Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Il musicista anglo-indiano Shayan Italia colpisce l’accordo giusto – The New Indian Express

Servizio espresso di notizie

Dieci anni fa, quando il musicista anglo-indiano Shayan Italia arrivò in India dal Regno Unito, non aveva idea che le sue esperienze nel paese sarebbero diventate la sua ispirazione per le canzoni che avrebbe creato in futuro.

Una volta fu sorpreso di vedere un secchio di popcorn tra le mani alzarsi per l’inno nazionale in un teatro di Mumbai. Questo lo ha spinto a creare una nuova collezione, una delle versioni più viste dell’inno con oltre 100 milioni di visualizzazioni.

Il cantante è ora tornato con Warrior, ispirato dalla situazione COVID-19. Questa canzone è una rappresentazione metaforica della situazione attuale perché l’epidemia ha causato milioni di morti e le persone stanno lottando e sopravvivendo nonostante le attuali condizioni politiche e sociali.

“È tutta una motivazione per noi, questa canzone è quel potere. Avevo bisogno di una canzone per connettere le persone.

“Le persone ricordano le canzoni in qualsiasi circostanza. Mi chiedevo se potevo creare una canzone che la gente ricordasse. Quando detto.

Shayan ha perso i suoi genitori in tenera età e ha dovuto trasferirsi a Londra per vivere con suo fratello maggiore. “Lì ho avuto l’opportunità di lavorare con molti musicisti. Ho registrato e scritto nell’ombra per molto tempo”, ha ricordato.

Shayan, che è guidato dallo scopo piuttosto che dalla fama e dal denaro, è il custode della sua lista di lavoro e, sebbene viva a Mumbai, non vuole collaborare con i musicisti di Bollywood. “Bollywood non è la mia lingua preferita. Non penso in quella lingua, la mia musica non può giustificarla”, insiste il compositore.

READ  Giro de Italia Tone ha svelato il percorso con l'intenzione di tornare al Women's World Tour

Quando gli è stato chiesto se ha intenzione di tornare nel Regno Unito, ha risposto che è difficile vivere in India, ma “Amo il cibo indiano, alcune cose buone dell’India continuano a perseguitarmi. Ma non posso vivere altrove se non a Mumbai. .”

Avido viaggiatore, Shawn ha esplorato più di 100 paesi e crede che ciò che ha rivelato al mondo possa aiutare a creare buona musica. Per ora, Shawn celebra il successo della canzone e conduce una vita personale incentrata sulla sua musica e sui suoi sforzi filantropici. Tuttavia, questo blocco lo ha colpito duramente. “Accadono molte cose con il mio progetto, ma non riesco proprio a raccogliere le risorse”, conclude.