Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Felix Auger-Aliassime stordisce “Idol” Roger Federer per raggiungere la QF Hall | ATP round

Felix Auger Eliassim È salito da un gruppo inferiore per rivendicare la vittoria di Bian sull’ex numero uno del mondo Roger Federer Mercoledì ha vinto 4-6, 6-3, 6-2 per raggiungere i quarti di finale in Noventi è aperto ad Halley.

Il ventenne canadese era calmo e fiducioso nelle sue capacità da bambino, anche dopo essere scampato per un pelo al primo set su uno dei campi preferiti di Federer. Il due volte finalista dello Stoccarda ha completato la rimonta ottenendo la sua quarta vittoria nella top ten (4-15) e una delle più grandi vittorie della sua carriera.

“E’ una grande vittoria, fa bene alla mia fiducia – ha detto Auger-Aliassime -. È stata davvero una grande sfida per me interpretare un giocatore come Roger, ma vincerlo è stata una grande cosa”. “Mi rende davvero felice. Ma alla fine sono i quarti di finale tra due giorni.

“Se è la finale, sarò davvero felice… È un altro passo nel torneo, è una grande partita, quindi spero di continuare così”.

Potrebbe interessarti anche: Felix su Federer: “Cercherà di imbrogliarmi”

Federer, che ha alzato il trofeo ad Halle un record di 10 volte, stava giocando contro il 20enne per la prima volta. I due condividono lo stesso compleanno, l’8 agosto, ma hanno 19 anni di differenza, la più grande differenza di età nelle 1.521 partite di Federer.

Auger-Aliasime affronterà il prossimo vincitore di Jean-Lennard Struffche ha spezzato il primo seme, Daniel Medvedev Al primo turno, o ai playoff statunitensi Marcos Geron.

Federer, che ha giocato la partita con un 32-0 nel primo e nel secondo turno ad Halle, stava cercando la sua 18esima presenza nei quarti di finale. Partì fiducioso dominando gli scambi nel set di apertura, tirando Auger-Aliassime con tiri abili e passandolo in rete. Lo svizzero ha trasformato la sua unica occasione di break con un superbo rovescio sulla linea sul 4-3, chiudendo comodamente il set.

READ  "È bello essere di nuovo insieme" - Patrick Roy e Mario Tremblay a Reunion and Reconciliation

Auger-Aliassime ricorda: “Nel primo set, non pensavo che avrei potuto giocare molto meglio che sbagliare solo un diritto nel gioco di servizio, poi ho colpito due tiri fantastici nel passaggio e ho pensato ‘whoa'”. capire quanto fosse bello e quanto fosse buono. Quando era il numero 1 al mondo, quindi è stata dura”.

Ma Auger-Aliassime si è rifiutato di fare marcia indietro, alterando la sua tattica nel secondo set per colpire il rovescio di Federer con i suoi potenti calci. Il canadese ha avuto ritorni attaccabili in chips e Federer era sotto pressione, creando di conseguenza cinque break point in due game e trasformandone uno in vantaggio per 4-2.

Il canadese ha continuato la sua corsa nel terzo set, approfittando di un calo della prima di servizio di Federer – dal 73% della prima nel primo set al 58% nel terzo – per centrare un doppio break. Auger Aliassime, che ha affrontato solo un break point nella partita, ha aperto il vantaggio per 4-0 e ha tenuto il naso in vantaggio per suggellare la vittoria in un’ora e 45 minuti.

“Tutto è andato molto bene oggi, ad essere onesti. Penso che sia quello che devi fare contro Roger”, ha detto. “Per parte mia, ho fatto davvero bene. Sono stato in grado di fare molti ritorni, mischiando fughe in rete e chiudendo bene. Nel complesso penso di aver fatto una buona partita”.

Federer, quinta testa di serie, stava inseguendo una 70esima vittoria ad Halle e una 18esima nei quarti di finale dell’evento in altrettante partite. La sconfitta contro Auger Aliassime porta ora il suo record stagionale a 5-3.

READ  La Western Hockey League elimina i playoff - WHL