Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Il peggio di Kim provoca “il crepacuore” in Corea del Nord | Notizie di Kim Jong Un

I media statali hanno citato un residente locale che ha affermato, in una trasmissione molto insolita che ha offerto un raro riconoscimento delle speculazioni straniere sulla perdita di peso di Kim, che i nordcoreani sono profondamente preoccupati per le condizioni “addomesticate” del leader Kim Jong-un.

I commenti – in un paese in cui la discussione pubblica sulla salute e sulla vita personale di un leader è sempre stata tabù – sono visti come un tentativo di rafforzare il sostegno interno a Kim mentre è alle prese con le profonde difficoltà economiche causate dalla pandemia di COVID-19, e alcuni gli esperti hanno affermato che le sanzioni sono una conseguenza del suo programma nucleare e dei disastri naturali.

“I cuori della nostra gente hanno fatto male quando abbiamo visto [Kim’s] sguardi scarsi”, la televisione di stato nordcoreana ha citato venerdì l’uomo non identificato. “Tutti dicono di avere le lacrime agli occhi naturalmente”.

A giudicare dalle foto pubblicate di recente, sembra che Kim, che è alto circa 1,70 metri (5 piedi, 8 pollici), abbia perso un po’ di peso. In precedenza, facendo pendere la bilancia a circa 140 chilogrammi (309 libbre), rendendolo così obeso, gli osservatori della Corea del Nord affermano che potrebbe aver perso 10-20 chilogrammi (22-44 libbre) di recente.

Gli analisti hanno affermato che le dichiarazioni hanno mostrato che le autorità stavano cercando di utilizzare il cambiamento nel peso di Kim per rafforzare la lealtà al regime nei momenti difficili, dipingendolo come un leader “leale e laborioso” mentre il paese lotta per affrontare una crisi alimentare e altre sfide.

Il paese ha chiuso i suoi confini nel gennaio dello scorso anno per proteggersi dall’epidemia e, di conseguenza, il commercio con Pechino, la sua ancora di salvezza economica, ha subito un notevole rallentamento.

READ  Gli incendi che infuriano negli Stati Uniti occidentali minacciano Flagstaff, in Arizona | Notizie sul clima

“Il messaggio che Pyongyang sta inviando è che Kim è un leader che lavora così duramente per il suo popolo che salta i pasti e perde peso”, ha detto all’AFP Ahn Chan-il, un disertore diventato ricercatore.

Kim Jong Un alla riunione del Partito dei Lavoratori all’inizio di questo mese. Si ritiene che abbia perso almeno 10 chilogrammi di peso [KCNA via AP Photo]

La Corea del Nord è più isolata che mai dietro la barriera del coronavirus che si è autoimposta e Kim ha ammesso questo mese che la situazione alimentare era “tesa” in un Paese che ha lottato a lungo per alimentarsi.

Non è chiaro se la perdita di peso di Kim sia stata causata da una malattia o se ha deciso che era ora di rimettersi in forma, ha affermato Jenny Town, direttrice del 38 North Project con sede negli Stati Uniti, e l’intenzione alla base della copertura mediatica del governo è sconosciuta. La Corea del Nord sta guardando.

“È un po’ strano che lo mostrino con abiti inadatti, poiché l’ottica sembra confermare la sua perdita di peso”, ha detto.

“È un’enorme perdita di peso e la sua salute è importante per il funzionamento e il destino dello stato, motivo per cui le persone lo stanno osservando da vicino”.

Con i piani di successione poco chiari, un improvviso deterioramento della salute di Kim potrebbe portare al caos nel sistema di leadership ereditario della Corea del Nord di 76 anni.

La vita personale di Kim è di solito un tabù per i media statali nordcoreani – Pyongyang non ha mai confermato quanti figli ha il 37enne – ma è un forte fumatore e ha guadagnato peso da quando è diventato leader quasi 10 anni fa.

Il padre e il nonno di Kim Jong Il, Kim Il Sung, erano sovrappeso e forti fumatori. Entrambi sono morti di infarto.

READ  L'India registra più di 4.000 morti per COVID-19 in un giorno | Notizie sulla pandemia di coronavirus

Il leader nordcoreano Kim Jong Un con suo padre Kim Jong Il, che se ne andò, nel 2010. Suo padre e suo nonno erano forti fumatori e sovrappeso e sono morti di infarto [File: Kyodo via Reuters]

Yang Moo-jin, professore presso l’Università degli studi della Corea del Nord, ha affermato che è improbabile che la recente perdita di peso di Kim sia un sintomo di gravi problemi di salute, poiché ha partecipato a diversi eventi pubblici questo mese.

“Nessuno può davvero sapere perché ha perso peso”, ha detto. “Ciò che è chiaro – dal filmato di KCTV – è che il regime vuole che il mondo creda che la sua gente ama e si prende cura del proprio leader, tanto da piangere per il suo aspetto magro”.