Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Covid-19 nella Columbia Britannica: la dottoressa Bonnie Henry manda speranza agli eventi artistici all’aperto e sollecita le donne incinte a farsi vaccinare

Oggi, il funzionario sanitario della Columbia Britannica, la dottoressa Bonnie Henry, ha escluso enormi eventi pubblici in estate, autunno e inverno con migliaia di partecipanti.

Ciò significa che non ci saranno mega party come la Vancouver Pride Parade e la Honda Celebration of Light.

Ma Henry non ha escluso tutte le arti all’aperto e gli incontri culturali durante la sua conferenza stampa di lunedì.

“Quello che speriamo – con il programma su cui stiamo lavorando ora, con la quantità di vaccino che abbiamo – è che saremo in grado di fare alcuni piccoli eventi all’aperto”, ha detto Henry. “Direi che è improbabile che ci siano eventi importanti di qualsiasi tipo anche all’aperto durante questa estate e nell’autunno e nell’inverno del prossimo anno”.

Ha aggiunto che potrebbe essere possibile che ci fossero centinaia di persone in questi eventi.

Nel Regno Unito, dove ci sono più vaccini, ha osservato Henry, stanno sperimentando incontri pubblici osservando i partecipanti prima e dopo per vedere come vengono mitigati i rischi.

Ha anche incoraggiato le donne incinte a vaccinarsi se qualificate.

Prima di dire questo, Henry ha detto ai giornalisti che la British Columbia Immunization Commission e il team di salute pubblica stanno rivedendo i dati con i loro compagni perinatali.

Inoltre, Henry ha affermato che “un piccolo numero di donne incinte” deve essere ricoverato in ospedale, e alcune sono in terapia intensiva, a causa dell’infezione da COVID-19.

Inoltre, Henry ha affermato che un importante studio negli Stati Uniti ha riaffermato la sicurezza di tutti i vaccini disponibili nella British Columbia in tutte le fasi della gravidanza.

“Sappiamo anche ora che ci sono buone prove che l’immunizzazione nelle donne che allattano significa anche trasferire gli anticorpi al bambino”, ha detto Henry. “Quindi questa è una buona notizia per proteggere i bambini”.

READ  COVID-19: quasi il 35% della popolazione nell'area di Waterloo ha ricevuto una dose del vaccino

Oggi, ha segnalato 2.174 nuovi casi di COVID-19 negli ultimi tre giorni, portando il numero totale nella contea a 131.656.

Henry ha anche rivelato 15 nuovi decessi per il virus Covid-19 nella Columbia Britannica, che hanno portato il numero di morti in questa provincia a 1.596 a causa del virus.

Le persone in ospedale sono 474, di cui 176 in terapia intensiva.

Quasi 1,9 milioni di dosi di vaccini COVID-19 sono state somministrate nella Columbia Britannica, di cui 91.731 erano le seconde dosi.

Di più