Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Google Wing lancia un’app gratuita per aiutare i piloti di droni a seguire le regole

suiteAlphabet, una sussidiaria di Google, ha lanciato un’app gratuita negli Stati Uniti chiamata cielo aperto È progettato per aiutare i piloti a pilotare legalmente i loro droni

Come ho già detto il bordo, l’app lanciata inizialmente in Australia nel 2019 ma ora disponibile sia per i piloti commerciali che per quelli ricreativi negli Stati Uniti iOS E il Android.

per me DroneLifeWing sfrutta Google Maps e utilizza aree codificate a colori per mostrare dove i piloti possono e non possono volare. Le aree verdi sono sicure per volare, ma i piloti dovrebbero usare cautela nelle aree gialle (potrebbero essere richiesti permessi o potenziali restrizioni di altitudine e aree generali) e non dovrebbero volare affatto nelle aree rosse.

L’app fornisce anche ai piloti la possibilità di richiedere di volare in aree riservate e ricevere “permessi semi-istantanei”, con un processo di approvazione per operare nello spazio aereo che supporta la capacità di autorizzazione e notifica a bassa quota (perchè tu sei).

L’app OpenSky consentirà inoltre ai piloti di registrarsi e pianificare i propri itinerari in anticipo e consentirà la possibilità di richiedere approvazioni anticipate per volare in aree sensibili. Il team di Wing nota che gli utenti che lo fanno devono acquisire schermate dell’approvazione del volo nel caso in cui finiscano in un’area con scarsa ricezione e devono fornire prove per eventuali ranger, osservatori o forze dell’ordine esistenti.

Attualmente, qualsiasi pilota di droni negli Stati Uniti deve registrarsi per volare con la Federal Aviation Administration (FAA) per pilotare un drone che pesa più di 0,55 libbre e dal 2023 in poi, i droni in aria dovranno essere in grado di Trasmetti le loro posizioni durante il volo. A causa delle crescenti normative imposte su droni e droni, un’app prontamente disponibile per gli utenti di tutto il mondo, che mostra facilmente dove possono volare e un percorso facile per ottenere il permesso per le aree riservate è una gradita aggiunta all’elenco di strumenti dei piloti.

READ  OnePlus aggiorna la sua gamma media Nord con un nuovo processore e jack per cuffie

L’app OpenSky renderà più facile per i piloti rispettare le regole e far volare uno dei due milioni di droni attualmente registrati negli Stati Uniti.

“La conformità alla fine estenderà gli usi e i vantaggi dei droni, tra cui la risposta alle emergenze, le ispezioni commerciali e la consegna senza contatto, a più persone”, afferma Wing in Articoli.

L’app OpenSky per Wing può essere scaricata all’indirizzo iOS E il Android.


Crediti immagine: Immagine del titolo concessa in licenza tramite depositare.