Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Gli MLA NWT vogliono esenzioni di viaggio, incentivi ai vaccini nel piano di riapertura aggiornato

MLA Lesa Semmler ha spinto il territorio a offrire un’esenzione di viaggio speciale per le persone a Beaufort-Delta che si recano nello Yukon. (Mackenzie Scott/CBC – credito immagine)

Questa settimana, gli MLA NWT e il pubblico scopriranno cosa ha in serbo il distretto per i suoi piani di riapertura e ripresa dalla pandemia di COVID-19.

Il primo ministro Carolyn Cochrane ha dichiarato giovedì scorso all’Assemblea legislativa che le versioni aggiornate dei piani economici di Emerging Wisely ed Emerging Power NWT saranno lanciate prima del 4 giugno, l’ultimo giorno di questa breve sessione.

Il distretto è ancora nella seconda fase del suo piano di riapertura, un anno dopo la sua introduzione. Ciò significa che ci sono ancora restrizioni su raduni come funerali, raduni e giochi tradizionali.

Le restrizioni di viaggio messe in atto lo scorso marzo non sono cambiate, con poche eccezioni come la riduzione del periodo di autoisolamento per i residenti se risultano negativi all’ottavo giorno di isolamento.

Finora, il piano di ripresa economica del NWT è un breve documento in tre punti pubblicato lo scorso aprile. Il distretto ha detto che da allora ha lavorato al piano con diversi comitati consultivi.

In previsione di questi due rapporti, venerdì i MLA hanno detto al governo cosa doveva essere cambiato immediatamente, chiedendo loro come avrebbero protetto determinate industrie in futuro.

Esenzione viaggio Yukon in lavorazione per Flat Delta

Lesa Semmler, MLA per Inuvik-Twin Lakes, ha pagato il territorio per offrire un’esenzione di viaggio speciale alle persone a Beaufort-Delta che desiderano viaggiare nello Yukon.

La scorsa settimana lo Yukon ha allentato la maggior parte delle restrizioni sul coronavirus, inclusa una politica di autoisolamento di 14 giorni obbligatoria per i canadesi completamente vaccinati.

READ  Hamilton ha confermato il primo caso umano di virus del Nilo occidentale nel 2021

“Dobbiamo sapere quali misure di rischio vengono utilizzate per prendere decisioni”, ha affermato Semler. “Quando avremo la bolla NWT-Yukon?”

Il NWT sta negoziando un'esenzione per le persone nel delta del Beaufort, secondo Julie Green, segretario alla salute della regione.  & # xa0;

Il NWT sta negoziando un’esenzione per le persone nel delta del Beaufort, secondo Julie Green, segretario alla salute della regione. (Mario de Sisio/Radio Canada)

Green ha affermato che entrambe le regioni hanno sistemi sanitari “totalmente diversi”, quindi stanno cercando di progettare un modo per condividere le persone vaccinate tra le due regioni.

Queste discussioni dovrebbero “concludersi presto”, ha detto Green.

Inoltre, alcuni MLA hanno chiesto se la NWT rimuoverà le restrizioni sui viaggi di piacere, per aiutare le piccole imprese nei settori del turismo, dell’aviazione e dei taxi a riprendersi dalla pandemia.

Greene non ha risposto, ma ha risposto dicendo che il territorio ha approvato più di 48.000 piani di autoisolamento lo scorso anno, il che significa che le persone nell’area non sono “attualmente bloccate” e possono viaggiare se necessario.

Ha aggiunto che l’attuale raccomandazione del funzionario della sanità pubblica è quella di limitare i viaggi non essenziali tra province e territori in questo momento.

Dare priorità agli investimenti per il recupero della salute mentale

Jackie Jacobson, un MLA a Nonakpot, ha spinto il territorio a esaminare gli effetti duraturi dello “stress da COVID-19” e altri problemi di salute mentale sulle persone del territorio.

Jacobson rappresenta alcune delle comunità più remote della regione: Bulatuk, Sach Harbour, Toktoyaktok e Olukhaktuk.

Il NWT ha recentemente lanciato il supporto per la salute mentale elettronica per i giovani, ma Jacobson ha affermato che il governo NWT non ha stanziato denaro per fornire supporto per la salute mentale alle comunità più piccole, che soffrono di Internet lento.

READ  Capolavoro cosmico: una nuova immagine della NASA mostra "l'energia violenta" del "centro" della Via Lattea

malattia di coronavirus[19] “Isola i nostri anziani e li porta via da tutti, il che è davvero difficile per loro”, ha detto Jacobson. “Dobbiamo lavorare per sistemare qualcosa, sui nostri prossimi passi”.

La deputata del Great Slave Katrina Nokleby osserva che gli effetti a lungo termine sulla salute mentale si fanno sentire anche al di fuori delle comunità remote, dove le persone che conosce continuano a lottare.

“Le persone stanno già soffrendo di povertà e dipendenza. Ora, con il vaccino che non raggiunge la riapertura promessa… sono preoccupata che le persone stiano perdendo la speranza”, ha detto.

Rylund Johnson, MLA per Yellowknife North, ha suggerito di inviare un’e-mail personale dall’ufficio del capo funzionario della sanità pubblica a coloro che vivono in isolamento, che includerebbe collegamenti a risorse di telemedicina.

In questo modo, ha aggiunto, le persone sapranno dove possono accedere ai servizi di salute mentale con una migliore comprensione di cosa ci si aspetta da loro durante l’isolamento.

L’MLA esorta alla cautela a causa della diffusione “disomogenea” del vaccino

Gli effetti continui di Yellowknife Monfwi MLA Jackson Lafferty ci ricordano che i casi di COVID-19 potrebbero aumentare di nuovo in qualsiasi momento, il che significa che le persone devono ancora essere vigili.

“Non possiamo riposare sugli allori”, ha detto Lafferty. malattia di coronavirus[19] E le sue varianti sono con noi qui e per sempre. Questo governo ha l’obbligo… di garantire che siamo preparati per le nuove sfide che la nuova normalità presenterà”.

La pianificazione anticipata è particolarmente importante per le regioni di Tłı̨chǫ e Sahtu, ha continuato, dove la diffusione del vaccino è stata “disomogenea”.

READ  La sonda cinese su Marte tocca la Terra su un pianeta rosso

Meno del 50% delle persone in quelle regioni ha ricevuto almeno una dose del vaccino, rispetto al 68% nel resto della regione.

Vuole che la NWT consideri l’offerta di incentivi per coloro che sono vaccinati.

In un aggiornamento della legislatura, Green ha affermato che il governo non ha più un obiettivo specifico di immunizzazione.

In precedenza, il governo NWT mirava ad avere l’immunità di gregge, il che significa che il 75% della popolazione sarebbe stato completamente immunizzato.

Una delle lezioni apprese da [Yellowknife] L’epidemia è la vulnerabilità delle persone non vaccinate, ha detto Green, “perché la maggior parte dei casi riguarda bambini sotto gli otto anni.

“Ottenere il tasso di vaccinazione è buono, ma ci sono tutte queste sacche di persone che non sono state vaccinate e dobbiamo tenerne conto anche di questo”.

Gli MLA parteciperanno a un briefing pubblico sul nuovo piano Emerging Wisely giovedì sera, lasciando abbastanza tempo per l’interrogatorio del governo nell’udienza di venerdì.