Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Gucci inserisce digitalmente la Generazione Z nell’incursione nel metaverso con Roblox | Arte e spettacolo

MILANO (AFP) – Chiunque il cui alter ego virtuale stia vagando per la piattaforma di gioco online Roblox in questi giorni potrebbe imbattersi in altri avatar che sfoggiano borse, occhiali da sole o cappelli Gucci.

Gli articoli solo digitali facevano parte di una collezione Gucci in edizione limitata per Roblox, una mossa della casa di moda che è orgogliosa dell’artigianato italiano per entrare in uno spazio virtuale ampliato dove molti giovani fan sono già a casa.

I giocatori nel metaverso – dove mondi virtuali, realtà aumentata e Internet si incontrano – affermano che la collaborazione di moda di grandi nomi segna una nuova era di interazione con la realtà virtuale, uno spazio in cui il posizionamento intelligente del prodotto incontra il desiderio dei consumatori di esprimere la propria personalità nel virtuale mondo.

Mentre lo spazio Gucci Garden su Roblox è stato aperto per due settimane il mese scorso, i 42 milioni di utenti della piattaforma possono spendere tra $ 1,20 e $ 9 in accessori Gucci da collezione e in edizione limitata. Gli oggetti sono nascosti nel virtuale Gucci Garden, che ricorda le fiere Gucci Garden nella vita reale a Firenze e in altre città del mondo. Alcuni articoli sono stati offerti gratuitamente e l’esclusività è stata enfatizzata con edizioni a tempo limitato.

L’esperienza demografica principale di Roblox – di circa 9-15 anni – ha consentito l’ingresso digitale in un raro regno di beni di lusso che pochi nel mondo reale possono sognare. Ora che lo spazio è sigillato, gli articoli in edizione limitata hanno ancora più carattere. Secondo lo sviluppatore, sono stati “vinti” più di 4,5 milioni di articoli.

Hanno corso per le strade e i parchi fisici per intercettare e catturare i personaggi di Pokemon Go, parte del gioco di realtà aumentata mobile lanciato nel 2016. Molti hanno saltato la prevenzione della diffusione della pandemia giocando con amici del mondo reale su piattaforme di gioco. In Roblox, indossare avatar è un vecchio cappello.

“La Generazione Z a volte considera i prodotti virtuali più preziosi dei prodotti fisici”, ha affermato Kristina Wootton, Vice President of Brand Partnerships di Roblox. “Lo vediamo sicuramente su Roblox, dove tutto ruota intorno alla narrazione e all’espressione di sé. Ci sono molte persone là fuori che si incontrano e socializzano con i loro amici e vogliono rappresentare il loro sé digitale attraverso la moda. “

Mentre solo gli articoli Gucci acquistati dagli utenti possono essere “indossabili” sulla piattaforma Roblox, sono solo la punta dell’iceberg del metaverso.

Oggetti simili che vengono prodotti e scambiati nel metaverso sono noti come token non fungibili (NFT) – oggetti digitali alimentati dalla tecnologia blockchain che attestano il loro originale, spesso unico. Gli NFT, che potrebbero essere qualsiasi cosa, da “skin” personalizzate di avatar o costumi all’arte digitale, possono essere scambiati all’infinito e il loro valore probabilmente aumenterà con ogni scambio. La loro proprietà non è limitata a nessuna piattaforma.

Anche in Roblox, che ha un proprio mercato in cui gli articoli possono essere scambiati, una borsa Gucci Dionysus con Bee è stata rivenduta per oltre $ 4.100 da Robux – ben al di sopra del prezzo di una vera borsa Gucci Dionysus e un premio significativo rispetto al prezzo originale di 475 Roblox, circa 4,75 dollari USA. Solo 851 borse sono state rese disponibili in due edizioni, rendendolo il pezzo più raro della collezione, rispetto ai 2,6 milioni di cappelli in denim a tesa larga catturati.

READ  La zuppa preferita di Ina Garten per cena è assolutamente deliziosa "il giorno dopo"

A differenza degli NFT, la borsa Dionysus dal prezzo astronomico non può essere scambiata al di fuori della piattaforma Roblox, rendendola apparentemente un investimento arrogante per un super fan.

Il potenziale del metaverso della moda va ben oltre il mondo dei giochi e si estende agli ecosistemi digitali ancora in costruzione. I cosiddetti mondi decentralizzati stanno vivendo un massiccio afflusso di denaro, dove vengono spesi miliardi per risolvere problemi tecnici.

Boson Protocol, un’azienda tecnologica, sta colmando il divario tra il metaverso e il mondo fisico con un nuovo progetto progettato per consentire ai consumatori di acquistare NFT di moda per i propri avatar dalla piattaforma Decentraland. Gli NFT, a loro volta, conterranno coupon riscattabili per articoli simili nel mondo reale. Il progetto dovrebbe essere lanciato entro due mesi.

“Se vivremo sempre più in questi spazi digitali, le cose che sono rare, uniche e possedibili, ovviamente, avranno valore in quegli spazi”, ha affermato Justin Bannon, co-fondatore del Boson Protocol con sede a Londra. “Tutte queste cose sui segnali sociali nel mondo reale sono probabilmente in realtà più importanti nel mondo digitale”.

Naturalmente, la moda apre la strada a consumatori meno esperti di digitale, che potrebbero rifuggire da Bitcoin e rifiutare le vendite multimilionarie di NFT che hanno attirato l’attenzione di artisti e collezionisti.

“I marchi di moda devono andare dove gli altri non vanno. L’obiettivo principale di un marchio di moda è l’eccellenza”, ha affermato Allen Adamson, co-fondatore della società di consulenza di marketing Metaforce.

“Nessuno è in comune”, ha detto Adamson. Il mio avatar indossa una cintura Gucci “leggermente diversa” ed è probabilmente più attraente per un certo pubblico che vedere una vera borsa Gucci per strada.

L’amministratore delegato di Gucci Marco Bizzarri ha affermato che la collaborazione con Roblox è stata più che una semplice generazione di entrate, è stato un modo per attingere a nuove vene creative e rimanere a galla in un mondo in evoluzione in cui moda, musica, film e tecnologia sono in aumento.

“Chissà come sarà l’industria tra 10 anni? ‘Vogliamo iniziare prima di chiunque altro a metterci al passo'”, ha detto Bizzarri all’inaugurazione del Parco Naturale Gucci a Firenze. Per essere la fonte del business di domani. “

Il Direttore Creativo di Gucci, Alessandro Michele, ha descritto il metaverso come una nuova “area” da esplorare.

“La moda è diventata più di una semplice boutique lungo le strade della capitale. Penso che siamo a un punto in cui il mondo probabilmente vuole superare la rivoluzione industriale e non sa come farlo”, ha detto Michel. “

Copyright 2021 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.