Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Il Toronto Rock trasferirà le partite casalinghe a Hamilton, ma non cambierà il nome della squadra

La squadra di lacrosse professionale di Toronto giocherà presto le partite casalinghe ad Hamilton.

Toronto Rock, parte della National Lacrosse League, ha annunciato il suo trasferimento durante una conferenza stampa virtuale martedì mattina.

La squadra ha firmato un accordo quinquennale per giocare al FirstOntario Center a partire da dicembre, con una possibile estensione per diversi anni, secondo il proprietario Jamie Dawick.

“Le opportunità di crescita sono incredibili e posso dire onestamente che ci ha dato una possibilità al braccio, soprattutto in questi tempi difficili”, ha detto durante la conferenza stampa.

Il nome della squadra non cambierà

Nonostante il trasferimento e la storia dell’intensa competizione sportiva tra Hamilton e Toronto, il nome della squadra rimarrà lo stesso.

Dweck ha detto che si stava prendendo in considerazione un cambiamento, ma ha sottolineato che sebbene la squadra sia andata avanti, crede che nulla sia veramente cambiato.

“Ho la rivalità tra Hamilton e Toronto, ma è più grande di così”, ha detto, aggiungendo che come unica squadra in Ontario, The Rock rappresenta l’intera provincia, in particolare GTHA.

Il proprietario ha detto che è di Oakville e che quando viaggia fuori dalla zona dice alla gente che è di Toronto.

Ha detto: “Quando sei un viaggiatore e hai un marchio … non rispetti le persone ad Hamilton … ma in tutto il Nord America molte persone ti guarderanno e penseranno che tu stia parlando delle Bermuda o qualcosa di simile.”

“Vorrei dire a chiunque sia preoccupato per il nome della squadra, uscire e vedere cosa faremo in questa comunità. È quello che siamo. Siamo Toronto Rock”.

READ  Daniel Cormer sfida Jake Paul a un combattimento di arti marziali miste: 'Gli strapperò la faccia'
Il FirstOntario Center è stato presentato nel centro di Hamilton nel 2019. (Dan Taikima / CBC)

Il trasferimento vedrà la squadra tornare in città e nello stadio in cui è stata stabilita la franchigia.

Raiders of Ontario È iniziato ad Hamilton nel 1998, Chi suonava per il Copps Coliseum in quel momento, prima di essere venduto a un gruppo di investitori che trasferì il franchise a Toronto e fu ribattezzato The Rock.

Greg Gillis, presidente della Hamilton Lacrosse Association e Junior B Bengals, ha detto che la squadra che arriva in città aiuterà i giocatori a ispirare i giocatori e ad aumentare la consapevolezza dello sport a livello locale.

Ha detto: “Onestamente, non sono una persona importante per mostrare emozioni … ma ne sono molto entusiasta”. “Ne trarremo sicuramente i frutti”.

Il trasloco è una decisione aziendale

Dawick ha detto che il franchise ha trasmesso la notizia ai fan durante il municipio lunedì sera.

Ha ammesso che The Rock sapeva che alcuni sostenitori “non sarebbero stati felici”, specialmente quelli che vivono a est di Toronto, ma ha detto che la mossa è stata una decisione d’affari.

“Una volta in campo avremo una migliore serie di partite in casa … con la stragrande maggioranza delle partite in casa nostra nel ’21 -22 che si giocherà il sabato sera”, ha detto.

Il proprietario ha detto che i giochi del fine settimana significano che i fan possono recarsi a Hamilton dove troveranno immediatamente prezzi più bassi per parcheggi e concessioni.

Dweck ha detto che il cambiamento significa anche che la squadra vedrà “una significativa riduzione dei costi di gestione del gioco” e un’opportunità per aumentare la sua base di fan.

Andrew Nash, direttore generale del FirstOntario Center, ha affermato che la pandemia COVID-19 ha spazzato via l’industria dello sport e dell’intrattenimento, ma ha indicato il rock come un’opportunità.

I dettagli finali dell’accordo sono ancora in fase di preparazione.

Nash ha detto che la capacità di offrire un lacrosse professionale a Hamilton aumenterebbe il mercato dello sport in città.

“Quando le porte potranno essere aperte di nuovo in sicurezza, non vediamo l’ora di vedere questo edificio pieno di appassionati di rock da tutta Hamilton e dall’Ontario”.

Il capitano del rock Chale Rogers ha condiviso l’annuncio e ha detto che lui ei suoi compagni di squadra erano entusiasti di fare la mossa.

“So che non è stata una decisione facile, ma è stata una decisione da prendere che andrà a vantaggio di tutte le persone coinvolte”.