Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Jake Paul posa con l’ex campione UFC Tyron Woodley

Il mondo delle MMA non è finito con questo Jake Paul appena ancora.

Sport Mike Copperping Lunedì è stato riferito per la prima volta che Paul aveva accettato un incontro di boxe con l’ex campione dei pesi welter UFC Tyrone Woodley. Showtime ha poi annunciato martedì che la lotta si svolgerà il 28 agosto, con ESPN che ha annunciato che saranno contestate 190 libbre all’interno di un anello di 20 piedi. La posizione e la posizione non sono state specificate.

Paul (3-0 boxe) ha fatto notizia ad aprile con A Knockout al primo turno di Bellator e dell’ex ONE Champion Ben Askren A un evento di boxe del Triller Fight Club. Paul ha avuto due vittorie precedenti sul veterano giocatore di basket Nate Robinson e YouTuber su Eason Gibb.

Urina polarizzata Firma di un contratto promozionale con Showtime Sports All’inizio di questo mese, e lunedì, si è rivolto ai social media per prendere in giro una nuova partita.

“Questa sarà la battaglia più dura che abbia mai avuto, l’avversario più duro di sempre, l’avversario più famoso”, Paul Ha scritto sul suo account Instagram. “Batteremo un altro record di boxe PPV”.

Woodley in precedenza aveva espresso il suo desiderio di confronto, Sfida pubblicamente Paul in un’intervista con TMZ.

“Vieni e prendi quel fumo per davvero”, ha detto Woodley. “Sono dentro e posso davvero trovarlo. Le persone che continuano a parlare di combatterlo, non sono nemmeno in grado di affrontarlo. Posso davvero combatterlo. “

READ  Programma della partita del primo turno della NHL Stanley Cup 2021, informazioni TV

Woodley (19-7-1 MMA, 9-6-1 UFC) è attualmente classificato #11 nell’ultimo USA TODAY Sports/MMA Junkie Classifiche pesi welter. L’ex campione UFC ha recentemente terminato il suo periodo alla più grande promozione di MMA dopo otto anni. “The Chosen One” ha concluso la sua carriera ottagonale in un gioco scorrevole di quattro partite, cedendo il suo titolo all’attuale campione Kamaru Usman prima di subire battute d’arresto contro gli attuali migliori contendenti Gilbert Burns, Colby Covington e Vicente Luke.