Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

I fallimenti dei consumatori canadesi sono aumentati del 28%, il più grande balzo mensile in oltre 10 anni

L’economia canadese sta accelerando, così come il numero di fallimenti dei consumatori. Ufficio Osservatore Fallimenti I dati dell’OSB indicano che a marzo c’è stato un aumento sorprendente delle dichiarazioni. L’inaspettato aumento mensile è stato il più grande in quasi un decennio. I fallimenti dei consumatori sono ora al loro massimo da quando la pandemia è emersa per la prima volta.

I fallimenti dei consumatori canadesi registrano il più grande balzo in oltre 10 anni

I fallimenti dei consumatori canadesi, che includono proposte di consumatori e fallimenti, sono aumentati sorprendentemente. I canadesi hanno presentato 9.224 domande a marzo, con un aumento del 22,8% rispetto al mese precedente. Ciò ha comunque comportato una riduzione delle dichiarazioni del 16,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Dichiarazioni di insolvenza di consumatori canadesi

Il numero mensile di dichiarazioni di insolvenza di consumatori in tutto il Canada. Fonte: OSB; Alloggi migliori.

Ci sono alcuni punti di interesse da togliere a questi numeri molto instabili. Il numero di depositi mensili è ancora molto inferiore a quello che di solito si vede, che è stato oggetto di tutta la pandemia. Questo è stato il maggior numero di dichiarazioni dall’inizio della pandemia. Ancora più interessante, la crescita mensile è stata la più grande in oltre un decennio. Il deposito è lento a causa del numero di programmi che consentono ritardi. Tuttavia, le cose sembrano peggiorare.

L’accumulo di insolvenza potrebbe aver iniziato a liquidarsi

Nonostante una certa accelerazione nella crescita dell’insolvenza dei consumatori, i numeri rimangono insolitamente bassi. Il primo trimestre del 2021 ha visto una diminuzione del 28,3% dei fallimenti dei consumatori rispetto al 2020. Le dichiarazioni totali durante il periodo di 12 mesi che termina a marzo 2021 sono diminuite del 36,8% rispetto al periodo precedente.

READ  L'economia della prossima settimana: 7-11 giugno

Cairo, Un gruppo industriale che rappresenta i professionisti dell’insolvenza, ha fornito alcune idee. Mark Rosen, presidente dell’organizzazione, ha spiegato: “le dichiarazioni sono diminuite drasticamente nell’aprile 2020 poiché i canadesi hanno dovuto affrontare l’incertezza finanziaria relativa a COVID”.

I programmi per i creditori e gli aiuti governativi hanno contribuito a ritardare o addirittura a far cadere le dichiarazioni di insolvenza. Tuttavia, solo perché gli istituti di credito ritardano i pagamenti non significa che le persone possano pagarli in un secondo momento. Guadagna abbastanza tempo per risolvere alcuni problemi di debiti familiari, ma per molti ritarda solo le dichiarazioni.

“È rimasto basso negli ultimi dodici mesi con i programmi di aiuti governativi e la resilienza dei creditori che hanno aiutato molte persone che stavano già affrontando il fallimento con inevitabili ritardi. Ora sembra che stiamo iniziando a vedere apparire quell’arretrato.

ti è piaciuta questa nota? Come noi Il sito di social networking Facebook Per la fase successiva del tuo feed.