Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

I Bucks battono i Nets in un’emozionante partita di Gara 7 e avanzano alla finale della Eastern Conference

NEW YORK – Il thriller di Gara 7, il primo gioco “fa o muori” della NBA in 15 anni, è a pochi centimetri di distanza.

Se la star di Brooklyn Kevin Durant era un po’ più lontano – o se il suo piede era un po’ più piccolo – ha concluso la gara 7 con il punteggio più alto di tutti i tempi da un giocatore NBA con tre punti per vincere la serie.

“Siamo stati abbastanza fortunati da avere il suo dito in gioco e l’hanno chiamato il numero 2”, ha detto Chris Middleton di Milwaukee. “Ma una volta che ha colpito quel tiro, dobbiamo dimenticarcelo. C’è ancora un gioco di palla rimasto. Non era il gioco. “

Data una seconda possibilità, ha incassato un biglietto per le finali della Eastern Conference.

I Bucks hanno tenuto duro per la NBA – 48 punti in gara 7, battendo i Nets 115-111 sabato sera.

Giannis Antetokonmo ha segnato 40 punti e 13 rimbalzi e Middleton ha segnato il tiebreak a 40 secondi dalla fine.

“Alla fine della giornata, cerco di non andare troppo in alto, di non scendere troppo. Ma mi sono quasi emozionato un po’ perché la squadra ha fatto davvero del suo meglio”, ha detto Antetokounmo. Eravamo sotto 2-0. Molte persone non credevano che potessimo farlo accadere”.

I Bucks hanno resistito quando Durant ha mancato due jumper in ritardo e l’ultima palla aerea a 0,3 secondi dalla fine.

“Abbiamo avuto una buona visuale negli straordinari”, ha detto Durant. “I Milwaukee Bucks hanno rispettato il modo in cui si sono preparati, come ci hanno sfidato tutti nella serie e hanno apportato modifiche a tutte le serie. Non abbiamo altro che rispetto per questa squadra di calcio”.

READ  Blues conquista il suo posto nei playoff nonostante abbia perso gli straordinari contro i Golden Knights

Middleton ha aggiunto 23 punti e 10 rimbalzi per i Bucks, che hanno raggiunto le East Finals per la seconda volta in tre anni. Suoneranno a Philadelphia o Atlanta in una serie che inizierà mercoledì sera.

Durant ha giocato ogni 53 minuti e ha costretto gli straordinari a usare un salto di svolta che era a pochi centimetri dall’essere un indicatore 3D che avrebbe vinto la palla un secondo prima.

“Ma il mio grande piede è andato in prima linea”, ha detto. “Ho appena visto quanto sono andato vicino a finire la loro stagione con quel tiro”.

Durant ha aggiunto nove rimbalzi e sei assist, ma non ha avuto abbastanza assist con un Kyrie Irving infortunato che guardava dalla linea di fondo e James Harden incapace di localizzare il suo tiro dopo aver saltato la maggior parte delle prime quattro partite con un tendine del ginocchio destro stretto.

Harden ha segnato 22 punti, nove rimbalzi e nove assist, ma era 5 a 17 fuori dal campo.

“Stavo solo andando là fuori e cercando di dare tutto ciò che potevo, ed è frustrante”, ha detto Harden.

In una serie in cui le squadre spesso non hanno prodotto la qualità di gioco che ci si aspettava tra le due squadre con il punteggio più alto del campionato, Gara 7 è stata elettrizzante, la prima partita ad aver bisogno di tempi supplementari dalla vittoria di Dallas su San Antonio nel 2006 Semifinali della Western Conference.

I Bucks erano in vantaggio per 109-107 prima che Middleton sbagliasse un 3, ma i Bucks ricevettero il rimbalzo. Quindi lo capovolgono per una violazione del cronometro per dare alla rete un’ultima possibilità con 6 secondi dalla fine. Lo lanciarono attraverso il campo a Durant, che colpì Loran ruotando dall’interno della linea dei 3 punti – e forse sopra di lui – per agganciare a 109.

READ  La ricerca di Novak Djokovic per "Golden Slam" a Tokyo 2020 è terminata

Bruce Brown ha segnato in un tiro successivo per aprire gli straordinari, ma nessuna delle due squadre ha segnato di nuovo fino al canestro di Antetokounmpo con 1:12 da giocare. Brock Lopez ha bloccato il tiro di Durant dall’altra parte prima che Middleton interrompesse il pareggio finale della serie.

Durant ha cercato di prolungarlo di nuovo, schivando il terreno e correndo tutto il giorno prima di lanciare uno sguardo lungo che è risultato troppo breve.

Lopez ha 19 punti con i Bucks, che sono stati eliminati in questo round l’anno scorso dopo aver detenuto il miglior record della NBA. Jrue Holiday ha segnato una brutta serata di tiro chiudendo con 13 punti, otto assist e sette rimbalzi.

Blake Griffin ha segnato 17 punti e 11 rimbalzi per i Nets, che pensavano di avere un contendente al titolo dopo aver preso possesso di Harden, ma hanno avuto tre stelle insieme per soli 43 secondi nella serie. Hanno perso per la prima volta in casa nella postseason.

Trasmetti in streaming partite selezionate dei playoff NBA, incluse le finali NBA. Inoltre, ottieni il Draft NBA, i playoff della Stanley Cup, Blue Jays e MLB e altro ancora.

I Nets hanno avuto una partenza lenta ma hanno fatto una buona partenza in gara 7, portando i 10 punti di Durant a condurre 28-25 dopo il primo quarto.

Middleton e Holiday sono stati entrambi 2-11 nel primo tempo, poiché si sono combinati per perdere tutti e tre nel riformulare le loro lotte di tiro dall’inizio della serie a Brooklyn.

I Nets hanno approfittato degli errori dei Bucks — Antetokounmpo ha sparato un tiro al volo su un tiro libero e Lopez e Holiday hanno colpito il tabellone con un salto in lungo durante un brutto stint — per aprire un vantaggio di 51-41 nella partita da tre punti di Harden con 1: 59 a sinistra nella metà.

READ  Giannis Antetokonmo lascia l'ECF Gara 4 per un infortunio al ginocchio

Dopo aver perso sei alla fine del primo tempo, i Bucks sono usciti dal primo tempo con un tiro di 7-0 per ottenere un vantaggio di 54-53. I Nets si sono riorganizzati e sono saliti sul 79-74 a meno di due minuti dalla fine, ma i Bucks hanno chiuso con difficoltà per portare un vantaggio di 82-81 al quarto posto.

Suggerimenti

Bucks: l’Antetokounmpo ha giocato la quinta partita consecutiva con 30 punti e 10 rimbalzi, eguagliando il record di franchigia di Kareem Abdul-Jabbar stabilito nel 1974.

Nets: Durant ha giocato la sua terza partita da 40 punti in questo playoff. I Nets hanno disputato solo altre tre partite da 40 punti dopo la stagione nella storia della NBA. …Brown ha guadagnato 14 punti dopo aver giocato solo 4 minuti e mezzo in Game Six.

Numero 7 nel gioco 7s

Durant è sceso a 3-2 nel gioco 7s. Anche se la sua media è salita a 36,2 punti. La sua media di 33,3 a partita è il terzo tra tutti i giocatori che hanno giocato in più di 7 partite, dietro LeBron James (34,9 PPG in 8 partite) e Michael Jordan (33,7 PPG in 3 partite), secondo Elias.