Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Cupeca sorge nelle Azzorre Zero de Italia

Nicolas Tilamini, corridore della squadra Azzorre Quebec, esemplifica lo spirito di questa squadra filo-africana (Foto: Azos Quebec)

  • Il 2020 è stata la fine della squadra del tour mondiale dell’Africa
  • Il team ha gestito la gara ininterrottamente sotto lo stendardo Kubeka Azos
  • Quest’anno il Giro de Italia Cupeca Asos è riuscito a ottenere tre vittorie di livello

Biciclette dotate del Quebec La gente conosce le difficoltà.

Sanno di camminare 20 km al giorno per andare a scuola o di trasportare miglia di cibo su una grande distanza e di mettere il cibo in tavola.

Quando si dona una bicicletta del Quebec, a questi destinatari viene dato un po ‘di movimento, libertà e un modo per migliorare le loro vite. Nella sua essenza Quebec significa “progredire” e queste biciclette consentono alle persone di farlo.

Continua la carità

Lo scopo del Quebec è quello di ottenere biciclette per coloro che ne hanno più bisogno (Foto: Asos Quebec)

Impedisce la chiusura del blocco Vai avanti Sognare

Sebbene queste difficoltà siano incomparabili, negli ultimi anni la squadra del tour mondiale dell’Africa ha lottato con prestazioni casuali a causa di una varietà di fattori. Entro la fine del 2020, la squadra aveva perso il suo principale sostenitore e aveva già un futuro incerto in un mondo turbolento.

Fortunatamente, la squadra è stata in grado di continuare con un budget ridotto nel 2021 e il Quebec e #bicyclechangelives sono ora orgogliosi di essere al centro della loro maglia. Il denaro della squadra sulla schiena contro il muro segue una strategia in cui il lavoro di squadra non costa nulla.

Donazione Maglia di serie Ha il suo potere. Questo è il motivo per cui offre motociclisti. Un motivo per spingere se stessi. TV Time sceglie un ente di beneficenza chiamato Quebec. Ad oggi, il solo World Touring Group ha raccolto più di 30.000 biciclette.

Uno dei motivi per usare il potere del perché e cambiare veramente le vite è che il team Quebec Azos ha visto uno dei loro migliori anni fino ad oggi nel tour mondiale. Al Giro di Italo Moro Schmidt, Giacomo Nisolo e Victor Combenertz hanno conquistato la vittoria di tappa. Ciò significa che Quebec Asos ha più vittorie di qualsiasi altra squadra in questa gara delle orecchie.

Zero ciclismo

Il team Azos Cupeca sorprende molti con le sue ottime prestazioni in Zero (Foto: Azos Cupeca)

Vera unità: una delle gare più dure al mondo

“Parliamo di Ubuntu nel team da due anni perché si tratta solo di – si tratta di guidare come una squadra. Non possiamo farcela da soli, siamo forti come una squadra insieme, e lo spirito di Ziro che abbiamo è ancora in via di sviluppo. ottimo umore “. Queste le parole di Victor Kompanertz, attuale detentore del record orario mondiale dopo il successo di tappa.Th La posizione del Giro d’Italia.

“La nostra missione come squadra è trasformare la vita con le biciclette e gli enti di beneficenza del Quebec, e questi successi giocano il nostro ruolo nel cambiare il mondo”.

Secondo il capo del team Doug Ryder, il Quebec non significa solo dare movimento alle persone. Secondo lui si tratta di aprire gli occhi delle persone allo sport del ciclismo e stimolare il loro interesse per l’equitazione.

Spero di trovare i prossimi Louis Maintges o Ryan Gibbons. I corridori, che si sono diplomati grazie alla visione di Ryder, hanno gareggiato in una squadra di tour mondiale che ha creato per dare ai ciclisti africani l’opportunità di brillare sulla scena mondiale.

Creare corridori è un esercizio costoso, ma la serie delle ultime buone prestazioni della squadra a Zero attirerà sponsor e continueranno a fare quello che fanno.

READ  Rihanna ha scattato e disegnato la sua copertina di "Vogue Italia"