Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

COVID-19 nella Columbia Britannica: il numero di nuovi casi mostra segni di aumento; cancellazione delle cliniche di vaccinazione a causa di incendi boschivi; e altro ancora

Il numero di nuovi casi oggi è superiore a quanto riportato nelle ultime settimane.

Interior e Fraser Health hanno condiviso la maggior parte dei nuovi casi e l’aumento dei casi attivi e Vancouver Coastal Health continua ad avere i casi più attivi.

Al contrario, Northern Health non ha avuto nuovi casi.

Tuttavia, un’altra crisi regionale sta avendo un impatto sulla progressione del COVID-19.

Mentre gli appuntamenti per la vaccinazione sono stati precedentemente annullati in alcune parti della contea a causa della recente ondata di caldo, alcune cliniche per le vaccinazioni sono ora costrette a sospendere temporaneamente le operazioni a causa degli incendi.

Oggi, il governo della British Columbia annunciare Lo stato di emergenza è dovuto agli incendi che infuriano in tutta la contea. Questa emergenza arriva dopo l’emergenza record COVID-19, entrata in vigore il 18 marzo 2020 (un giorno dopo che l’ufficiale sanitario della British Columbia, la dottoressa Bonnie Henry, ha dichiarato un’emergenza sanitaria pubblica) e si è conclusa solo di recente il 30 giugno.

Interior e Fraser Health stanno avvisando le persone di prepararsi a ulteriori impatti degli incendi della British Columbia, tra cui scarsa qualità dell’aria, avvisi o ordini di evacuazione e perdita di energia. Le autorità sanitarie regionali stanno anche monitorando gli incendi boschivi per i loro effetti sui servizi e le strutture sanitarie.

Interior Health ha annunciato oggi di aver cancellato la sua clinica di vaccinazione COVID-19 a Oliver e Osoyoos oggi e domani (20 e 21 luglio) a causa dell’incendio di Nk’Mip Creek. Chiunque cerchi un luogo di vaccinazione alternativo può visitare la clinica situata presso il Penticton Trade and Convention Center.

Il Dipartimento della Salute della Columbia Britannica ha segnalato oggi 76 nuovi casi di COVID-19 nella Columbia Britannica.

READ  Il rover Curiosity visualizza nubi incredibilmente "terrestri" su Marte

Un totale di 692 casi di COVID-19 sono attualmente attivi nella Columbia Britannica

Attualmente ci sono 50 persone in ospedale e 12 in terapia intensiva. Gli altri si stanno riprendendo a casa in autoisolamento.

I casi nuovi e attivi includono:

  • 37 nuovi casi in Salute Interna, con un totale di 207 casi attivi (un aumento di 28 casi da ieri);
  • 27 nuovi casi in Fraser Health, per un totale di 182 casi attivi (in aumento di 16 casi da ieri);
  • nove nuovi casi a Vancouver Coastal Health, per un totale di 241 casi attivi (cinque casi in meno da ieri);
  • Tre nuovi casi a Island Health, per un totale di 22 casi attivi (uno in più rispetto a ieri);
  • Nessun nuovo caso in Northern Health, con un totale di 32 casi attivi (in calo rispetto a ieri);
  • Non si registrano nuovi casi di persone al di fuori del Canada, con un totale di otto casi attivi (lo stesso numero di ieri).

La buona notizia è che non sono stati segnalati nuovi decessi associati a COVID-19. Pertanto, il numero totale di decessi rimane a 1.763 persone morte durante la pandemia.

Con 37 persone guarite da ieri, un totale cumulativo di 146.099 persone sono guarite.

La Columbia Britannica ha registrato un totale cumulativo di 148.563 casi durante la pandemia.

Nel British Columbia Immunization Program, la provincia ha somministrato 6.233.656 dosi dei vaccini Pfizer, Moderna e AstraZeneca COVID-19.

Ad oggi, l’80% (3.706.660) delle persone idonee di età pari o superiore a 12 anni nella Columbia Britannica ha ricevuto la prima dose di vaccini COVID-19 e il 54,4% (2.519.686) ha ricevuto la seconda dose.

READ  La nuova app per smartphone prevede la produzione precoce del vigneto con maggiore precisione

Inoltre, l’81% (3503.156) di tutti gli adulti idonei nella Columbia Britannica ha ricevuto la prima dose e il 57,8% (249.8763) ha ricevuto la seconda dose.

Ancora una volta, Fraser Health e TransLink hanno lanciato il bus vaccinale mobile con aria condizionata appositamente attrezzato per le cliniche di vaccinazione temporanee.

Oggi l’autobus ha una fermata ad Aldergrove e domani (21 luglio) terrà una clinica temporanea dalle 10 alle 16 nel parcheggio di Walmart (8249 Eagle Landing Parkway) a Chilliwack, in collaborazione con First Nations Health.

Chi non ha ancora ricevuto la prima dose avrà la priorità e chi avrà bisogno della seconda verrà aggiunto alla lista d’attesa e riceverà un SMS se ci sono abbastanza scorte per soddisfarlo.

Attualmente sono attivi due focolai:

  • Cure acute: Laurel Place al Surrey Memorial Hospital (Fraser Health);
  • Assistenza a lungo termine: Holyrood Manor (Fraser Health);
  • Vita assistita o vita indipendente: nessuna.

Nessuna delle cinque autorità sanitarie regionali ha annunciato nuove epidemie sanitarie o comunitarie, né ha elencato nuove esposizioni pubbliche o chiusure di attività.

Il BC Center for Disease Control ha aggiunto i seguenti sei voli ai suoi elenchi di esposizione pubblica (le informazioni sulla classe interessata sono elencate in Sito web BCCDC quando disponibile):

  • 12 luglio: Air Canada ha colpito 555, da Los Angeles a Vancouver, nei gradi dal 27 al 33;
  • 12 luglio: Flair 8806 da Vancouver a Waterloo;
  • 13 luglio: Turkish Airlines 75, da Istanbul a Vancouver.
  • 15 luglio: Air Mexico 696, da Città del Messico a Vancouver.
  • 16 luglio: Alaska Airlines 2206, da Seattle a Vancouver.
  • 17 luglio: Air Canada 555, da Los Angeles a Vancouver, di grado dal 27 al 33, colpito.
READ  Time of My Life: una missione canadese per perseverare su Marte si sta godendo ogni minuto

Di più