Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Il centro di Montreal si è trasformato in una grande festa dopo la vittoria di Habs فوز

Quando i canadesi di Montreal si sono assicurati il ​​loro posto nella finale della Stanley Cup, ci sono stati raduni improvvisati, alcuni gas lacrimogeni e un uomo su un tabellone volante che dirigeva il traffico.

Contenuto dell’articolo

All’inizio ha vinto il gruppo Habs, poi Montreal è diventata un campo da gioco.

I fan fuori dal Bell Center festeggiano la loro squadra Andare alla finale della Stanley Cup Per la prima volta dal 1993 – in un festival nazionale di tutti i giorni – è stato rapidamente disperso dalla polizia di Montrealche ha sparato lacrimogeni sulla folla.

Anche se i fan in genere sembravano ben educati – a parte l’illuminazione costante dei fuochi d’artificio tra gli edifici angusti fuori dall’arena e un uomo che continuava a salire sul lampione – la polizia ha twittato giovedì che i proiettili erano stati lanciati nella loro direzione.

Annunci

Contenuto dell’articolo

“È assolutamente ridicolo, senza motivo”, ha detto Max Diebel, un fan della reclusione, in risposta al gas lacrimogeno. “Ma sai, tenere un blocco, è tutto ciò che conta. Questo è tutto ciò che conta.”

“La squadra di reclusione ha giocato davvero bene”, ha aggiunto Eddie Freitag. “Non riuscivo davvero a vedere molto, ho perso la voce come puoi dire. … Non ero davvero lì per la maggior parte, ho incontrato il vicino e ho potuto sentire il gas lacrimogeno nei miei occhi”.

Danneggiate otto auto della polizia. 15 persone sono state arrestate, Con accuse che vanno dall’aggressione armata, aggressione e ostruzione al lavoro di un agente di polizia, l’agente di polizia di Montreal Julien Levesque ha detto venerdì mattina. Altre 60 infrazioni sono state comminate per violazione di diversi regolamenti comunali. Due agenti di polizia sono rimasti leggermente feriti.

Annunci

Contenuto dell’articolo

C’erano giochi del gatto col topo tra ufficiali e festaioli nelle varie strade del centro. I fan che si erano appena asciugati i gas lacrimogeni si sono diretti a est verso rue de la Gauchtiere e hanno preso parte a una parata improvvisata, dove si sono imbattuti in persone appese ai finestrini delle auto e che sporgevano la testa dai lucernari. Nel mezzo del caos, un uomo con una maglietta Habs che stava guidando un hoverboard si è incaricato di dirigere il traffico. Ha funzionato.

Annunci

Contenuto dell’articolo

I festeggiamenti sono continuati in Rue René-Lévesque, Rue Ste-Catherine e in altre importanti arterie della città, mentre dilettanti (o forse professionisti?) si fermavano sui cartelli stradali e si sedevano ai semafori, finché la polizia non ha catturato la folla e li ha dispersi. Alcune persone hanno risposto lanciando bottiglie di birra e altri oggetti contro le auto della polizia.

READ  Il check-in di metà stagione per i giocatori dei Blue Jays è quasi andato giù lo scorso inverno

Prima della partita, il sindaco Valerie Plante ha chiesto ai residenti di Montreal di celebrare la festa e l’attesissima vittoria degli Habs con rispetto.

“In questa Giornata nazionale del Quebec, abbiamo molti motivi per festeggiare”, ha scritto. “E ne abbiamo davvero bisogno dopo l’anno difficile che abbiamo appena trascorso”.

Annunci

Contenuto dell’articolo

Alcuni negozi hanno deciso di alzare le vetrine prima dell’inizio del gioco, comprese le località del centro di SQDC e SAQ.

Ma la maggior parte dei fan, come Alice Rock, erano lì solo per divertirsi. Ha detto che la vittoria dei canadesi le ha reso utile il lungo viaggio in città.

“Siamo partiti d’impulso dalla Cote Nord e abbiamo avuto sette ore di macchina per arrivare qui”, ha detto. “Torneremo domani mattina.”

“Siamo stanchi, ma non importa”, ha aggiunto il suo compagno, Jean-Francois Vachon.

La coppia ha detto che torneranno per le loro prossime partite. Vanno a casa solo perché devono lavorare.

Poche ore dopo la fine della partita, un’auto della polizia distrutta è stata trasferita su un carro attrezzi fuori dallo stadio.

Pochi minuti dopo, i fuochi d’artificio che sembravano essere usciti dal nulla sono caduti sull’auto di un altro poliziotto nelle vicinanze.

kthomas@postmedia.com

twitter.com/katelynthomas

Commenti

Postmedia si impegna a mantenere un forum di discussione attivo e civile e ad incoraggiare tutti i lettori a condividere le proprie opinioni sui nostri articoli. I commenti possono richiedere fino a un’ora per essere moderati prima che vengano visualizzati sul sito. Ti chiediamo di mantenere i tuoi commenti pertinenti e rispettosi. Abbiamo abilitato le notifiche e-mail: ora riceverai un’e-mail se ricevi una risposta al tuo commento, se c’è un aggiornamento al thread di commenti che stai seguendo o se si tratta di un utente che stai seguendo. abbiamo visitato Linee guida della comunità Per maggiori informazioni e dettagli su come impostare un file E-mail Impostazioni.