Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Ducks GM Murray, coach Aikins torna dopo una stagione triste

Anaheim, California – Il direttore generale Bob Murray e il capo allenatore Dallas Aikins torneranno agli Anaheim Ducks la prossima stagione dopo che il club ha mancato i playoff per il terzo anno consecutivo.

Murray ha confermato le decisioni dell’organizzazione venerdì, quasi tre settimane dopo che Anaheim (17-30-9) ha concluso la peggiore stagione nella storia della franchigia per punti percentuali.

Murray gestisce il front office per i Ducks dal novembre 2008, mentre Eakins ha completato due stagioni perdenti dietro la panchina di Anaheim. La franchigia è a un punto basso dopo aver completato il turno successivo nella NHL, perdendo i playoff per tre anni consecutivi per la prima volta dal 2002, ma Murray rimane fiducioso di poter guidare le anatre nella competizione.

“Molto è stato detto su questa stagione persa, e non sono totalmente d’accordo con questo”, ha detto Murray. “Alcuni giovani sono stati davvero bene, e questa coppia no. Due ragazzi di mezza età hanno avuto qualche anno sprecato. Ma ogni volta che passo attraverso questo – chiamalo ricostruire, rimontare, rimodellare, ripristinare – come vuoi chiamarlo , è un piano… Vogliamo creare una squadra che sia più veloce, più giovane, che giochi un tipo di hockey entusiasmante che i nostri fan vogliono che vengano a vedere la partita”.

Gli Angels Henry e Susan Samueli rimangono fiduciosi in Murray e nel suo gruppo dirigente anche dopo che i Ducks sono arrivati ​​ultimi in campionato segnando per la seconda volta in tre anni. Il loro gioco forte ha segnato solo l’8,9% delle volte – il più basso nella recente storia della NHL – e Murray ha smesso di sottolineare che Eakins avrebbe avuto un nuovo assistente allenatore per supervisionare l’unità.

READ  Gli Hurricanes hanno superato Dirty Play per una vittoria extra

Ma i tristi risultati sul ghiaccio non riflettono ancora l’ottimismo che Murray e molti dei giocatori dei Ducks provavano per il loro giovane nucleo costruito attorno a Trevor Zegras, Jimmy Dresdale, Max Comtowa e Isaac Lundester? M e Troy Terry, tra gli altri. Murray pensa di aver messo insieme alcuni degli ingredienti per un vincitore e intende aggiungerli in una stagione impegnativa.

“Due di questi giovani giocatori della nostra organizzazione saranno uno dei primi sei attaccanti”, ha detto Murray. “Penso che i giovani portieri dell’organizzazione abbiano giocato molto bene… Hai scatole da riempire mentre costruisci una squadra di hockey, e so che alcuni di questi giovani riempiranno quelle scatole ora”.

I Ducks rimangono incerti sul futuro del capitano Ryan Getslav, il cui contratto è scaduto questa bassa stagione. Il regista 36enne ha trascorso tutta la sua carriera all’Anaheim e Murray ha recentemente incontrato Getslav per discutere dei suoi piani.

“È chiaramente a un punto della sua carriera in cui ha bisogno di fare un passo indietro e vedere cosa è meglio per la sua famiglia e quale pensa possa essere il suo ruolo”, ha detto Murray. “Abbiamo discusso dei ruoli nella squadra di hockey. Ryan e io abbiamo discusso un sacco di cose e continueremo le discussioni”.

Dopo aver concluso appena davanti a Buffalo nella classifica comune della NHL, i Ducks hanno il 12,1% di possibilità di assicurarsi la prima scelta assoluta nella storia della franchigia. L’Anaheim non può scendere al di sotto del quarto posto, il che significa che il club avrà la più grande opzione al draft da quando ha scelto Bobby Ryan per il secondo posto nel 2005.

READ  Primo sguardo: il nuovissimo Scott Spark 2022: la prossima generazione di integrazione

Ma le anatre non sono state così fortunate nelle recenti bozze della lotteria, portando Murray a pensare che “potrebbe essere una vittoria cambiare per non cadere, perché cadiamo ogni anno”.

I Ducks hanno una lunga storia di forte drafting e sviluppo dei giocatori sotto Murray, e non è infastidito dal fatto che la sua squadra offensivamente sfidata sia altamente classificata nel draft con la maggior parte dei difensori e portieri considerati alcuni dei suoi migliori prospetti.

“Prenderemo, come abbiamo sempre fatto, il miglior giocatore”, ha detto Murray. “Non faremo la nostra lista per posizione. Il miglior giocatore disponibile, e poi puoi sempre: i difensori sono sempre preziosi nel muoversi. Tutti devono difendere”.