Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Il conto corrente registra un’eccedenza di $ 773 milioni in 10 mesi dell’anno fiscale 21 – quotidiano

Karachi: il conto corrente del paese (C / A) ha mostrato un deficit mensile da dicembre 2020, ma è rimasto in avanzo di $ 773 milioni per i primi dieci mesi del 2020-21, riflettendo un ulteriore supporto per l’aumento delle rimesse e delle esportazioni.

Gli ultimi dati rilasciati martedì dalla State Bank of Pakistan (SBP) hanno mostrato che il disavanzo delle partite correnti (CAD) si è ridotto del 61% a $ 200 milioni in aprile rispetto ai $ 510 milioni nello stesso mese dello scorso anno.

Tuttavia, un surplus di $ 773 milioni in 10 mesi del FY 21 ha cambiato la situazione economica del governo, che ha lottato per abbassare il massimo storico di $ 20 miliardi di dollari canadesi nell’anno fiscale 2018. Anche se i restanti due mesi ( Maggio e giugno) vedono un deficit., Quindi C / A finirebbe in surplus nel FY 21.

Il programma di investimenti strategici ha recentemente affermato che il paese ha registrato un avanzo delle partite correnti in questo anno fiscale dopo una pausa di 17 anni che aiuterà l’economia a uscire dalla massiccia pressione sul deficit che prevale per lungo tempo.

Ad aprile, il dollaro canadese si è contratto del 61% su base annua a 200 milioni di dollari

Il dollaro canadese ha raggiunto $ 4,657 miliardi in 10 milioni del FY 20, che si è ora trasformato in un surplus nello stesso periodo del FY 21, che ha aiutato l’economia a stabilizzarsi sui fronti esterni come l’aumento delle riserve di valuta estera e un tasso di cambio stabile.

Il paese è riuscito a mantenere il surplus delle partite correnti nonostante un aumento del deficit commerciale che è aumentato del 21,6% a $ 23,83 miliardi durante l’anno fiscale 21 luglio-aprile. Ciò era contro un deficit commerciale di $ 19,59 miliardi nel FY2020.

READ  L'inventario di Shopify aumenta mentre la crescita dell'e-commerce nel trimestre di marzo aumenta fino alle aspettative più elevate

L’aumento delle importazioni ha aiutato l’economia a produrre prodotti più esportabili e a generare maggiori attività economiche.

Funzionari governativi affermano che le maggiori importazioni hanno sostenuto la crescita economica, che sarebbe stata del 3,94% nel FY 21 come presentato dal National Accounts Committee (NAC) ed è stato pienamente sostenuto dall’SBP che ha annunciato che la cifra di crescita del PIL è stata unanime.

Durante i 10 mesi del FY 21, le esportazioni sono aumentate del 13,5% per raggiungere $ 20,9 miliardi rispetto ai $ 18,4 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. Tuttavia, durante il periodo luglio-aprile, le importazioni sono aumentate del 17,7% a $ 44,7 miliardi, mostrando un deficit commerciale di $ 23,8 miliardi.

L’impatto negativo dell’enorme deficit commerciale è stato mitigato dall’aumento inaspettato delle rimesse durante questo periodo. Le rimesse di $ 10 milioni nel FY 21 sono aumentate del 29% a $ 24,24 miliardi.

Il 7 maggio le riserve di valuta estera del paese hanno raggiunto il massimo da quattro anni di $ 22,9 miliardi. Le elevate importazioni non hanno influenzato abbastanza il disavanzo delle partite correnti.

Dopo dicembre 2020, il dollaro canadese ha iniziato a diminuire. A dicembre, il livello più alto è stato di $ 652 milioni, quindi $ 210 milioni a gennaio, $ 50 milioni a febbraio, $ 33 milioni a marzo e $ 200 milioni ad aprile.

Pubblicato il 26 maggio 2021