Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Givon Holland redatto dai delfini al secondo turno, il primo di 3 canadesi scelti nella seconda giornata del draft NFL

Dopo aver dovuto sedersi per l’intero round di apertura del draft NFL senza sentire il suo nome, il canadese Jvon Holland non ha dovuto aspettare a lungo per ricevere la chiamata venerdì sera.

Il Miami Dolphin ha scelto l’Olanda con la quarta scelta al secondo turno, n. 36 in assoluto. Questo ha dato a un nativo di Coquitlam, British Columbia, il primato di essere il primo canadese redatto.

“La scorsa notte, stavo armeggiando un po ‘ma ho dormito bene”, ha detto Holland durante una chiamata Zoom con Dolphin. “(Venerdì) mi sono alzato e sono andato a fare esercizio, poi mi sono seduto ed ero pronto (a sentire) il mio nome.

“I Miami Dolphins hanno benedetto e il coach (Brian) Flores ha chiamato il mio nome”.

Due canadesi sono stati presi nel terzo round.

La squadra di calcio di Washington ha classificato il Minnesota dietro Benjamin Saint-Just, nativo di Montreal, al 74 ° posto assoluto. Poi, con tre selezioni successive, LA Chargers ha conquistato il ricevitore del Tennessee Josh Palmer, di Brampton, Ontario, per il 77 ° posto assoluto.

Come prima scelta per il secondo round, i Paesi Bassi possono aspettarsi di firmare un accordo quadriennale del valore di circa $ 8,7 milioni con un bonus alla firma di circa $ 3,7 milioni.

Ma i Paesi Bassi sono rimasti sorpresi dal fatto che i delfini lo avessero catturato.

Ha detto: “Mi sento felicissimo”. “No, non ne avevo idea.”

Si prevede che altri canadesi seguiranno. Gli altri tre hanno ricevuto molta attenzione nella NFL, e se tutti e sei fossero stati effettivamente redatti, sarebbe più che mai dato che il record è attualmente pari a quattro Canucks stabiliti nel 2014.

READ  L'Italia batte l'Austria e conquista un posto ai quarti di finale di Euro 2020

“Mi piace poter rappresentare il popolo canadese”, ha detto Holland. “Ho la fortuna di essere in questa posizione, rappresentando così tante persone.

“Sono solo onorato di essere qui, solo felicissimo.”

L’Olanda si è unita alla squadra di Miami, arrivata seconda in Asia orientale lo scorso anno, con un numero 10-6.

L’Olanda è arrivata seconda come terzino difensivo che è stato riconquistato al secondo turno, ma era la prima volta che la sicurezza era stata introdotta nel progetto. Cinque angoli posteriori sono stati selezionati per il tour di apertura giovedì sera.

I Paesi Bassi, che sono sei piedi e 207 libbre, hanno scelto di rinunciare alla stagione 2020 in Oregon per prepararsi al draft NFL 2021. L’Olanda ha detto che diverse squadre gli avevano chiesto della decisione e non era timido nel rispondere alle loro domande.

Ha detto: “Tutti volevano sapere, quindi sono stato onesto al riguardo”. “Questa è l’unica cosa che potrei essere e siamo partiti da lì.”

L’Olanda ha segnato 66 interventi, di cui 4,5 per sconfitte, e quattro intercettazioni in 14 partite per l’Oregon nel 2019. È apparso in 27 competizioni professionistiche con i Ducks, collezionando 108 contrasti e nove intercetti.

Holland ha detto che vedere il movimento come un futuro al liceo lo ha aiutato a sviluppare le sue capacità difensive di calcio.

Ha detto: “Sento di avere una buona percezione di come la traiettoria della palla è nel cielo e cose del genere”. “Penso decisamente che questo abbia aggiunto alle mie abilità calcistiche e all’abilità dei falchi”.

Nel Professional Day dell’Oregon, i tempi di corsa dei Paesi Bassi di 40 yard sono di 4,46 e 4,48 secondi. Ha anche registrato un salto verticale di 35,5 pollici, un ampio salto stellare di 10 piedi e 6 pollici e 19 ripetizioni sulla panca da 225 libbre.

READ  3 marittimi della squadra canadese di atletica leggera alle Olimpiadi di Tokyo

L’Olanda offre anche versatilità in quanto può anche riprodurre palloni e calci di ritorno.

Giovedì, Miami ha scelto Jaylyn Waddle, destinatario dell’Alabama, al sesto posto. Oltre ad essere un giocatore di passaggio dinamico, Waddle è stato anche un serio ritorno al campione nazionale Tide.

“Jilin, questo è il mio figlio di casa, è un giocatore infernale”, ha detto Holland. “Sono entusiasta di essere con lui un delfino.

“Non vedo l’ora di essere in campo con lui e tutti i miei compagni di squadra. Qualunque cosa vogliano gli allenatori, amico, sono pronto a farlo”.

L’Olanda è stata invitata alla NFL quest’anno, ma la lega ha annullato l’allenamento personale a causa della pandemia COVID-19.

L’Olanda diventa realtà grazie alla sua abilità calcistica. Suo padre, John, era un difensore sia nella NFL (San Francisco 1992-93) che nella CFL (1990, 1993-1997 con British Columbia, Edmonton e Saskatchewan).

“Mio padre e mio fratello giocavano a calcio”, ha detto Holland. “Sto solo cercando di seguire le loro orme.

“E poi … mi sono adattato alla mia passione per me stesso e ho finito per innamorarmi ancora di più del gioco a quel punto.”

L’Olanda era tra i 45 giocatori che avevano confermato di aver effettivamente partecipato al progetto.

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta da The Canadian Press il 30 aprile 2021.