Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Giulio Chico ha lasciato il Giro d’Italia a causa di un incidente di livello 17

Giulio Chicon (Trek-Secafredo) non ha voluto iniziare la 18° fase di Zero de Italia, si è infortunato in un incidente ad alta velocità mercoledì a Seco de Ala.

La discesa italiana è stata attaccata da dietro fino ai piedi della salita finale. Andò e catturò Peloton. Vincenzo Nibali e Amanuel Keprexchapier sono stati coinvolti in un incidente simile e hanno cercato di finirlo.

Trek-Sekafredo in seguito dichiarò che Chicone “ha subito una forte commozione cerebrale nella regione lombare della schiena e del braccio sinistro”.

Giovedì mattina la squadra ha annunciato che tutti e tre i viaggi da Roveretto a Stradella sarebbero iniziati con la Fase 18, ma dopo un breve giro e la firma, Chicone non ha voluto continuare.

“Purtroppo il pilota non sarà al via del podio. Nonostante una notte complicata, con una leggera febbre, Chicone è salito sul podio. . “

Chickon è arrivato sesto a 4:31 prima del suo incidente, ma ha perso otto minuti per avanzare al decimo posto, cadendo 11:16 contro il campione della corsa Egan Bernal (Enios Grenadiers).

Nibali ha avuto difficoltà ad afferrare le maniglie mentre è arrivato al traguardo con la mano destra dallo stesso lato dove si era rotto il polso tre settimane prima del Giro d’Italia. I raggi X non hanno mostrato alcuna frattura e Nifali era sicuro di rimanere a Zero.