Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

La Cina potrebbe non essere un membro del G7, ma domina l’agenda

Il presidente Biden ha annunciato giovedì sera che gli Stati Uniti hanno intenzione di farlo Dona 500 milioni di vaccini Pfizer Covid-19 Pozioni globali come parte del suo sforzo per riaffermare la leadership degli Stati Uniti sulla scena mondiale.

“L’America conosce in prima persona la tragedia di questa pandemia. Ha ucciso più persone negli Stati Uniti che in qualsiasi altra parte del mondo, quasi 600.000 dei nostri connazionali”, ha detto Biden nei commenti dopo l’incontro con il primo ministro britannico Boris Johnson.

“Conosciamo la tragedia. Conosciamo la strada per il recupero”, ha aggiunto.

La mossa contrasterebbe anche gli sforzi di Russia e Cina di utilizzare vaccini finanziati dallo stato per espandere la loro influenza globale.

Durante le dichiarazioni che annunciavano l’acquisto del vaccino, Biden ha sottolineato che non ci sono restrizioni associate all’accettazione di vaccini acquistati dagli Stati Uniti.

“Voglio essere chiaro: proprio come con gli 80 milioni di dosi che abbiamo annunciato in precedenza, gli Stati Uniti stanno fornendo metà (un miliardo) di dosi senza restrizioni”, ha detto Biden. eventuali concessioni. Lo stiamo facendo per salvare vite umane, per porre fine a questa pandemia. Questo è. intervallo.”

Funzionari dell’amministrazione hanno notato che la mossa fa parte di uno sforzo più ampio delle democrazie mondiali per aprire la strada alla ripresa dalla pandemia. Lo sforzo di donazione di dosi ha anche lo scopo di incoraggiare altri alleati degli Stati Uniti a farsi avanti.

“Stiamo anche usando questo annuncio oggi per trarre vantaggio e mobilitare maggiori impegni da parte delle democrazie mondiali, del G7 e dei paesi partner”, ha affermato un alto funzionario separato, esaminando una dichiarazione multilaterale relativa al Covid al G7.

READ  Alcuni americani vaccinati hanno perso la pazienza con coloro che rifiutano il vaccino mentre i casi di COVID-19 aumentano e gli stati ritornano

Al vertice del G7 di questo fine settimana, ha affermato il funzionario, i leader annunceranno uno “sforzo collettivo delle democrazie del mondo per sconfiggere il Covid-19 una volta per tutte”.

Ecco altre cose essenziali da sapere sulla donazione:

  • Per quanto riguarda il programma, i funzionari hanno affermato che le dosi di Pfizer inizieranno a essere spedite ad agosto e 200 milioni di dosi saranno consegnate entro la fine di quest’anno.
  • I restanti 300 milioni di dosi saranno somministrati nella prima metà del 2022.
  • Sarà prodotto negli Stati Uniti, hanno detto i funzionari, “impiegando migliaia di lavoratori” in stati come Michigan, Connecticut e Massachusetts.
  • Il costo sarà di circa 1,5 miliardi di dollari, che proverranno dai fondi precedentemente stanziati nel pacchetto di aiuti al salvataggio degli Stati Uniti approvato all’inizio di quest’anno.

Leggi di più sull’annuncio di Biden qui.