Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

I Columbus Blue Jackets nominano Brad Larsen come capo allenatore

I Columbus Blue Jackets hanno annunciato che Brad Larsen è stato nominato l’ottavo allenatore nella storia della franchigia.

Larsen, che ha trascorso le ultime sette stagioni come assistente allenatore con il club, ha firmato un contratto di tre anni.

“Abbiamo attraversato un lungo processo in cui abbiamo esaminato da vicino una serie di candidati di alto profilo per essere il prossimo allenatore della squadra Columbus Blue Jackets e l’unico individuo a cui abbiamo continuato a tornare in ogni momento è Brad Larsen, ” ha dichiarato Jarmo Kekalainen, Direttore Generale delle Giacche Blu. “Brad è stato uno dei migliori giovani allenatori della NHL quando è entrato a far parte del nostro club come assistente allenatore e negli ultimi sette anni si è guadagnato il rispetto dei nostri giocatori, dello staff e della nostra organizzazione con la sua etica del lavoro e il suo acume nell’hockey. e il modo in cui lo fa. Tratta le persone, e siamo ancora più lieti di presentarlo come il nostro allenatore. Il prossimo”.

Larsen, 43 anni, ha trascorso due stagioni come capo allenatore degli Springfield Falcons nella NHL dal 2012 al 2014, portando il club a due dei tre titoli di division vinti dai Blue Jackets nella storia della franchigia.

Durante le sue sette stagioni come assistente allenatore sotto Todd Richards e John Tortorella, Larsen ha aiutato i Blue Jackets a stabilire un record di 269-208-59 in quattro playoff della Stanley Cup.

“Sono stato così orgoglioso di essere un Columbus Blue Jacket e di far parte di questa fantastica comunità negli ultimi sette anni, e sono onorato e orgoglioso di essere il capo allenatore di questo club di hockey”, ha detto Larsen. “Vorrei ringraziare il signor McConnell, J.D., Jarmo e Mike Priest per questa opportunità e non vedo l’ora di aiutare questa squadra a migliorare ogni giorno mentre lavoriamo verso il nostro obiettivo di vincere la Fifth Line Stanley Cup”.

READ  Ryo e il pipistrello erano adorabili, Jays ha battuto i Red Sox