Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

I Buffalo Sabres ricevono chiamate da Jack Eichel, altri giocatori

Si preannuncia una bassa stagione impegnativa per i Buffalo Sabres.

Secondo TSN Hockey Insider Darren Dreger, i club stanno richiamando i Sabres con interesse per un certo numero di giocatori, incluso il capitano scontento. Jack Eichel. Dreger aggiunge che ci sono stati colloqui preliminari che aumenteranno in vista della bozza di ingresso della NHL del prossimo mese.

I Sabres continuano anche a cercare il loro capo allenatore dopo aver espulso Ralph Krueger durante la stagione regolare. L’allenatore ad interim Don Granato ha portato la squadra a un record di 9-16-3 durante il suo periodo dietro la panchina dopo che Krueger ha segnato 6-18-4 all’inizio dell’anno.

Dreger osserva che non c’è un calendario su quando i Sabres nomineranno il loro prossimo allenatore con alcuni dei candidati coinvolti, sia che si trovino ai playoff o che tornino dalla Lettonia dopo aver partecipato al campionato mondiale di hockey.

Il direttore generale dei Sabres, Kevin Adams, ha dichiarato il mese scorso che Eshel non aveva chiesto un accordo, sebbene il centro abbia discusso pubblicamente di una “rottura” con la squadra su come trattare il suo infortunio al collo.

Eshel ha dichiarato il 10 maggio: “Sono stato un po’ turbato dal modo in cui le cose sono state gestite da quando mi sono fatto male. C’era una sorta di disconnessione tra me e l’organizzazione.

READ  I Blue Jays perdono una partita di 2 su due teste contro gli Indians

“La cosa più importante ora è essere sani e pronti a giocare a hockey l’anno prossimo, ovunque sia”.

Il 24enne, che ha segnato due gol e 18 punti in 21 partite prima di infortunarsi al collo in questa stagione, ha ancora cinque stagioni dal contratto di otto anni da 80 milioni di dollari firmato con Cypress nel 2017.

Oltre a Eichel, ci sono state anche speculazioni sul futuro del futuro Sam Reinhart, agente libero vincolato e difensore Rasmus Restolinen.