Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Il difensore di lunga data della NHL, il CEO Tom Curvers, è morto all’età di 58 anni

L’Università del Minnesota-Duluth ha annunciato lunedì che Tom Curvers, difensore e CEO della NHL, è morto all’età di 58 anni.

Nativo di Minneapolis, a Corvers è stato diagnosticato un cancro ai polmoni nel 2019.

Ha lavorato come assistente del direttore generale nella sua città natale, Minnesota Wild, nelle ultime tre stagioni.

I Kurvers furono catturati nel settimo giro dell’NHL Entry Draft 1981 dai Montreal Canadiens, in 659 partite in carriera in 11 stagioni con Habs, Buffalo Sabres, New Jersey Devils, Toronto Maple Leafs, Vancouver Canucks, New York Islanders e Anaheim Mighty Ducks , Ha segnato 93 gol e ha aggiunto 328 assist.

Kurvers ha fatto il suo debutto in NHL nel 1984 con gli Habs e ha vinto la Stanley Cup del 1986 con la squadra. Prima del suo debutto professionale, Corvers ha trascorso quattro anni al Minnesota Duluth, ha vinto l’Hobby Baker Award nel 1984 come giocatore universitario dell’anno ed è stato inserito nella Hall of Fame della scuola nel 1991.

Dopo la fine della sua carriera calcistica nel 1995, si unì ai Phoenix Coyotes come assistente allenatore sotto l’ex compagno di squadra degli Habs Bobby Smith. Dopo una stagione dietro la panchina, è passato al ruolo di scout ed è stato infine promosso alla posizione di manager del personale dei giocatori nel 2005.

READ  La storia del secondo turno dei playoff della Stanley Cup in 47 statistiche interessanti

Kurvers è entrato a far parte di Tampa Bay Lightning nel 2008 come assistente GM prima di passare a Wild nel 2018.

La moglie e i quattro figli sono sopravvissuti.