Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

COVID-19: mentre l’Alberta si prepara a ridimensionare le misure di salute pubblica, i medici offrono consigli

Alberta sta per trasferirsi La terza e ultima fase del piano di riapertura della contea.

Giovedì saranno nuovamente consentiti incontri sociali al chiuso, grandi raduni all’aperto e alcune attività commerciali, come locali con musica dal vivo e discoteche, potranno riaprire i battenti. Non ci saranno più limiti di capacità.

Leggi di più: COVID-19: le misure per la salute pubblica dell’Alberta termineranno l’1 luglio 1

Quasi tutte le misure di sanità pubblica adottate a causa del COVID-19 in tutta la contea, compreso il mandato provinciale per le mascherine, saranno revocate,Le maschere per l’abbraccio saranno ancora necessarie nelle strutture per acuti e nei centri di assistenza continua e nei veicoli di trasporto pubblico, nei taxi e nelle pensioni..

Steve Bradshaw, presidente di ATU Local 569, ha affermato che ci sono ancora alcuni dubbi sull’applicazione delle regole di occultamento ai centri di transito e ad altre proprietà di transito, ma sta partecipando a misure mirate di salute pubblica.

La storia continua sotto l’annuncio

“Ci è diventato chiaro che le maschere sono forse la seconda barriera più efficace alla trasmissione del virus, dopo solo le vaccinazioni”, ha affermato.

“Incoraggeremo le persone a indossare le loro maschere”

Leggi di più: La legge obbligatoria di Edmonton scadrà quando l’Alberta entrerà nella Fase 3 il 1 luglio

Bradshaw ha affermato che gli operatori non sono mai stati incaricati di far rispettare la maschera, affermando che si trattava di una questione di agenti di pace e regolamento.

Il numero di casi di COVID-19 della contea è diminuito nelle ultime settimane, grazie in gran parte alle vaccinazioni.

Il dottor Shaun van Diepen, professore di medicina intensiva presso l’Università dell’Alberta, ha affermato che i numeri dei casi e dei ricoveri ospedalieri sono “davvero incoraggianti in questo momento”.

READ  Il presidente Joe Biden ottiene il sostegno globale per una massiccia riforma fiscale

“Il chiaro calo del numero di casi ha ridotto il rischio di trasmissione all’interno della comunità, quindi penso che sia davvero un buon momento per iniziare a tornare ad alcune misure sanitarie”, ha detto, aggiungendo che sarebbe importante essere agili e ripristinare le procedure se vengono identificati più casi di variante Delta o Delta Plus.

Van Diepen ha dato due consigli agli abitanti dell’Alberta mentre si preparavano a riaprire: non farti prendere dal sentirti al sicuro a causa dei numeri bassi se hai solo una dose del vaccino e fai il possibile per ridurre il rischio.

La storia continua sotto l’annuncio

“Piccole cose come continuare a nascondersi in casa, se possibile, specialmente con persone che potrebbero essere a rischio medio o più alto di contrarre la variante COVID (-19). Continuerò a indossare una maschera in casa e le persone possono prendere questa decisione”.

Ha detto che la sua famiglia si sta lentamente adattando alla nuova normalità, incontrando i suoi amici in piccoli gruppi all’esterno piuttosto che tenere riunioni al chiuso e non viaggiare ancora fuori città.

L’Alberta Health Services ha affermato che un certo numero di unità COVID-19 a Edmonton sono state chiuse e sono state riportate al loro uso originale.

La dottoressa Neja Bakshi, medico dell’unità COVID-19 presso il Royal Alexandra Hospital di Edmonton, ha affermato che l’unità verrà chiusa nei prossimi giorni.

“Volevamo assicurarci di lavorare per aumentare lo spazio per tutti i pazienti in arrivo”, ha detto.

“C’è un po’ di preoccupazione, ma penso che con i tassi di vaccinazione e dove stiamo andando ora, questo sia il passo giusto”.

Tuttavia, Bakshi ha affermato di essere preoccupata per la rimozione del mandato della maschera.

“Non tutti sono stati ancora vaccinati e sappiamo che anche con la seconda dose del vaccino, sono necessarie due settimane prima di essere considerati completamente immuni”, ha detto.

La storia continua sotto l’annuncio

“Non sappiamo chi è stato vaccinato. Non sappiamo chi potrebbe portare il surrogato”.

Bakshi raccomanda agli abitanti dell’Alberta di eseguire una valutazione presso il punto di cura per determinare con cosa si sentono a proprio agio quando la provincia riaprirà.

“Spero che la maggior parte degli albanesi continui a fare cose sensate: lavarsi sempre le mani, indossare una maschera in un luogo affollato – penso ancora che sia davvero una buona cosa perché abbiamo visto che non abbiamo avuto l’influenza nel caduta (e) abbiamo avuto davvero bassi tassi di malattie respiratorie nei bambini, e il mascheramento è stata la cosa che ha aiutato”, ha detto.

“Penso che mentre passiamo a questa fase successiva e passiamo alla riapertura, ognuno andrà al proprio ritmo”.


© 2021 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.