Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

L’area di Waterloo aggiunge 27 nuovi casi di COVID-19 domenica; Le dosi di vaccino superano i 700.000

Waterloo – La regione di Waterloo ha segnalato 27 nuovi casi di COVID-19 domenica mentre i funzionari sanitari hanno superato un’altra importante pietra miliare nel lancio del vaccino.

Nella regione sono state somministrate più di 700.000 dosi del vaccino COVID-19. E sabato sono stati messi nell’arma altri 5.773 colpi, portando il numero totale di dosi assegnate a 700.203.

Ciò ora significa che più dell’80,4 percento della popolazione ammissibile ha ricevuto almeno una dose, mentre più del 58,2 percento della popolazione di 12 anni o più è stata completamente immunizzata.

A causa dei 27 nuovi casi di COVID-19 riportati nel rapporto di domenica, il numero cumulativo di casi nella regione di Waterloo è di 18.177, di cui 17.691 infezioni risolte, 280 decessi e 197 casi attivi.

Tre focolai attivi di COVID-19 nelle ultime 24 ore sono stati dichiarati risolti. Ora ci sono 10 focolai attivi in ​​tutta la regione di Waterloo.

I numeri degli ospedali sono rimasti invariati rispetto al rapporto di sabato, con 23 persone attualmente ricoverate in ospedale con COVID-19. Tredici di questi stanno ricevendo cure nelle unità di terapia intensiva della regione.

Nel frattempo, altre quattro infezioni da COVID-19 sono state confermate come vari casi di preoccupazione. Questo porta il numero totale di casi variabili registrati nell’area di Waterloo a 4.404.

La distribuzione variabile dell’area è la seguente:

  • 3.122 è una variante alfa, identificata per la prima volta nel Regno Unito e originariamente conosciuta come B.1.1.7

  • 15 è una versione beta, originariamente scoperta in Sud Africa e precedentemente denominata B.1.315

  • 62 è una variabile gamma, scoperta inizialmente in Brasile e denominata P.1

  • 905 è una variante delta, trovata per la prima volta in India e precedentemente chiamata B.1.617

  • È stata rilevata una mutazione in 300 casi, ma non è stato ancora confermato un ceppo variante

In tutto l’Ontario, domenica i funzionari sanitari hanno confermato altri 177 casi di COVID-19 e sei decessi.

Domenica segna il decimo giorno consecutivo per meno di 200 casi nel governatorato.

La media mobile di sette giorni è ora 152, in calo rispetto ai 180 della scorsa settimana.

Dall’inizio dell’epidemia, la contea ha registrato 548.217 casi confermati in laboratorio del nuovo coronavirus.

Con file di CTV Toronto.

READ  Gli scienziati dicono che i dinosauri potrebbero essersi estinti prima che l'asteroide colpisse la Terra