Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

La capsula del tempo della NASA sulla navicella spaziale di Lucy trasporta messaggi per i futuri umani

Le capsule del tempo sono sempre stati progetti divertenti a scuola, poiché hanno sfidato la tua creatività e ti hanno riempito di nostalgia quando li hai aperti anni dopo. La NASA sta prendendo la missione un po’ più seriamente, assicurandosi che l’umanità sarà ricordata entro centinaia di migliaia di anni.

Ecco perché ha deciso di inventare una tavola da posizionare nella sua navicella spaziale Lucy, il cui lancio è previsto per il prossimo autunno, il 16 ottobre.

NASA Questa capsula del tempo si chiama Lucy Plaque e mostra messaggi ai nostri nipoti, da membri rispettati e stimati della nostra comunità, vivi o morti. I Prescelti sono, tra gli altri, Premi Nobel, personalità ispiratrici che hanno dedicato il loro tempo a riflettere sulla condizione umana e sul nostro posto nell’universo. Alcune delle citazioni sul dipinto di Lucy appartengono al famoso astronomo Carl Sagan, Albert Einstein, Martin Luther King Jr., al chitarrista Brian May dei Queen (che non è solo una leggenda del rock ma anche un talentuoso astrofisico), al romanziere britannico Kazuo Ishiguro e ai poeti americani Rita Dove, Juan Felipe Herrera e Billy Collins, solo per citarne alcuni. Ci sono anche citazioni dei quattro Beatles, che indirettamente hanno ispirato il nome della missione con la loro canzone “Lucy in the Sky with Diamonds”.

Oltre che motivazionale citazioni, la capsula del tempo Lucy include anche un’immagine del sistema solare il giorno del lancio della navicella (16 ottobre 2021).

Il 9 luglio si è tenuta una festa al Lockheed Martin Space di Littleton, in Colorado, quando è stato installato un dipinto di Lucy Navicella spaziale.

READ  Gli scienziati hanno creato "tornado quantistici giganti" che sembrano buchi neri

Mission Lucy è la tredicesima missione della NASA nel suo programma di scoperta. Si spera che sia fortunata, dato che la navicella spaziale deve fare un viaggio di 12 anni per studiare otto diversi asteroidi, inclusi i Troiani. Il suo scopo è fornirci informazioni su una varietà di corpi primordiali che hanno costruito i pianeti, come ha spiegato NASA.

Una volta completata la sua missione, Lucy continuerà a viaggiare tra il nostro pianeta e Troy asteroidi Per centinaia di migliaia o addirittura milioni di anni.