Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Guarda lo splendido Jupiter Flyby della NASA con la colonna sonora di Vanngles

La NASA ha pubblicato un fantastico video che mostra un sorvolo di Giove su una colonna sonora di Vangelis.

Il filmato utilizza immagini catturate il mese scorso dal satellite Juno della NASA. La bellissima sequenza inizia con il volo coperto di ghiaccio di Ganimede – una delle tante e più grandi lune di Giove nel nostro sistema solare – prima di passare a Giove.

Le foto di Ganimede sono state scattate durante il viaggio di Giunone sulla luna In più di due decenni. Meno di un giorno dopo, la navicella spaziale ha compiuto il suo 34esimo sorvolo di Giove da quando è arrivata sul pianeta nel 2016, “percorrendo la sua atmosfera fluttuante da un polo all’altro in meno di tre ore”, secondo la NASA.

Il video sopra è stato effettivamente creato utilizzando immagini catturate dal fotografo JunoCam della navicella, consentendo ai creatori di riprodurre ciò che sta facendo la NASA. Descrivere Come una visione da “capitano di nave stellare” di ogni volo.

L’agenzia spaziale spiega che per creare l’animazione, “le immagini di Giunone sono state proiettate ortogonalmente su un campo digitale e sono state aggiunte cornici artificiali tra le immagini reali per rendere il movimento più fluido e fornire viste dell’avvicinamento e della partenza sia per Ganimede che per Giove”.

Siamo sicuri che sarai d’accordo, il risultato è assolutamente sorprendente.

Scott Bolton, ricercatore principale di Juno presso il Southwest Research Institute, la pensa sicuramente così, affermando che il video “mostra quanto può essere bella l’esplorazione dello spazio profondo”.

Bolton ha affermato che l’animazione consente agli appassionati di spazio di “immaginare di esplorare il nostro sistema solare da vicino vedendo come sarebbe orbitare attorno a Giove e sorvolare una delle sue lune ghiacciate”.

READ  Il fisico premio Nobel Stephen Weinberg muore a 88 anni

Ha aggiunto: “Oggi, mentre ci avviciniamo all’eccitante prospettiva che gli umani possano visitare lo spazio nell’orbita terrestre, questo spinge la nostra immaginazione di decenni nel futuro quando gli umani visitano mondi alieni nel nostro sistema solare”.

A gennaio, la NASA ha esteso la missione di Giunone a settembre 2025, dandogli più tempo per esplorare i suoi dintorni a circa 390 milioni di miglia (circa 630 milioni di chilometri) dalla Terra. La prossima avventura del veicolo spaziale è prevista per il 2022, quando sorvolerà Europa, una delle altre lune di Giove.

Se ti è piaciuto il volo di Ganimede e di Giove, ti consigliamo anche di dare un’occhiata a questo bellissimo pezzo per l’appassionato di spazio Seán Doran. Vista dall’alto del ponte della luna terrestre.

Raccomandazioni della redazione