vaccino

Se vuoi partecipare all’evento, clicca qui Per dettagli.