Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Il Regno Unito si prepara a rimuovere le restrizioni COVID finali, nonostante il boom delta variabile | Notizie sulla pandemia del virus corona

Il primo ministro Boris Johnson si aspettava che la mossa fosse annunciata in una conferenza stampa lunedì, nonostante le preoccupazioni degli scienziati sui livelli dei casi.

Il primo ministro britannico Boris Johnson dovrebbe annunciare un ulteriore allentamento delle restrizioni sul coronavirus in Inghilterra lunedì, nonostante un aumento dei casi giornalieri legati alla variabile delta, affermando che le persone dovrebbero imparare a convivere con il virus ed “esercitare il giudizio” mentre vanno. . sulla loro vita quotidiana.

Johnson dovrebbe portare avanti la fase finale di un piano in quattro fasi per uscire dal blocco e “ripristinare le libertà delle persone” quando parlerà in una conferenza stampa lunedì. Il quarto passo, che entrerà in vigore il 19 luglio, significherà la rimozione delle regole sull’uso delle mascherine, la fine del distanziamento sociale e il ritorno di eventi su larga scala.

“Grazie alla riuscita attuazione del nostro programma di vaccinazione, stiamo procedendo con cautela con la nostra tabella di marcia”, ha detto Johnson in una dichiarazione prima dell’annuncio di domenica. “Oggi illustreremo come possiamo ripristinare le libertà delle persone quando arriveremo alla Fase 4.

Ma devo sottolineare che l’epidemia non è finita e i casi continueranno ad aumentare nelle prossime settimane. Mentre iniziamo a imparare a convivere con questo virus, dobbiamo tutti continuare a gestire con attenzione i rischi COVID ed esercitare il giudizio quando affrontiamo le nostre vite”.

La mossa per allentare le regole sembra andare avanti nonostante i casi di coronavirus salgano al loro livello più alto da gennaio.

Il numero di contagi giornalieri ha raggiunto domenica 24.248, con 15 decessi.

Al 4 luglio, più di 78 milioni di dosi del vaccino sono state somministrate in tutto il Regno Unito, con il 63,4% degli adulti che ha ricevuto due dosi, ha affermato il governo.

READ  2 vaccini Pfizer COVID-19 più efficaci di AstraZeneca contro la variante Delta, affermano i dati - National

La British Medical Association (BMA) ha espresso preoccupazione per la rimozione di tutte le misure per limitare la diffusione del virus a causa dell’aumento della variabile delta.

Chand Nagpol, presidente della BMA, ha dichiarato domenica alla radio Sunrise che il governo dovrebbe continuare con “misure mirate ragionevoli del coronavirus” e agire sui “dati, non sulle date” quando prende le sue decisioni al fine di proteggere la vita delle persone.

Il nuovo ministro della salute, Sajid Javid, dovrebbe annunciare i dettagli del rilassamento in Parlamento prima della conferenza stampa di Johnson.

In un articolo del Right-Wing Mail di domenica, Javid ha affermato che le persone devono imparare a convivere con il coronavirus mentre hanno l’influenza e che il Paese è “sulla strada giusta” per uscire dal blocco come previsto il 19 luglio. Il Regno Unito decentrato ha programmi diversi per la riapertura, con la Scozia che prende di mira il 9 agosto.

“Avremo un paese che non è solo più libero, ma anche più sano”, ha scritto Javid.

I funzionari hanno affermato che i dati di Public Health England hanno mostrato che i vaccini COVID sono altamente efficaci contro malattie gravi e ricoveri dalla variante delta con Pfizer-Biontech efficace al 96% e Oxford AstraZeneca efficace al 92% contro il ricovero dopo due dosi.

READ  Il governatore del Michigan si scusa per aver violato i protocolli di salute pubblica statali relativi al coronavirus

Il governo si sta anche preparando per fornire una terza dose di “richiamo” ai gruppi più vulnerabili e a tutti coloro che hanno più di 50 anni, per aumentare la loro immunità durante i mesi invernali.

I ministri prenderanno la decisione finale sulla riapertura il 12 luglio.